PESCARA-COSENZA 2-1: I “99 MINUTI”!
03/02/2020
Pescara, che vittoria in rimonta al 94′!
04/02/2020

LE INTERVISTE DEL DOPO PESCARA-COSENZA

ZAPPA:
“Anche oggi è andata bene e sono contento. L’assist di CRECCO è stato notevole: dovevo solo metterla dentro. È stata una bella vittoria di squadra; ci voleva per dare continuità e fare gruppo. Nel primo tempo sono stati bravi a fare pressing sul portatore di palla e a non darci spazio di palleggio. Nel secondo tempo abbiamo modificato modo di giocare ed il risultato è venuto. Vincere in casa, soprattutto davanti ai nostri tifosi, è stato importantissimo: veramente bello. Spero di dare continuità con il gol anche nella prossima partita contro l’Entella”.

LEGROTTAGLIE:
“CRECCO è entrato benissimo, con la sua gamba ‘’frizzante’’: ho preferito sfruttarlo sulle fasce per abbassare le azioni del Cosenza. Con le loro ripartenze ci siamo impauriti; lì ho capito che la squadra aveva bisogno di essere aiutata sull’aspetto dell’autostima. Purtroppo, ad un certo punto, nel primo tempo abbiamo perso la compattezza e iniziato a lanciare la palla e non giocarla come sappiamo fare. La nostra caratteristica principale, come ho detto, è di giocare vicino e stretti: purtroppo non sappiamo recuperare le seconde palle e questo è un nostro difetto. Nel secondo tempo ho detto ai ragazzi che ‘adesso verrà fuori ciò che veramente siamo e cioè una squadra che ha voglia di stupire proprio nelle difficoltà’; e cosi è stato. Un secondo tempo veramente spettacolare: credo che sia stato così anche per il Cosenza. Assolutamente non meritavano di perdere e hanno fatto una grande partita. Sono felice per Milos BOCIC: ha avuto a disposizione altri due palloni per far gol. Mi aspettavo che ci potesse dare quello ‘’strappo’’ che ci serviva: ero indeciso se mettere BORRELLI o BOCIC; poi ho optato per quest’ultimo per i motivi che ho appena detto. La curva è stata uno spettacolo; quando ho visto che ballavano tutti insieme mi son detto: ‘questo è lo sport’. Prima della partita ho detto ai ragazzi: ‘EMOZIONATEVI ed EMOZIONATECI’. Io rimango agli ordini del Presidente e sarà lui a comunicarmi ciò che devo fare: con tutta sincerità mi sta anche bene; questa situazione mi stimola. Ringrazio tutti per le belle emozioni vissute oggi”.

KASTANOS:
“L’espulsione di Sciaudone certamente ci ha avvantaggiato, il nostro impegno è stato premiato. La vittoria è stata meritatissima. Al gol di BOCIC lo abbiamo tutti abbracciato: è un bravo ragazzo e nel gruppo è molto aiutato e stimato. Dedichiamo questa vittoria ai nostri tifosi: per noi sono molto importanti”.

CRECCO:
“Sono contento che ZAPPA ha fatto gol e di aver ho contribuito a servire la palla del pareggio. Il gol di BOCIC all’ultimo minuto è stata la ciliegina sulla torta. Questa è una squadra che non molla mai, siamo tutti contenti. In queste due settimane è cambiato lo spirito della squadra; il Mister ci ha trasmesso la giusta serenità di cui avevamo bisogno ma anche la consapevolezza dei nostri mezzi. Prima della partita, il Mister ci carica tantissimo: questo è molto importante. Speriamo di continuare cosi. La squadra è forte, siamo a tre punti dalla seconda; dobbiamo continuare a giocare come oggi”.

CASASOLA (giocatore Cosenza):
“Forse la gara è stata condizionata dalle espulsioni; purtroppo abbiamo commesso alcuni errori che non dovevamo commettere. La squadra c’è ed è viva: e questo è molto importante. Anche il Mister è convinto che ci troviamo sulla strada giusta. Dovevamo capire che anche un punto andava bene, considerato anche che giocavamo a Pescara. Dovevamo essere più intelligenti a gestire la partita. La frenesia dei tre punti per noi è stata fatale”.

