Gli arbitri della 3a di ritorno Serie B
31/01/2020
AL MERCATO CON IL PRESIDENTE PESCARA CALCIO – “IPSE DIXIT”
01/02/2020

SOLO “CASSA”: MERCATO UMILIANTE E INDEGNO! LA PAROLA AL TIFO…

I "nuovi:" PUCCIARELLI, ELIZALDE, DUMBRAVANU, ALASTRA, CLEMENZA

VERGOGNOSO: un calciomercato di 30 giorni passati ad aspettare nella speranza di non doverci  vergognare.
RIDICOLO: 30 giorni a ridere per non pensare a quel che accadeva.
UMILIANTE: pietire prestiti presso DS e procuratori per giocatori in sovrannumero presso altre squadre, anche di B come noi.
INDEGNO: briciole raccolte qua e là per cibare la piazza biancazzurra e solo grazie a quel che ci lasciavano le solite “società madri”.
VUOTO: nessuna nuova proprietà per la prima squadra!

DISASTROSO nell’obiettivo di rinforzare la difesa, ridotta all’osso dopo le partenze – fra gli altri – di VITTURINI e CIOFANI.
FALLIMENTARE nello scopo principale, la prima punta, per risparmiare al tifoso pescarese la visione da titolare di chi se ne andò per più “grandi ambizioni” tanti anni fa.
IMBARAZZANTE: sperare che DS altrui si comprino calciatori di cui non hanno bisogno per poi girarceli in prestito.
PEGGIORATIVO: centrocampo anch’esso indebolito con la scioccante partenza di MACHIN!

Magari avesse almeno tenuto la parola: “il mercato non serve“! Saremmo più forti oggi!
Dato via un patrimonio calcistico con ben 10 giocatori convocati quest’anno in prima squadra lasciati andare, tra cui le cessioni a titolo definitivo delle promesse PALMUCCI e LUCATELLI.

Eppure ci ritroviamo la solita trentina di giocatori in rosa! Come sempre, troppi e troppi “scarsi”: una marea di “scommesse” – tra cui il neo-arrivo DUMBRAVANU – e infortunati, come CHOCHEV, TUMMINELLO, CAMPAGNARO, BUSELLATO. Giocatori avanti con gli anni e sulla cui tenuta fino a fine campionato si “scommette”: DEL GROSSO e SCOGNAMIGLIO. O manco si scommette più: BRUNO.
Non resta che dire:

“BRAVO”! E’ stata “fatta cassa” come al solito: il risultato calcistico resta casuale, il progetto economico no!

E ora? E ora la parola ai tifosi, che aspettano al varco e con speranza i PESCARA RANGERS – a motivo del loro recente comunicato – come ultimo baluardo.

“SUBITO RISPOSTE O TUTTI A CASA”

Foto trasmessaci su striscione apparso in serata

P.S.: stendiamo un velo pietoso sulle innumerevoli ipotesi giornalistiche sui nomi del calciomercato. O erano in gran parte inventate oppure, se erano reali, danno la conferma di una società che ha gironzolato con il cappello in mano ovunque. Confessino i giornalisti ai tifosi quale delle due spiegazioni è vera. Tertium non datur.

40mila.it

 

 

Lascia un commento

87 Comments

  1. draculone ha detto:

    AppressAluPscar, spero di averlo scritto bene laugh (pero’ e che cacchio dei nick più semplici no?) a pescarese inizia a fargli dei disegnini sulla lavagna in stile “vecchio Tuscia”. prima che s’incazzi Tuscia , vecchio non in senso d’età rofl

  2. AppressAluPscar ha detto:

    Max, se guardi l’ultima news, ci sta.

  3. Max1967 ha detto:

    Cmq cullù ha rilasciato un intervista oggi con frasi molto sferzanti verso i tifosi.
    Non ci stà con la coccia….

  4. AppressAluPscar ha detto:

    Poi, evidentemente il mio cinese mandarino non è chiaro, visto che mi pareva di aver spiegato come la penso, ma non sono stato compreso. Vuol dire che la prossima volta mi toccherà scrivere in italiano.

  5. AppressAluPscar ha detto:

    Guerriè, io discuto pure l’esistenza di DIO,, figuriamoci se non posso discutere il testo di uno striscione. Vatt’a ddurmì.

  6. CULLÙ VATTENE ROVINA DI PESCARA

  7. guerriero ha detto:

    Le contestazioni dei RANGERS non si discutono.

