SQUALIFICATO BOJINOV
25/02/2020
Quattro gare a porte chiuse per la 7a di ritorno di Serie BKT
26/02/2020

IL PESCARA CALCIO AVRA’ PERSO A CROTONE 4-1, MA C’E’ DI PEGGIO

Vladimir Weiss (Dicembre 2012)

La partita di Crotone presta il fianco del Delfino a dei giudizi tremendi, con la squadra che non ha avuto nessun merito né sul piano tecnico, né su quello agonistico.

Non si può far riferimento a nessun episodio positivo ma, cosa ancor più grave, è che ancora una volta qualcuno si è dato latitante nel post partita. Di fronte a certe debacles alle quali i tifosi si stanno ormai tristemente abituando, il presidente SEBASTIANI non si fa intervistare: perché? Dopo sconfitte del genere chi dovrebbe metterci la faccia è il presidente, ma SEBASTIANI preferisce non parlare. Eppure l’anno scorso, con la squadra ai primissimi posti della classifica, non perdeva occasione per punzecchiare il buon Pillon con le storie del pulmino e del pisolino.

A Crotone è accaduto un altro episodio che va ad arricchire una lunga lista di “fattarelli” che hanno offeso la maglia biancazzurra. L’acquisto di peso del presidente, l’atteso goleador Valeri BOJINOV, è stato espulso al suo esordio, ma da panchinaro! Si tratta di un episodio che, almeno a quanto sia dato sapere fino ad oggi, non ha visto la società prendere una decisione netta nei confronti del calciatore. Quest’anno già il caso MEMUSHAJ era stato affrontato con difficoltà, con la reazione polemica dell’albanese gestita da ZAURI con una mancata convocazione.

In passato non sono mancati altri fatti che hanno messo in evidenza la mano morbida della società. Tra gli episodi più eclatanti quelli che hanno riguardato il portiere Pigliacelli e il centrocampista Kanouté che, in due casi distinti, si sono rifiutati di ottemperare alle decisioni prese dal mister o dai vertici societari.

A ciò si aggiunge anche lo strano caso che ebbe a protagonista Wladimir Weiss, il quale, dato infortunato dai canali ufficiali della Pescara Calcio, si poteva invece incontrare sulla spiaggia pescarese a giocaer e, soprattutto, correre con i suoi cani.

E la lista dei calciatori presi a gennaio? Questa è un’altra costante incomprensibile che, ripetendosi regolarmente, lascia ormai pensare più all’errore per colpa grave che al caso. Fra i giocatori giunti durante il calciomercato invernale e che hanno troppo presto accusato problemi fisici ricordiamo: D’Agostino, Samassa, Bruno, Pucciarelli, Coda, Falco, Gilardino, Sforzini, Bunoza, Bovo… A gennaio, però, non sono arrivati soltanto calciatori di dubbia integrità ma anche atleti fuori forma e/o in sovrappeso come Muntari, Kroldrup, Caraglio.

Altri due episodi singolari e molto simili hanno riguardato rispettivamente Salamon e Elyounoussi che, giunti a Pescara per firmare un contratto, sono ripartiti rifiutando all’ultimo l’ingaggio della società biancazzurra.

A tutto ciò, si aggiungono altri tragicomici episodi che denotano una gestione non sempre professionale di una squadra di calcio: la piadina di Zuparic, la sede del ritiro estivo in stamberga di quart’ordine, poi cambiata in fretta e furia, le maglie coi numeri in nastro adesivo sfoggiate in trasferta a Frosinone, la qualità lessicale e sintattica dei comunicati stampa, la gestione ed i contenuti degli account social…

Per pietà nei confronti dei lettori non si procede ad arricchire oltre questa carrellata di eventi che, di certo, non hanno dato onore alla maglia biancazzurra.

Recuperare alla memoria questi episodi forse aiuta ad acquisire gli anticorpi per cui anche la sonora sconfitta di Crotone diventa accettabile come “normale” per questa società.

CLASS THIRTY-SIX

Lascia un commento

48 Comments

  1. maximo ha detto:

    Si, Tuscia

  2. 40mila.it ha detto:

    AGGIORNAMENTO –
    Ripresa la vendita biglietti per Pescara-Ascoli, partita che si giocherà regolarmente “a porte aperte”.

  3. Baka rozzo ha detto:

    il pronosebastianivirus si manifesta ma sembra piuttosto circoscritto e pare che abbia scarse se non nulle capacità di contagio. finalmente una buona notizia in mezzo a tutto sto casino.