BRAGLIA (allenatore Cosenza):
“Dopo tre sconfitte purtroppo portiamo a casa solo il rammarico di aver giocato una bella partita. Non sono arrabbiato con i miei giocatori ma dovevamo solo essere più intelligenti. La partita era finita e dovevamo accontentarci anche del pareggio, nonostante il mare di occasioni avute. Abbiamo avuto dei problemi; purtroppo ci sono stati degli infortuni che hanno condizionato la nostra partita. A quel punto sono stato obbligato a fare dei cambi che sfortunatamente hanno condizionato il nostro modo di giocare e quindi ci siamo abbassati. L’espulsione di Sciaudone è stata letteralmente inventata: questa non è polemica, è solo uno stato di fatto; non ci stava ed il metro di giudizio non è stato giusto. La partita era gestita con tranquillità e le occasioni migliori le avevamo avute noi. Purtroppo, quest’anno veniamo penalizzati un po’ troppo spesso: non aggiungiamo altro perché non serve. Sul finire del primo tempo abbiamo interpretato la partita nel modo migliore, nonostante i continui interscambi di posizione che GALANO e MEMUSHAJ facevano: il Pescara possiede un notevole potenziale tecnico. Kaonoutè e Casasola sono stati veramente bravi a tenere testa al centrocampo del Pescara. Dispiace che sia finita in questo modo: purtroppo, dovevamo interpretare la partita in un altro modo nel finale. Adesso ci rimane il rammarico. La mia panchina a rischio? Non sono cose che giudico io; è compito della dirigenza. Certo, la squadra è viva e questo ve lo posso certificare. Purtroppo in questo campionato ci va tutto storto”.

40mila.it

Lascia un commento

56 Comments

  1. 1936 ha detto:

    Grande vittoria!
    Alla faccia dei gufi che si sono tirati la sconfitta per fare un dispetto a Sebastiani.
    Vinci per noi solo per la maglia!

  2. biancazzurri ha detto:

    Serata tutta musica pure pi me: mi so fatto na chitarrina e na batteria di bicchire di vine!!! Mo na trombata e so fatt’ lu festival de la musica itagliana laugh1

  3. M’arcummann tutti a vidè lu festival di ss’arret sarcastic

  4. pescarese1976 ha detto:

    Che zizzita’ sta società 🤘🤘🤘

  5. Max1967 ha detto:

    La battuta dei 6 milioni che ci rimette ogni anno supera quella dei debiti rateizzati che non sono più debiti laugh1
    Anche perché credo che cullù 6 milioni na vist’ mai in vita sua rofl

  6. pescarese1976 ha detto:

    draculone non solo le ha chiuse ma va a vedere come le ha chiuse rofl in realtà ci sarebbe poco da ridere. È il caso di lasciar perdere, lo voglio fuori dal Pescara.

  7. draculone ha detto:

    Alex e lupescarese se avesse tutte se qualita’ imprenditoriali non avrebbe chiuso tutte le sue precedenti attivita’

  8. alex74 ha detto:

    Luca non metto in dubbio le sue capacità imprenditoriali però pe fa lu presidente di una squadra di calcio ci vuole ben altro. Non sta mica a gestire na pizzeria. Ci vo lu cor e rispetto..cose che non sa manco ddo stanno di casa

  9. pescarese1976 ha detto:

    Ieri c’è stato un bel risveglio e di “amore per il nostro Pescara”, questo è un aspetto importante da non sottovalutare. Il discorso su Padre Nicola? Appoggio chamape66, anche alex74 ha fatto valutazioni da non sottovalutare, che condivido anche. Riassumendo: LU SPARAGNIN e LU FARMACIST se ne devono andare. Quest’ultimo che vada a passare le vacanze stagionali sotto il Voltigno, cioè la sua naturale residenza e pippiacir che ni dicess che è di Pescara.🤘🤘🤘😗

  10. tusciabruzzese ha detto:

    Fafinho, il peggio è stato il cronista che s’è casualmente scordato di dirgli che doveva però contare sponsorizzazioni, direttori TV, incassi abbonamenti e biglietti, eccetera eccetera

  11. Fafinho ha detto:

    Il capostazione “filantropo” ci rimette 6 milioni l’anno? Poverino….allora cedesse le chiavi domani al Sindaco..