  8. Max1967 ha detto:

    Sono quasi otto anni che lo scrivo e ne rivendico il copyright
    SEBASTIANI VATTENE!

  9. antateavanti ha detto:

    SEBASTIANI PER FAVORE MOLLACI ORA NN TI SOPPORTIAMO ANCORA
    Va bene così?

  10. AppressAluPscar ha detto:

    Ma com’è, si può dire che fanno i coretti dello zecchino d’oro, e non che fanno le rime delle filastrocche? Io sono d’accordissimo con loro, se hanno deciso di contestare. Dico solo che potrebbero essere altrettanto duri con frasi anche più pungenti. Avete capito mo? Ripeto: HANNO FATTO BENE E NESSUNO VUOLE CORREGGERLI, dico solo la mia opinione, se ancora posso.

  11. Condivido tuscia , le rime con gli striscioni si sono sempre fatte.
    IN QUALSIASI CATEGORIA BASTA CHE ANDATE VIA ….
    BOICOTTO RETE 8

  12. UK_Dolphin ha detto:

    No so it in gir a pija a zambat si quattr cujun pallidi mollicci e mbriach nzieme ad un gruppo di amici coloured ben imposctati fisicamente.. aggressive

  13. biancazzurro86 ha detto:

    UK hai fatto festa ieri sera? laugh

  14. UK_Dolphin ha detto:

    Totale disaccordo su Bruno. Giocatore (???) che farebbe fatica a trovare posto in D, con contratto professionistico in serie B pagato a carico della societa’ ( quando ritorneremo in tribunale ne riparliamo). Gran paraculo quello si. Riguardo lo striscione mi viene in mente questa citazione opportunamente modificata:
    “La contestazione non è un pranzo di gala, non è una festa letteraria, non è un disegno o un ricamo, non si può fare con tanta eleganza, con tanta serenità e delicatezza, con tanta grazia e cortesia…”

  15. 433offensivo ha detto:

    Personalmente ho sempre avuto stima e ammirazione per Bruno. L’anno della A di ODDO, fu tra i pochissimi a salvarsi. In campo per molte partite mi pare fosse tra i migliori in campo.
    È sempre stato umile, corretto e rispettoso di PESCARA e dei suoi tifosi, non mi pare meriti di essere criticato.
    Opinione personale sia chiaro….

  16. tusciabruzzese ha detto:

    Con tutto il rispetto, scusate se mi permetto: ma adesso pure la presunzione di scrivere i testi per i Rangers? Io sono spesso critico con quei pochi infiltrati che ne condizionano le scelte da un po’ (e la città ormai sa nomi, “cifre” e modalità, per cui non pensino di farla franca), però il rispetto del gruppo (a meno che non si sia iscritti) non permette di fargli da maestrini nella correzione dei testi. Possono ancora rappresentare qualcosa d’importante (lo vedremo lunedì) che 2 parole in rima (uso della rima che, peraltro, fa parte della tradizione ultras)

  17. pescarese1976 ha detto:

    Io mi auguro che a fine anno lasci, oramai si è creato gli SPAZI giusti nel mondo del calcio. Il Pescara Calcio e la città di Pescara in questo momento ha particolarmente bisogno di un AZZERAMENTO a tutti i livelli. Il rischio c’è ed è tangibile, la storia ci insegna che in ogni rivoluzione ci sarà un periodo di transizione. Preferisco questo rischio a questo MALCOSTUME perpetrato e avallato da chi non dovete. Spero che anche per LIRO il banchetto sia giunto a compimento

  18. AppressAluPscar ha detto:

    striscione tempestivo e coerente con le intenzioni espresse nel comunicato. Anche se non firmato, la paternità è chiara, anche perché i PR non avrebbero certo consentito l’apposizione di un banner simile se non “autorizzato”. Sul contenuto, a parte la solita improponibile rima (del tutto fuori moda), sono d’accordo che le offese a chi (apparentemente) ha l’unica colpa di essere imparentato col boss non c’entrano proprio nulla. Un testo del tipo “Sebastiani, la pazienza è finita: te ne devi andare. 31.01.2020: GAME OVER”

  19. antateavanti ha detto:

    Davvero associare Bruno è fuori luogo assolutamente

    Pescara libera dal Tiranno!

  20. alex74 ha detto:

    biancazzurro 86 quess è na bella domanda

  21. johnny blade ha detto:

    soglie

    Come insegna il Poeta.