  4. Max1967 ha detto:

    johnny hanno cercato il compromesso

  5. johnny blade ha detto:

    OT + o –

    Lombardia, ok apertura pub con servizio a tavolo
    I bar e i pub che prevedono la somministrazione assistita di alimenti e bevande possono rimanere aperti come i ristoranti, a condizione che sia rispettato il vincolo del numero massimo di coperti previsto dall’esercizio. Lo chiarisce il sito della Regione Lombardia ricordando che “L’obiettivo dell’ordinanza che regola le prescrizioni per il contenimento del Coronavirus nelle aree regionali classificate come ‘gialle’ (ovvero valide su tutto il territorio regionale ad eccezione della ‘zona rossa’) – scrive la nota – è quello di limitare le situazioni di affollamento di più persone in un unico luogo”
    @@@@
    Chiss stann esaurit

  6. tusciabruzzese ha detto:

    maximo? non ci siamo forse già incrociati su un altro forum?
    unknw

  7. maximo ha detto:

    Effetivamemte qualcosa non torna

  8. caps ha detto:

    Per me il giusto nome x Sebastiani è Capitan Schettino. Concordo con l’articolo ma il danno maggiore è aver distrutto la sana voglia di vedere il Pescara , umiliandolo fino alle soglie del ridicolo.Sa chiaro capisco il fare soldi ma qui…si è andato oltre il ragionevole.

  9. draculone ha detto:

    A Cullu’ gli va sempre bene, e mo che è “giustamente” la celebrazione di Bubu’, e mo il “corona virus” e intanto il tempo passa e la CONTESTAZIONE CAZZUTA non si fa e sta sempre la’

  10. vitabiancazzurra ha detto:

    Congratulazioni all’autore dell’articolo….autotassiamoci tutti qui sul muro per far stampare e affiggere maxi poster in città con questo riassunto sebastianesco

  11. biancazzurro86 ha detto:

    MORIREMO TUTTI!!!!!

  12. Max1967 ha detto:

    Tuscia complimenti per la disamina lucida sulla situazione del coronavirus…

  13. johnny blade ha detto:

    Eh mo Sì…

  14. soloilpescara ha detto:

    La prossima con gli Ascolani è importantissima adesso dobbiamo stare uniti

  15. johnny blade ha detto:

    Sculli capitano!

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Pinocchiovirus alla riscossa! Questo sito è stato colpito! Chiamate il 4321 d’urgenza! Non telefonate al 433 o al 352 che non funzionano più!
    laugh

  17. alex74 ha detto:

    E io la vedo in un altra….pappappero

  18. biancazzurri ha detto:

    Jamme su! Samassa Pucciarelli Coda Falco Gilardino Sforzini Muntari Caraglio, Salamon Rosenberg Elyounoussi Zuparic Ti rraggion’. Mo che c’entra la società? dash2

  19. soloilpescara ha detto:

    Il Pescara Calcio è la nostra risorsa e tale deve rimanere questo non è il modo migliore di prendere le posizioni. Un po di equilibrio non guasterebbe, io la vedo in questo modo.

  20. alex74 ha detto:

    Chi semina vento raccoglie tempesta

  21. soloilpescara ha detto:

    Si continua ancora una volta a fare articoli contro la società, ricordo a tutti che siamo in una situazione dove alimentare polemiche non fa che arroventare l’ambiente. Boh se per voi è la strada più giusta continuate così

  22. tusciabruzzese ha detto:

    Aggiornamento proiezioni coronavirus (in inglese): https://www.ecdc.europa.eu/en/current-risk-assessment-novel-coronavirus-situation. Nulla di chissà quanto nuovo. Si è a metà tra ottimismo e pessimismo. Ci sono 2 punti su 4 con rischio futuro “moderate to high” (“da moderato ad alto”) and “high” (“alto”). In particolare è considerato da “moderato ad alto” il rischio che altre zone di concentrazione simili a quelli delle “zone rosse” si verifichino. Anche la previsione del rischio d’infezione per ognuno di noi è stata alzata (anche se è ancora a un livello “da basso a moderato”). Infine, da “moderato ad alto” è il rischio d’incapienza di posti letto a livello europeo SOLO nel caso di coesistenza tra un elevato livello d’influenza “normale” e il coronavirus.
    P.S.: per l’Adriatico dicono che siamo già tutti vaccinati da 7 anni di abitudine a un “virus” di tipo locale. laugh

  23. Si 433 , collaborazioni anche con il Canada oltre che con l’Urugayano
    Ormai sem internazionali , THE CULLÙ COMPANY

  24. johnny blade ha detto:

    Bravi cullú e buginov..e s’ha fatt marz..
    Chisiccis li lecchin..

