Cosenza, 2°gol fantasma in meno di un mese… nella stessa porta!
21/01/2020
Highlights della 1a di ritorno 2019/20
22/01/2020

SI AMA PURE “A TESTA IN GIU'” – IL GRIDO DI DOLORE DA ESILIATO “DOWNUNDER”

Una Brisbane biancazzurra

Ci scrive un utente di 40mila.it, un biancazzurro Esiliato in Australia, a Brisbane – 

E fu così che un lontano principio d’estate nacque l’amore. Lo spirito di Rocco PAGANO entrò in BOSCO e lo spinse a fare la cosa più giusta: il gol contro il Parma di un certo Sacchi.
C’era il sole quel giorno in un Adriatico colmo di gioia. E ricordo mio padre gioire come poche volte in futuro per un successo sportivo: come non amare questo sport, come non amare mio padre.
Mi raccontava dell’esodo di Bologna, di una 500 ridipinta con i colori più belli che io abbia mai visto, di quando per l’avversario (uno spaurito Monza) più niente c’era da fare.
Ricordo tutto da quel 1986: la Mitropa Cup e l’Angloitaliana, calciatori e presunti tali, allenatori e maghi, presidenti e imbonitori, i 6 gol al Padova e l’8 a 2 a Napoli… E CARNEVALE e GIAMPAOLO: fenomeni!
Ebbene dopo 30 anni di amore, molto spesso univoco, ho abbandonato queste sponde per muovermi nel nuovissimo mondo: l’Australia.
E i cari amici di 40mila.it mi chiedono di parlare del mio grande amore per il Delfino da esiliato in Australia: crudeltà, da ricorso al Tribunale per i Diritti Umani a Strasburgo!

40mila.it: “Ciao, Esiliato in Australia, segui il Pescara da lì?”
Esiliato: “Per quello che posso, sapete ci sono 9 ore di differenza (a volte 8)”
40mila.it:“ E come le segui le partite?”
Esiliato: “Beh, con mezzi di fortuna, dalla radio a sistemi – diciamo – meno convenzionali”

Ecco, vorrei parlarvi di questo, della profonda ingiustizia del sistema payTV.
Nonostante esista la tecnologia, non è possibile acquistare contenuti dall’estero: follia contro ogni qualsiasi legge di mercato!!
Perché, io, Esiliato in Australia, non posso fare un abbonamento a DAZN (o qualsiasi altra piattaforma legale) per poter vedere, quantomeno in streaming, le partite della mia squadra?

La follia del sistema di oggi: trasmettono partite ai residenti spingendoli a stare lontani da quella arena pericolosa che è lo stadio e, invece, per coloro che sarebbero disposti a pagare oro pur di seguire la propria squadra, non creano nulla nascondendo i propri interessi dietro la maschera dei diritti TV!
… E intanto, per l’ultimo match, erano le h. 23 e mancava ancora un’ora prima che cominciasse Pescara-Salernitana e col mio flatmate salernitano(!) ancora stavamo cercando come seguire la partita: FORZA PESCARA!!

Esiliato e coinquilino

Esiliato in Australia

P.S.: nel ringraziare l’utente Esiliato in Australia per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di articoli. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

 

Lascia un commento

18 Comments

  1. germanodacuneo ha detto:

    Un caro saluto da un altro esiliato. Bel ah!… m’amarcord.

  2. johnny blade ha detto:

    Ben arrivato MrTrouser.
    Io ho dei parenti a Sidney ma non ci sono mai andato.

  3. Grande mrtrouser 🍻🐬

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Ma “mr trouser” non vuole dire in gergo “signor schiappa”?!
    bye

  5. nemicissim0 ha detto:

    MrTrouser, in caso di assoluta astinenza da partita, ti segnalo come possibilità di riserva la app di RadioCalifornia, sulla quale puoi sentire almeno la radiocronaca di Enrico Rocchi.