  22. biancazzurro86 ha detto:

    Parliamo di Rangers ma lo striscione non è firmato…

  23. Baka rozzo ha detto:

    L’orientamento è di restare fuori lunedì.
    Ps redazio’ mittc nu cazz di spazio tra baka e rozzo.. grazie

  24. biancazzurro86 ha detto:

    Avete notato? Su quello striscione manca qualcosa…

  25. tusciabruzzese ha detto:

    Johnny, ma la tua poesia era sulle “spoglie” o sulle “soglie” del Poggio?
    mosking
    E comunque vogliamo Johnny “ghostwriter” degli striscioni del tifo organizzato!
    gamer

  26. draculone ha detto:

    Lunedi’ mi rifaro’ di tutto quello che mi sono tenuto in parte dentro fino a mo’. Per iniziare naturalmente

  27. johnny blade ha detto:

    Ma quanto ci hanno messo a pensare a quella “fantastica” rima? Con tutto quel che si poteva scrivere..

  28. alex74 ha detto:

    Mi chi ha detto di non stare con la contestazione? Abbiamo solo detto che il genero non c entra niente. Non lo so se parlo arabo io. Che poi so convinto che quess è tutt

  29. biancazzurro86 ha detto:

    In questo momento non stare con (la protesta dei) Rangers significa stare con la società. Terze vie non ne vedo.

  30. draculone ha detto:

    Esatto esiliato, e’ quello che volevo dire anch’io

  31. pescarese 1976 ……………ma fammi capire ………………GLI ZERBINISTI, LU FARMACIST e LU SPARAGNIN! …….. GLI ZERBINISTI sono i giornalisti e i portali su internet di calcio a Pescara,……. forse si salvano solo Lussoso, Guaranà e Marchetti e dimmi tu se mi scordo qualcuno ma non penso……………. LU FARMACIST è Marinelli e LU SPARAGNIN è Sebastiani…………… Giusto? VE NE DOVETE ANDARE VIA TUTTI DAL PESCARA

  32. esiliatofc ha detto:

    Anche a me Bruno come giocatore non piace, la sua tipicità non si addice assolutamente agli ideali del centrocampista che il tifoso pescarese medio ha. Però quando chiamato in causa ha sempre corso e messo la gamba, i legami familiari non devono entrarci nulla con la contestazione. Mi sento di scusarmi con lui da parte di molti tifosi della mia generazione, che hanno saputo apprezzare onesti operai come Ferretti, Marchegiani ecc…

  33. johnny blade ha detto:

    Mi dispiace per Bruno. Non capisco.

  34. tusciabruzzese ha detto:

    Quoto biancazzurro86: non si può pretendere troppi distinguo sottili su uno striscione, rapidamente improvvisato a fine mercato. Hanno avuto un’ottima tempestività. Ovvio che per tanti di noi vanno evitate le offese, ancor più a chi non c’entra (Bruno). Però stiamo parlando di tofseira organizzata e ci vuole un parametro di giudizio “tarato” su loro, non sul senso comune. Per me, è stato un loro segnale importante: alle parole del comunicato è coerentemente seguito (e non si vedeva da anni) un primo fatto. Adesso devono seguire ben altri fatti allo stadio: come detto da diversi utenti, ci sono vari modi di farlo nel rispetto delle norme. Se non si farà, allora è tutta una farsa, solita. Stiamo a vedere …

  35. pescarese1976 ha detto:

    La contestazione va fatta in modo forte e precisa a: GLI ZERBINISTI, LU FARMACIST e LU SPARAGNIN! Questi sono i maggiori colpevoli di questo disastro sportivo. Nascondere una vendita di un giocatore in quel modo poco professionale (mi tengo educato nel descriverlo) è stata di una indecenza che non ha pari, roba da pazzi. Perché non dicono in modo chiaro che per far quadrare i bilanci o Machin o Galano dovevano partire? Galano aveva già preso la strada del non ritorno idem anche Memu. Ecco questo dovevano fare GLI ZERBINISTI, lo sapevano anche i sassi della strada!