  12. Repoman ha detto:

    La contestazion da ji avant fino a quand nsi ni va’

  13. Fafinho ha detto:

    Cullu’ che dice che ci rimette 6 milioni anno è migliore barzelletta…

  14. Fafinho ha detto:

    La contestazione continuerà. È ormai irreversibile. La squadra sarà sostenuta . Padre Nicola merita tutta la ns stima.

  15. lucapescarese2 ha detto:

    biancazzurro86 : Per quel che riguarda il rispetto degli altri sono d’accordo con te visto che nell’altro “muro” chi non la pensava come loro veniva “etichettato” spero che qui non succeda la stessa cosa ( per me puo’ anche succedere ) ma cosi’ come nella vita reale io ascolto tutti e faccio sempre quello che voglio io laugh Io veramente rispetto gli altri ma sono altri che non rispettano la mia idea di gestione di una societa’ di calcio (srl o spa che sia) Ovvio che se qualcuno vuole fare “lu’ fregn” si qui che fuori dal muro io rispondo sempre di conseguenza. Poi se c’e’ qualcuno che non ama come io risponda in maniera pungente…diciamo che lo faccio solo con chi usa toni “forti”. Come puoi ben vedere rispetto la tua opinione senza problemi e senza problemi dico la mia

  16. lucapescarese2 ha detto:

    alex74 : dopo 10 anni dubito sia culo…ammettere che sa muoversi mica vuol dire essere suoi fan… e poi non abbiamo perso 7-2 per il semplice fatto che si dice tanto male ( io di sicuro no) a questa squadra ma ci stanno altri che stanno peggio di noi. Se non segnano a porta vuota non e’ colpa nostra.

  17. biancazzurro86 ha detto:

    Non ho accusato e non accuso alcuno di stalking. Ho fatto un semplice esempio per far capire meglio.
    Avrò anche un atteggiamento fanciullesco, ma intanto di me si sa l’identità e cosa faccio e non faccio nella vita. Altri si nascondono… e pure se ci si dovesse vedere di persona sono capaci di mandare qualche amico al posto loro.
    Io mi sono fatto un’idea, chiaramente non la posso dire (in pubblica piazza).

  18. Baka ha detto:

    Vero…condivido su Legrottaglie

  19. chamape66 ha detto:

    ciao 433 offensivo…appoggio Galassia sulla risposta della città alla contestazione..stavamo andando nell’oblio più assoluto, ieri ho visto segnali di risveglio e di orgoglio biancazzurro verso chi pensa che può fare quello che gli pare della passione di una tifoseria come la NOSTRA…sul MISTER, APPLAUSI..Non si lamenta, si arrangia con quello che passa il convento, SAREBBE contento anche di convocare me come terzino e il ciel l’aiuta..biancazzurro 86, scusa, ma parlare di stalking ricevuto da utenti sconosciuti ai più mi sembra un po’ fanciullesco..si parla e si discute, si ride e si critica, poi se la cosa si fa seria, ci s’incontra di persona e ci si chiarisce

  20. galassiapescara ha detto:

    Max, legrottaglie fa quello che può , considerata la rosa (rinforzata, a detta di qualcuno) e la sua esperienza . Non per difenderlo sia chiaro . Per rispondere al discorso curva e contestazione, a me è sembrato ci fosse più gente del solito…segno che forse , in momenti come questo e con la diffusione della volontà di contestare civilmentte , in parte c’è stata la risposta della città. E non è da sottovalutate considerato che era lunedì sera .

  21. biancazzurro86 ha detto:

    433offensivo vorrei vedere se avessi anche ti qualcuno che non perde occasione di farti battutine, di riprendere i post di 2 / 3 giorni prima (per poi decontestualizzarli e ricacciarli quando fa comodo), oppure di fare continue allusioni… eccetera.
    Esiste una legge sullo stalking che punisce non solo chi “robb lu c.” alle femmine, ma anche chi mette in atto dei comportamenti tali da far cambiare le abitudini ad una persona.
    Non dico che qualcuno abbia commesso questo, non accuso nessuno, cito questa legge solo per far capire che la propria libertà – anche di parola – finisce dove inizia quella degli altri.
    Personalmente ho dovuto rinunciare a partecipare ad una community solo ed esclusivamente per colpa dei comportamenti di una persona. Perché con gli altri sono sempre andato d’accordo…
    Ma non è questo che mi dà fastidio, per carità, ognuno può criticare e “bullizzare” chi vuole, è che sono sicuro, sono SICURO (poi magari, anzi, sicuramente mi sbaglio), che quella persona mi conosce già e, se è chi penso io (N.B. metto un “SE” grosso come una casa), ci sono dei pregressi (MOLTO negativi) sia in ambito lavorativo che ideologico/politico.