  6. biancazzurri ha detto:

    Caro australopiteco sctappost pe la birra drinks .salutece a sorella carina air_kiss gemella del pescara. Tropp fregne . E vide se s’accattane lu pescara che allabballe tenete lì soldi

  7. mrtrouser ha detto:

    Grazie a tutti per i vostri commenti:
    – diciamo che qui si fa piu` fatica a sentire la rivalita` con quei voccaperti in maglia granata ma con chiunque (ho persino amici laziali)
    – ho giocato con l’Abruzzo Club Carina FC http://accarinafc.com/accarinafc/
    – @biancazzurri ci conto pe le drinks
    Se vi fa piacere continuero` a mandare messaggi dall’altromondo!!

  8. 433offensivo ha detto:

    Bellissima testimonianza un caro saluto esiliato.

  9. sbarella ha detto:

    @occasionaleomaggio rofl

  10. OccasionaleOmaggio ha detto:

    In una occasione sono stato ospite allo stadio di Brisbane per assistere ad un incontro della nazionale australiana di rugby. Al buffet c’erano dei deliziosi scottadito di canguro, innaffiati da litri di Foster gelata. I wallabies sanno veramente come intrattenere degnamente i loro occasionali, altro che Sebastiani.

    (Ovviamente questa volta sto scherzando…un abbraccio al fratello esiliato e una esortazione a non mollare la fede. Saluti anche al coinquilino: anche se ha sbagliato squadra, è pur sempre uno che ci crede a 20mila km dalla madrepatria)

  11. AppressAluPscar ha detto:

    Vivissimi complimenti, Esiliato Aus, ti fa veramente onore tenere alta anche agli antipodi la bandiera biancazzurra. Mi pare di ricordare che qualche anno fa, qualcuno segnalò sui vari forum che proprio a Brisbane esiste (esisteva?) un club calcistico della comunità abruzzese che riprendeva il logo del Pescara. Onore anche a loro.

  12. biancazzurri ha detto:

    Esiliàààà!!!!! Quann’arvì??? Fatte sentì quassopra ca ci faceme na drinks Anzi, arpurtele tu dall’assote pabballe!!!! good

  13. draculone ha detto:

    COMPLIMENTI ED UN ABBRACCIO. GRANDEEEEE

  14. tusciabruzzese ha detto:

    So cos’è l’esilio e penso la stessa cosa dell’Esiliato in Australia: un’assurdità che in un Paese pieni di conterranei e senza che si disturbi alcuna concorrenza a pagamento, dato che nessuno lì trasmette il Pescara in serie B, la LEGA SERIE BKT non pretenda dal concessionario (DAZN o chi sarà per lui in futuro) L’OBBLIGO di dare accesso anche in quella Terra. Un Lega che non fa questo si commenta da sé.
    Per il resto, mi piace la frase su suo padre: proprio vero che il ruolo dei genitori può essere fondamentale nel trasmettere passioni ai figli.
    P.S. Buona estate australiana! beach

  15. Repoman ha detto:

    Si lu top compa’. MITICO friends

  16. Max1967 ha detto:

    Grande esiliato in Australia! E’ assurda la questione degli streaming…poi si lamentano se nascono le piattaforme pirata.

  17. nemicissim0 ha detto:

    Ovviamente tutta la mia ammirazone a chi, dal punto più lontano da Pescara, non si dimentica della sua città e della sua squadra. Cosa che molti fanno anche a piazza salotto. Vorrei chiedere all’amico EsiliatoInAUS se ha avuto modo di dare due sane sardelle al suo coinquilino durante la scorsa partita punish (Si scherza, eh…)

  18. pescara ha detto:

    Mi è piaciuto leggere questa lettera dell’esilaito e ho pensato che c’è chi farebbe qualunque cosa per vedere un partita del Pescara almeno sullo schermo di un computer e chi invece ha lo stadio a due metri e non ci va. C’è chi ha i denti e non ha il pane e chi ha il pane ma non vuole usare i denti. unknw