  25. 433offensivo ha detto:

    Scusate ricordo male o il Pescara aveva aperto uno scuola calcio in Cina o comunque avviatoncollaborazionininncina?

  26. BUGIARDO E BUJINOV ANDATEVENE VIA DAL PESCARA !!!!

  27. johnny blade ha detto:

    Gira voce che apriranno lo stadio.

  28. draculone ha detto:

    IO HO DENUNCIATO LA REPUBBLICA POPOLARE CINESE IN QUANTO MI HA ACCUSATO INGIUSTAMENTE. NON SIAMO NOI PIPISTRELLI AD AVER PROPAGATO IL VIRUS rofl crazy

  29. biancazzurri ha detto:

    La peggio strage è successa all’Adriatico. Là, da 40 mila seme armascte in duemila cry

  30. johnny blade ha detto:

    Per stare tranquillo non seguo i tg.
    Mi limito a una radio locale di informazione.

  31. johnny blade ha detto:

    Mah alex.
    Avremmo avuto da dire lo stesso se comandava uno o l’altro. Inoltre ogni regione ha applicato le proprie direttive.
    Guarda la Basilicata pure..
    Mesi fa abbiamo prenotato un BeB ad Aosta. Ieri ci hanno detto che non hanno nessun problema..

  32. alex74 ha detto:

    Secondo me ora trovare il “colpevole” è inutile. Bisogna limitare i danni. Poi si vedrà. Resta comunque il fatto che la dobbiamo finire col fatto che difendere il paese debba essere sempre scambiato per razzismo e cazzate simili. Le guerre interne fra fascisti e antifascisti se le facessero alla casa lor.

  33. lucapescarese2 ha detto:

    Per quanto riguarda la vicenda Bojinov chidere “scuse” o multe per una frase normale per me e’ eccessivo visto che per casi ben piu’ gravi non si e’ fatto nulla anzi…si e’ data la colpa a Zauri che si e’ permesso di non convocare Memu… per il disorso ben piu’ serio sono abbastanza d’accordo con TUSCIA . Io pero’ dico che in primis sentiamo da un mese virologi ed alcuni politici dire del problema virus …fino a qualche giorno fa si sono sentite solo grasse risate ( e non faccio nomi) Ricordo poi che la brillante idea di inviare 250 mila mascherine come aiuto in Cina ha fatto si che siamo nel momento del bisogno senza. E questo’ e’ solo la punta dell’iceberg visto che hanno bloccato i voli da e per la Cina dimenticando che tanto molti arrivavano con scali in Olanda o in Germania. La cosa che ora mi sorpende e’ che qualcuno ( ieri caso in Germania casualmente era stato in Lombardia) stiamo passando noi per quelli che “esportano” il virus. Ora vi faccio una domanda : ma secondo voi le Nazioni vicino alla Lombardia ( vedi la Svizzera) o la Germania dove sono transitati milioni di Cinesi come mai non trovano casi eclatanti ?… Siete sicuri che li li stiano cercando ? Io prevedo un bel casino piu’ per loro che per noi che seppur in CLAMOROSO ritardo qualcosa stiamo facendo ( in molti casi anche male vedi gli esempi citati da Tuscia) Per non parlare dell’America dove pare nessuno abbia nemmeno una normale influenza ( siete mai stati a Manhattan ? E’ pieno zeppo di Cinesi)

  34. johnny blade ha detto:

    Per le porte chiuse e stadio vuoto non so cosa dire.
    Diapiacerá a molti o forse a qualcuno no..
    Anzi dispiacerá solo a chi ci è sempre andato e agli abbonati.
    E oltretutto non c’è rimborso..

  35. johnny blade ha detto:

    si alex.
    Speriamo.
    Purtroppo l’unica ansia valida e che ha fondamento è l’attesa per un vaccino..
    L’importante è mantenere la calma.

  36. nemicissim0 ha detto:

    MORIREMO TUTTI! PENTITEVI DI AVER AVUTO LA DOPPIA FEDE!

  37. alex74 ha detto:

    Sci ma come fai gionni. Sperem bbon. Io penso che giocare qualche gara a porte chiuse farà capire quanto sono importanti i tifosi e forse qualcuno capirà che trattarci come clienti idioti nzi po fa

  38. johnny blade ha detto:

    Infatti il problema sono gli anziani che devono uscire e ricevere gente a casa il meno possibile.
    Io a mio padre l’ho cazziato. Te na coccia tosta..

  39. alex74 ha detto:

    Tuscia purtroppo è questo che non si vuole capire. Sto 2 3% non è affatto protetto come succede con l influenza normale dove c’è il vaccino. Ospedalizzare migliaia di anziani è una pazzia. Non saremo mai in grado di farlo.