  36. draculone ha detto:

    Biancazzurro, forse non hai capito quello che volevo dire, E’ GIUSTISSIMO CONTESTARE, e aggiungo, si doveva fare da molto prima, e non arrivare a questa situazione a dir poco IMBARAZZANTE, ma non capisco cosa centri Bruno con la societa’. Ameno che ci sono cose sotto che noi non sappiamo cool

  37. alex74 ha detto:

    biancazzurro86 sci ma che cendr il genero? Io l’ho sempre visto rispettoso ed educato verso i tifosi. In campo ha sempre dato tutto al netto dei suoi limiti. Secondo me se lo potevano risparmiare

  38. pescarese1976 ha detto:

    Condivido i post ci draculone, max e alex! Bruno è un giocatore del Pescara ed ha sempre onorato la maglia. Mi viene da pensare (ed a pensar male non si fa peccato, come disse un grande politico) che hanno servito sul piatto la scusa per far abbandonare il Pescara, al maggior colpevole di questo SFASCIO SPORTIVO. Purtroppo anche secondo me è stato un errore madornale (VOLUTO?).

  39. Repoman ha detto:

    Cillo’ ma qual sott, sopr, ndrem, scem, ardrem, qua’ iniziem a tine’ na certa eta’ rofl si entr e si sfancul tutt la partit, punto

  40. biancazzurro86 ha detto:

    Fatemi capire, prima accusate i P/R che non contestano e quando lo fanno li criticate?
    Per me hanno fatto bene, anzi è pure poco.

  41. pescarese1976 ha detto:

    Pescara ed il Pescara hanno bisogno URGENTE di ventata nuova, purtroppo siamo stati tutti traditi e lo svuotamento dello stadio ne è la riprova. La colpa maggiore di questo sfascio sportivo se la devono prendere GLI ZERBINISTI, fino ad oggi hanno diviso il banchetto con i LORO mici e amici degli amici. Da circa 3 anni che diciamo sia meglio una belle eccellenza che questa dirigenza. Quando mettevamo in evidenza lo svuotamento del fine sportivo, molte persone dicevano che non fosse possibile, eccovi accontentati.

  42. draculone ha detto:

    Voto lefferutiel, la contestazione si fa allo stadio e non con la diserzione. Capitolo striscione, concordo con nemicissim0, chi cazz c’entra Bruno? Anche a me non piace come giocatore, ma la piazza non l’ha mai perculata, anzi ha sempre onorato la maglia mettendo impegno quando chiamato in causa. Poi I limiti sono quelli. A so’ punto se proprio si voleva infierire sulla famiglia, la figlia era stata irrispettosa ed arrogante, proprio come il padre, nel fare affermazioni tipo, PESCARA E I PESCARESI NON SI MERITANO UNO COME MIO PADRE dash2

  43. biancazzurri ha detto:

    Biancazzurro86 laugh rofl

  44. Max1967 ha detto:

    L’offesa al genero non la capisco…hanno problemi personali con lui?
    Questa la direbbe lunga sui silenzi di questi anni…
    Inoltre mette in secondo piano quella che dovrebbe essere la contestazione alla dirigenza “tutta”.

  45. alex74 ha detto:

    Effettivamente quella del genero nni so capit. Ci mancava il pappappero finale

  46. nemicissim0 ha detto:

    Io capisco che cullù scascetta se gli si tocca la famiglia, ma l’attacco a mio parere avrebbe dovuto essere solo personale. Mo, che c’entra il genero? Solo perché era utile per fare la solita rima baciata della quale non si può fare a meno? I ragazzi pensassero a organizzare una contestazione seria, cortei, flash mob (na vot si chiamevn SIT IN laugh ), picchetti non violenti sotto casa, cori di 90 minuti, panoladas, mega striscioni in curva (tosti, senza offese e rime baciate, cose inquadrabili in tv). No le offese al genero.

  47. 40mila.it ha detto:

    AVVISO AGLI UTENTI –
    40mila.it condivide lo spirito delle proteste e delle contestazioni e questo ed altri nostri articoli ne sono la prova.
    40mila.it, tuttavia, non può legalmente consentire che la frase dello striscione sia riportata sul sito: essa contiene infatti elementi diffamatori. Anche gli utenti e 40mila.it sarebbero perseguibili, lasciandola..
    Spero capirete che il mantenimento di una libera voce, peraltro non giornalistica, ha le sue limitazioni. Ed occorre tener conto che già ci sono stati interventi, di cui avremo modo di riportarvi con calma, non esattamente cortesi nei confronti di questa libera esperienza di soli tifosi.
    Grazie per la vostra solita comprensione: stiamo tutelando anche voi.
    40mila.it

  48. 433offensivo ha detto:

    Lapescara rispetto l’opinione di tutti. Ci sono luoghi e modi adatti per contestare il presidente… Quello striscione é offensivo per me

  49. biancazzurro86 ha detto:

    BRESIDENDE B… GENERO D. ahahah

  50. lapescara ha detto:

    Forza Pescara sempre, al netto di Sebastiani ovviamente…..e domani sera voglio lo stadio vuoto……

  51. alex74 ha detto:

    Ma quale striscione volgare. E vu cusci vulet fa le contestazioni?