    Non nomino siti, non cito nick e nomi (anche perché è più segreta l’identità di certa gente che il terzo segreto di Fatima… chissà perche).

  22. Max1967 ha detto:

    Mo tutti a incensare Legrottaglie…ieri abbiamo fatto una partita mediocre.
    Ci ha salvato il Cosenza che ad un certo punto ha smesso di giocare anche a causa del fatto che non poteva fare più cambi.

  23. 433offensivo ha detto:

    Bocic per me é un giocatore che potrà giocare in A tranqulamente

  24. tusciabruzzese ha detto:

    Ciao Fafinho! Sul piano tecnico mi è piaciuta la sincerità del nostro mister nel dubbio fra Bocic e Borrelli. E anche la scelta che ha finito con il fare… Anche se temo che ora Borrelli possa non andare più al Borussia o alla Juve!
    laugh sarcastic secret

  25. 433offensivo ha detto:

    Io non ho visto la partita come ho già scritto, non sono venuto non per protesta, ma per imPegni di lavoro. Tuttavia sono felice della vittoria e della contestazione voluta dai PR…

  26. 433offensivo ha detto:

    Per lo stesso motivo del post precedente, non condivido molto il contenuto di quanto scritto da biancazzurro86 alle 14.04…la prima parte é sacrosanta, poi quando fa riferimenti ad utenti che scrivono altrove non condivido….

  27. 433offensivo ha detto:

    Fafinho, questo blog non credo si ponga come antagonista di altri muri, nel senso che tu puoi scrivere ovunque senza problema…nel senso che non si corre il rischio di essere bannato perché si scrive anche su altri muri e mi pare un bel segnale di civiltà e apertura mentale da parte di chi gestisce questo blog…

  28. Fafinho ha detto:

    Ciao 433off. Ben rivisto. Sono qui e …altrove… contestazione di ieri secondo me è stata fatta bene. Si è sostenuta la squadra e ci si è ” complimentati ” con la società…ovvero con il capostazione…

  29. 433offensivo ha detto:

    In merito al post di Cillon delle 13.29 volevo rispondere che non ero allo stadio e non ho visto la partita in TV, ma aspettarsi una contestazione cazzuta, credo sia difficile perché un conto é una curva con 2000 persone a cantare e contestare un altra con 200.
    Non credo che non volevano essere più incisivi, ma semplicemente hanno fatto quello che potevano

  30. 433offensivo ha detto:

    Benvenuti a Champe66 e Fafinho, utenti che leggevo con piacere altrove. Felice di ritrovarvi qui

  31. Fafinho ha detto:

    Ciao Draculone. Grazie.

  32. draculone ha detto:

    GRANDE FAFINHO. BENVENUTO

  33. chamape66 ha detto:

    ieri sera grande Gioia!! alla fine ho sentito il richiamo della foresta e della contestazione ed ho inguaiato il mio collega, dicendogli che x un problema( molto, molto importante..hahhahah) sarei arrivato con 2 ore di ritardo!! scelta giusta..ho goduto come un riccio e poi sono andato a lavorare mbriaco, con la soddisfazione dello scascettamento del bresidende e dell’allenatore teatino

  34. pescarese1976 ha detto:

    se una vittoria è più importante di un vero progetto, dopo non lamentatevi se l’italia va a rotoli per quanto riguarda la moralità, l’intelligenza, l’intraprendenza e il rispetto reciproco. non ditemi che sto parafrasando filosofia di pensiero, il vero senso della vita si vedono dalle piccole cose. pescara calcistica non merito questo scempio e maltrattamento che puntualmente LU SPARAGNIN ci regala. DEVI ANDARE VIA

  35. pescarese1976 ha detto:

    Pescara deve essere liberata dal DITTATORE che ha annientato il sogno di molti bambini e giovani. Caro LU FARMACIST ieri sera hai nuovamente mostrato tutta la TUA enorme intelligenza e finezza di animo. Pescara città è ben altra cosa che le tue dita e mani. VATT ARIPONN SOTT LI MUNTAGN DEL VOLTIGNO, quello è il tuo vero senso di appartenenza e NON PESCARA rofl

  36. Fafinho ha detto:

    Va mantenuta pressione mediatica sul capostazione. Bisogna scindere tra sostegno alla squadra e contestazione. Padre Nicola e i ragazzi meritano incitamento, cullu’ invece deve riconsegnare le chiavi. Forza Pescara

  37. biancazzurro86 ha detto:

    lucapescarese2 qua dentro nessuno ti sta dicendo niente, il 99% del sito è contro cullù. Però, tra persone civili, si rispetta l’opinione di tutti. Ecco, io la penso in maniera diametralmente opposta alla tua, però RISPETTO la tua opinione.
    Quello che mi piacerebbe è che tu non giudicassi chi la pensa diversa da te: per gli insulti tra tifosi; per le “patenti da tifoso”; per il “io sono più tifoso di voi e voi non capite un ca22o”, e per tutte queste “belle” cose, esiste l’altro sito, che ben conosciamo.
    A proposito, ho dato una letta veloce a quel sito, immancabili i post di “sempreconcullù” che deve riprendere (eufemismo) tutti quelli che non la pensano come lui.
    Sempre più orgoglioso di aver abbandonato quella roba per un sito CIVILE e DEMOCRATICO come questo.

  38. tusciabruzzese ha detto:

    Trovo interessante la considerazione tecnica del Mister che “purtroppo non sappiamo recuperare le seconde palle e questo è un nostro difetto”… Sarebbe bene se qualcuno gli chiedesse a cosa è dovuto, secondo lui …
    unknw

  39. Fafinho ha detto:

    Squadra smontata a gennaio come sempre . Anno scorso Bepi ora Padre Nicola ….sempre costretti a miracoli per rimediare alle genialate di cullu’. È l’ ora di cambiare…capostazione deve vendere al prezzo simbolico di euro 1 e riconsegnare squadra al Sindaco Masci.

  40. OccasionaleOmaggio ha detto:

    Come frequentatore gratis della tribuna ai tempi del primo zeman e della contestazione contro Delli Carri, vi posso assicurare che i cori, anche se erano due o tre a partita, ripetuti nel tempo e lungo tutto il campionato hanno portato diversi dirigenti dell’epoca, ben meno suscettibili di sebastiani, a scascettare profondamente. Tanto che nei rapporti di dare e avere con la tifoseria organizzata, la richiesta di terminare i cori contro recchie di gomma era una richiesta costante della società.

  41. Partita bellissima sul piano delle emozioni. Poi la vittoria allo scadere, BELLISSIMO

  42. È chiaro che in cuor suo nessuno si tira la sconfitta e giustamente si incita la squadra , ma sinceramente io mi aspettavo una contestazione più cazzuta , eravamo partiti bene poi piano piano si è quasi spento , nel secondo tempo appena 2 coretti che si sono sentiti a malapena e che lascia dei dubbi.
    Vabbè diciamo che intanto si è mosso qualcosa , ma leggendo il comunicato sinceramente mi ero arrapato a tremila .
    Adesso sono curioso di vedere come viene portata avanti e ci spero tanto

  43. nemicissim0 ha detto:

    Legrottaglie, confermo, mi pare un bravo ragazzo: forse un pò ingenuo e sognatore, ma si vede che crede veramente in quello che dice, e quasi quasi ci fa credere anche chi lo ascolta. E poi mi sta simpatico, peccato per l’accento pugliese… laugh Per giudicarlo sul piano tecnico tattico, attendo almeno una decina di partite, ma sotto l’aspetto motivazionale e di rapporto con i giocatori potrebbe davvero essere quello che ci voleva in questo momento. Sulla contestazione, bene così: non è che ci si possa attendere troppo, l’importante è che sia costante nel tempo. La goccia scava la roccia, dicevano gli antichi. In ogni caso, io voglio una transizione morbida tra cullù e chi verrà dopo: il fallimento e “ripartire da zero” me lo eviterei volentieri.