  40. johnny blade ha detto:

    I luoghi di ricovero li troveranno.
    Allertate basi militari e alberghi.
    Ma è solo una ipotesi remota.
    A Milano non c’è alcuna emergenza posti.

  41. tusciabruzzese ha detto:

    Johnny, anche più del 95%, mi pare il 97-98%: ma è il restante 2-3% che preoccupa e che potrebbe aumentare per mancanza di incubatori e luoghi di ricovero

  42. johnny blade ha detto:

    L’ OMS dice che più del 95%guarisce o non si accorge di niente. A Milano la gente inizia a rompersi i coglioni. Passati i 14 giorni da voi inizierà l’isterismo collettivo.

  43. alex74 ha detto:

    Tuscia SCIAPO’

  44. 433offensivo ha detto:

    air_kiss Condivido quanto scritto da Tusc iabruzzese. Si chiudono scua per 2 cm di neve e per un temporale forte, a Napoli 2-3 settimane fa hanno chiuso per vento forte…. E restano aperte davanti ad un problema del genere?
    Faccio un esempio: io sono docente in una scua di circa 500 alunni, basta che uno di loro o un loro genitore é stato in Lombardia negli ultimi 20 giorni… Che c’é il rischio di trasmette il virus a mezza scuola.

  45. tusciabruzzese ha detto:

    Alex e sulle alideibit hanno sottolineato cose importanti sul virus: la sua imprevedibile mutabilità e l’assenza di vaccini (si dice per almeno un altro anno). Aggiungerei l’impossibilità di avere dati aggiornati, dato che i contagi “ad oggi” (ad esempio a Pescara), si sapranno solo fra 14 giorni (visto il periodo d’incubazione): per cui si è sempre in ritardo di centinaia/migliaia di casi.
    In tal senso ritengo folle che non si chiudano immediatamente i luoghi di assembramento (incluso scuole, università, eventi d’ogni genere, certi uffici pubblici, etc.). Già oggi, stiamo mettendo centinaia d’infetti in condizioni di fare stragi in luoghi affollati.
    I danni economici? Meglio subirli pesanti per 3 mesi, invece che sopportarli per 2 anni.
    Aggiungerei che c’è un altro elemento d’imparagonabilità con l’influenza: qui, il 50% dei contagiati richiede ricovero e il 10% intubazione. Nessuno può affrontare grandi numeri a riguardo. E questo rischia di aumentare la mortalità.
    Infine, non sono certo ultrasessantenne, ma che si inviti alla calma dicendo che “tanto muoiono gli anziani” mi pare crudele.
    Solo una cosa per chiudere: evitiamo di cadere nel ridicolo con il “complottismo”. I dati sono sotto gli occhi di decine di organizzazioni nazional ed internazionali, ricercatori scientifici, etc.. Nessun governo o altri può nascondere nulla. Non siamo alla Sebastianese SPA laugh . Nessuno sta esagerando. Anzi, i problemi ci sono proprio perché si è esagerato troppo poco finora con le misure preventive.
    E ascoltate l’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS): nessuno sarà perfetto (nemmeno la Sebastianese SPA laugh ) ma lì sono altamente professionali ed esperti. E infatti, l’Italia si ritrova in questa situazione per essere stato l’unico Paese al mondo a non averla ascoltata: siamo gli unici infatti che, contrariamente all’avvertenza dell’OMS, ha chiuso SOLO i voli diretti con la Cina! Come al solito abbiamo fatto le cose a metà! E mentre tutti gli altri Paesi hanno potuto monitorare il grosso degli arrivi dalla Cina tramite i voli DIRETTI, noi ci siamo beccati lo stesso numero di arrivi (che se non avessimo chiuso) ma con voli INdiretti (via altri aeroporti di scalo intermedio)! C***ata colossale! O non chiudi nulla o dovevi chiudere l’accesso a chiunque avesse un timbro recente cinese sul passaporto (anche se arrivava da Francoforte o Dubai). Come sempre, facciamo le cose a metà! E così non abbiamo potuto monitorare gli arrivi dalla Cina per niente, perché tutti arrivati direttamente da provenienze non sospette.
    P.S.: stadi chiusi mi pare il minimo. Se non si farà è una follia!

  46. Repoman ha detto:

    Sci, ma sono casi isolati

  47. sullealideibit ha detto:

    Episodi del genere si sono verificati anche un club molto più blasonati del nostro. Il caso recente di Napoli, ritiro rifiutato da tutta la squadra e la vicenda multe….o come il trasferimento di Politano dall’Inter alla Rima, sfumato a cose fatte….