  52. lapescara ha detto:

    Per fortuna che ha preso Clemenza, perché i tifosi l’hanno esaurita

  53. lapescara ha detto:

    433offensivo in realtà quello striscione é fin troppo moderato bomb

  54. lapescara ha detto:

    Grande presidente….non mollare mi raccomando bomb

  55. 433offensivo ha detto:

    Ripeto non giustifico chi ha scritto quello striscione che ritengo inappropriato è decisamente offensivo, ma concedo L’ attenuante a chi si sente preso in giro e reagisce.

  56. 433offensivo ha detto:

    Pescara sicuramente hai ragione sullo striscione. La rabbia non può e non deve scadere nell’offesa e si offende quando non si rispetta, ma il primo a non rispettare l’altra parte (i tifosi) è stato proprio SEBASTIANI che con il suo atteggiamento presuntuoso ed arrogante o definendo i tifosi clienti ecc…ha dimostrato di non rispettare

  57. lapescara ha detto:

    Perché vi lamentate. Non ha preso il panzone, il bambino, l’ex calciatore e l’infortunato cronico e la cosa mi sembra eccezionale dance

  58. alex74 ha detto:

    Entrambe le forme di protesta sono corrette: entrare tutti e contestare massicci, oppure restare fuori tutti e contestare massicci. Il problema a pescara e’ quel TUTTI. Cominque dubito che i rangers diano seguito con i fatti. Non me ne vogliano ma è cosi. Contento di essere smentito

  59. alex74 ha detto:

    Mo mettiamo pucciarelli e clemente insieme al posto di machin. Iuchem in 12. Pescara mi fi pena, serio

  60. pescara ha detto:

    A caldo posso capire la delusione. È stata una chiusura di mercato difficile, anche se Pucciarelli e Clemenza sono un bel valore aggiunto che, messi insieme, possono bilanciare la perdita di Machin. Però quello che non tollero è l’offesa. Non si può scrivere parole come pezzente o demente su striscioni e appenderli in città. Il calcio è un gioco e va mantenuto a questo livello.

  61. UK_Dolphin ha detto:

    Se si deve contestare all’interno si fa in modo serio, sfanculamenti per 90 min e fregarsene di risultato, bel gioco e cazzi vari. No il corettino “Te ne vai o no” per 30 secondi e poi Pescara sotto la curva per ricevere l’applauso. Dispiace relativamente per giocatori e mister, ma sono capitati nel posto sbagliato nel momento sbagliato. La retrocessione ( tradotto fallimento) non mi spaventa, prima finisce questa agonia meglio e’.

  62. Si può contestare in vari modi , va bene anche fuori , io preferisco dagli spalti perchè arriva diretto e poi cullù scascetta più facilmente .
    Un altro modo potrebbe essere di entrare , appendere scriscioni e pezze al contrario , contestare potente per 15 minuti e poi scendere sotto , risalire a 10 minuti dalla fine e contestare di nuovo belli massicci .
    Ad ogni modo basta che si comincia
    CULLÙ VATTENE ROVINA DI PESCARA

  63. lefferituel ha detto:

    johnny blade, ma se segnamo mi sembra naturale esultare, ma questo non esclude che tra un gol e l’altro non si possa sfancularlo a pressione. Certo, si può farlo anche fuori, ma i vaffanculo non rimbomberebbero su dazn.
    TE-NA-DA-J’!!! F.T.S. – Fuck The Stationmaster – CULLU’ FRUSTALLA’

  64. johnny blade ha detto:

    Adozione a distanza.

  65. johnny blade ha detto:

    Si segue la squadra fuori dallo stadio.

  66. johnny blade ha detto:

    * interrompere ogni rapporto.

  67. johnny blade ha detto:

    Bisogna cogliere il momento.
    Ora o non mai più.
    Interrogazione ogni rapporto.

  68. Max1967 ha detto:

    Johnny lo so è difficile…si esulta e poi si riprende a contestare

  69. vitabiancazzurra ha detto:

    Sottoscrivo Jonnhy sarebbe un ottima strategia …..manco 1 centesimo a cullu Contestazione a oltranza all’ingresso maratona . Ma tanto come dice Alex vedrete che dopo lo striscione di stasera e qualche urla col Cosenza tutto tornerà piatto e indifferente …..