  44. Baka rozzo ha detto:

    Ottima la contestazione fatta ieri intervallata da incitamenti alla squadra perché nonostante quell’indegno di presidente non ci si può tirare la sconfitta del Pescara. Saul condiziona la contestazione ai risultati ma lo giustifico perché è SAUL

  45. draculone ha detto:

    Se un giorno dovessi applaudire CULLU’, ” mi putsa casca li man”. Me la mando da solo sa sentenza rofl

  46. alex74 ha detto:

    Luca ieri dovevamo perdere 7 2 e tutto per merito del tuo presidente che sarvennut pure le bandierine. Mo che te nu cul gross come na cas na fa cambiare niente su quello che la gente pensa di lui e lo stadio ieri, apparte 10 20 lacchè col biglietto pagato, lo ha mostrato.

  47. lucapescarese2 ha detto:

    Mi fa piacere che sia nelle trasmissioni che su fb molte persone invece non siano d’accordo con la contestazione! Detto questo io mi auguro di arrivare sempre piu’ in alto e poi vedremo se all’ennesimo coro contro il pres…arriveranno i fischi da parte dello stadio…sara’ una bella “sfida” …Non sarebbe la prima volta tant’e’ che per un bel periodo non si fecero piu’ cori contro di lui…forse qualcuno lo ricorda . Forza Pescara

  48. draculone ha detto:

    Il coro al “ragioniere” diceva” BRUCIA LA CITTA’, E BRUCIA IL MACCHINONEEE, CON L’ASSICURAZIONEEE, FACCI LO SQUADRONEEEE” laugh Su Marinelli stendiamo un velo pietoso, NON E’ IN GRADO DI INTENDERE E VOLERE, d’altronde Cullu’ si circonda di persone che in primis, devono avere questa caratteristica. Concordo con Alex sia sulle presenze in curva che sulla contestazione che a tratti e’ stata pesante. Si poteva fare di piu’, ma buona la prima. Adesso bisogna continuare

  49. biancazzurri ha detto:

    Marinella ha sbroccato e arscite le origini grezze. Chi ci vu fa: pu frequentà pure gente meje di te ma nti penzà che ti si scafunite

  50. lucapescarese2 ha detto:

    AppressAluPscar : l’altra volta l’ho fatto ora non mi si crea…mi sono visto e contato tutti i suoi cross …giusti e non…fidati che a differnza di quello che ha fatto Crecco che come puoi vedere dal video guarda il compagno e poi calibra il cross lui cerca solo di mettere la palla in mezzo e quasi sempre la palla scavalca i compagn e pure gli avversari laugh . L’ipotesi sostituto direi che forse…e’ gia in casa proprio con lo stesso Crecco che ha gia’ ricorperto quel ruolo e con i piedi sta messo un po’ meglio laugh

  51. pescara ha detto:

    Legrottaglie non ha fatto nulla di geniale ma ha portato quel giusto che serviva. Può essere considerato un bel prodotto del nostro ‘vivaio’ (allenatori) anche lui.

  52. AppressAluPscar ha detto:

    Lucapescarese, a mio parere del grosso i cross li sa fare. Concordo con te sul fatto che ci arriva con poca lucidità, ma questo dipende dall’età del giocatore. Certo, se avessimo più ricambi, per esempio un terzino sinistro…

  53. Repoman ha detto:

    Ma com a stat sa contestazion? Ma coma fa la canzuncin pi Cullu’? So’ vist cacche video, ma nsi capisc bbon?

  54. draculone ha detto:

    Bravo Mister, cambi giusti e al momento giusto. Bravo ad “arrufianarsi” la curva come il resto dei giocatori. A livello di contestazione si poteva fare molto di piu’

  55. lucapescarese2 ha detto:

    Dopo 60 minuti di pseudo cross di Del Grosso e’ servito mettere uno con piu’ tecnica come Crecco per fare un assist perfetto…Del Grosso corre corre ma se ogni volta arrivi sul fondo per buttare la palla evita…anche perche’ poi si stancava e si faceva infilare. Contento per Zappa bravo ragazzo che applica sul campo quello che ha imparato nelle varie scuole calcio…e si vede!