  70. johnny blade ha detto:

    Bisogna sapersi smarcare.

  71. johnny blade ha detto:

    Perché al primo gol che segnamo tutti ad esultare. È così.

  72. johnny blade ha detto:

    Volete pagare il biglietto per fare la contestazione?
    La si deve fare fuori. Devono giocare con lo stadio vuoto. Dentro solo i lacchè.
    Stare dentro vuol dire non rompere le solite dinamiche .

  73. pescarese1976 ha detto:

    Eh si vedrete vedrete adesso la stampaocale alla prima contestazione inizieranno ad abbandonare. Svuotato un patrimonio calcistico.

  74. pescarese1976 ha detto:

    Con il Cosenza durante la partita alternare tifo alla squadra e contesyazioneca votamatta fino a farlon sfanculare

  75. Max1967 ha detto:

    La contestazione si fa allo stadio!

  76. tusciabruzzese ha detto:

    Come ha detto lefferituel: solo la contestazione allo stadio può funzionare. E l’evitare di far fare audience al giornalismo locale compromesso: sui siti e in tv. E attenti ai giornalisti, siti e social che solo adesso “recitano la parte”, temporaneamente , di abbandonarlo …

  77. lefferituel ha detto:

    Ma infatti alex74, dici bene, poiché cullù ha ridotto ai minimi termini la nostra passione, allo stadio dobbiamo continuare ad andarci, e possibilmente in molti, solo per sfancularlo ad oltranza per 90 minuti.
    TE-NA-DA-J’!!! F.T.S. – Fuck The Stationmaster – CULLU’ FRUSTALLA’

  78. Il risultato purtroppo è diventato l’ultimo dei problemi , bisogna andare tutti e fargli fischià li recchie

  79. alex74 ha detto:

    Concordo lefferitue. Certo che se a questo striscione non ce nessn seguito andare alllo stadio serve a poco. Ormai del risultato sportivo non ce ne frega più niente e questo grazie a quel pezzente

  80. lefferituel ha detto:

    Disertare non è la soluzione, a cullù frega meno di niente di quante persone vadano allo stadio.
    L’unica è cominciare una contestazione seria, ficcante e ad oltranza. E l’ideale sarebbe proprio iniziarla allo stadio, davanti alla tv. Nell’immediato, scascettamento garantito, e se non altro la scomparsa di quel ghigno di presunzione dal muso, e alla lunga potrebbe indurlo a togliersi finalmente dai coglioni. Proviamoci, e se proprio si ha voglia di disertare, cominciamo con tv e vari giornalai locali.
    TE-NA-DA-J’!!! F.T.S. – Fuck The Stationmaster – CULLU’ FRUSTALLA’

  81. alex74 ha detto:

    Striscione dei Rangers. Vediamo se dura solo stasera la contestazione

  82. UK_Dolphin ha detto:

    Pure peggio del solito. Colpa nostra. Incapaci di organizzare pure una semplice diserzione ( perche’ c’e’ Zemanlandia 2; arrivano foggiani, baresi e ascolani; la squadra e il mister dimostrano di tenere alla maglia e meritano il nostro sostegno, Zauri ci fara’ divertire). Cullu’ ci sguazza. 2mila allo stadio, ultra’ “addomesticati”, stampa locale allineata. Mo godiamoci Legrottaglie ( il nuovo messia perche’ ha vinto una partita), con gli esuberi della Juve di C e del Chievo. Mancano 12-13 punti per salvarci e dietro di noi ci stanno squadre come Spezia, Cremonese, Ascoli ed Empoli che come organico oggi ci abbottano la coccie. Ma poi la D o Eccellenza che sia fa davvero tanta paura? Meglio continuare cosi’ con una lenta agonia stagione dopo stagione mentre una schiera di sciacalli mangiano sul Delfino?

  83. pescarese1976 ha detto:

    È incredibile ma veramente incredibile, commentare quanto sta avvenendo a Pescara calcistica ha del tragicomico. La fortuna di noi UNICI PESCARESI? Riusciamo a riderci sopra e sdrammatizzare anche di questo. Rinasceremo più forti di prima.

  84. TUTTI A CASA……………… lo hanno già sentenziato i rangers…………… VATTENE VIA DAL PESCARA