Benevento record: più di Juve e Sassuolo ma ne ha presi 4 dal Pescara!
30/12/2019
LA TATTICA – 19° ep. [CHIEVO]: KASTANOS-MEMUSHAJ NESSUNA DIFFERENZA? MEMUSHAJ-PESCARA NESSUNO LI SEPARA?
30/12/2019

I BIANCAZZURRI PRENDONO I VOTI

Le pagelle di Livorno-Pescara – di G. D’Intino –  

FIORILLO: 6,5

Torna in campo per l’ultima partita dell’anno solare e riesce a mantenere inviolata la sua porta con una serie di buoni interventi.

CIOFANI: 6,5

Partita in crescendo per il laterale destro del Pescara. Dopo un primo tempo di ordinaria amministrazione cresce nel secondo con tanti anticipi e buone sovrapposizioni.

DRUDI: 6,5

Il centrale romagnolo, così come tutto il reparto, gioca una grande partita. Con la giusta cattiveria e con l’aggressività necessaria riesce a neutralizzare gli attaccanti clivensi.

SCOGNAMIGLIO: 6,5

Non lascia un centimetro di spazio all’ex Lazio Djordjevic. Guida la difesa e si rende anche molto pericoloso in attacco nelle situazioni di palla inattiva.

MASCIANGELO: 6,5

Dopo le ultime due partite in panchina aveva una gran voglia di giocare e si è visto. Nel primo tempo va più volte vicino al gol spingendo moltissimo sulla fascia.

BUSELLATO: 6

È il giocatore più in ombra nel Pescara ma il suo contributo difensivo e sempre molto importante. Qualche errore di troppo in impostazione. (Dal 73’ MELEGONI: 6 Entra bene in partita creando qualche problema alla retroguardia veneta.)

PALMIERO: 6

Tante buone giocate per liberare i compagni ma anche tanti errori, alcuni anche banali. Da segnalare il bellissimo lancio che mette davanti al portiere Busellato, che però spreca tutto.

KASTANOS: 6

Probabilmente il più propositivo dei tre centrocampisti biancazzurri. Gioca tantissimi palloni e lotta in mezzo al campo pur commettendo qualche errore.

GALANO: 6

Non riesce a fare la differenza con le sue giocate come è successo a Livorno. Sfiora il gol sul bell’assist di Maniero spedendo la palla sul fondo da pochi metri.

MACHIN: 6

Il suo voto sarebbe ben più alto se non avesse sciupato clamorosamente l’uno contro uno con il portiere gialloblù. Tutte le azioni pericolose del Pescara passano dai suoi piedi. (Dal 76’ DI GRAZIA: 6,5 Anche lui torna in campo dopo moltissimo tempo dopo essere uscito dai radar. Il suo estro e la sua punizione dal limite non bastano però per trovare il gol del vantaggio.)

MANIERO: 6,5

Grande partita della punta biancazzurra. Tante buone giocate, sia personali sia per i compagni, che purtroppo non si concretizzano. La sua prestazione è stata più che sufficiente. (Dal 88’ BOCIC: s.v.)

ZAURI: 6
Il suo Pescara gioca una delle migliori partite del girone d’andata. Manca solo il gol ma resta l’ottima prestazione contro un avversario più che rispettabile.
G. D’Intino

P.S.: nel ringraziare l’utente G. D’Intino per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di articoli. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

Lascia un commento

33 Comments

  1. draculone ha detto:

    È un laziale che si è fatto passare per pescarese, Johnny

  2. johnny blade ha detto:

    Vabbè,solite cose..

  3. johnny blade ha detto:

    Più rilassati di così si muore. Calma piatta.

  4. fdcpescara ha detto:

    1936 ha ragione da vendere, i cicli femminili colpiscono in estate e gennaio. Andate a festeggiare l’entrata del nuovo anno e rilassatevi

  5. johnny blade ha detto:

    Ho finito di sognare.

  6. johnny blade ha detto:

    Mah..a me sa che è la prima volta che benedico la pausa perché addavver mhann abbottat. Mi godró con tranquillità estrema il fantastico calciomercato della grandiosa dirigenza.

  7. Seccia Impavida ha detto:

    Scusami 1936 se mi permetto ,
    Vorrei sapere ,tu che accusi gli altri di essere mestruati , dove vedi il calcio giocato e dove vedi la curva tifare .
    No perchè il calcio giocato è diventata fantascienza , e la curva purtroppo non so che fine abbia fatto e chissà se si sono accorti che si stà assistendo ad’una lenta e prolungata agonia .

  8. tusciabruzzese ha detto:

    Girano voci obbrobriose su uno scambio orrido Vido-Memushaj!!! Guarda caso la punta “tecnica” preannunciata da Sebastiani.. Saranno voci da “mestruati” ma se vere allora è una società di femminucce… mestruate

  9. 1936 ha detto:

    Che palle…adesso ci aspettano 20 giorni in cui i mestruati si divertiranno a sparare cazzate.
    A me interessa solo il calcio giocato e aspetto il 19 gennaio per tornare in curva a tifare

  10. johnny blade ha detto:

    pescarese1976 speriamo che ci azzecchi.

  11. pescarese1976 ha detto:

    Adesso vi do un’altra perla di mercato (mi auguro che non sia vera). Oltre a Memu (annunciato dal sottoscritto settimane fa), c’è un altro giocatore molto importante nello scacchiere attuale (per il momento non faccio il nome, onde evitare sparate a casaccio) che è stato chiesto al Pescara da 2 società:
    1. Frosinone
    2. Cremonese
    Secondo il mio parere, se a Gianni e Pinotto, offrono quanto richiesto, questo giocatore (?) prenderà il volo. Riepilogando: Cremonese, Perugia e Frosinone sono di brutto su 2 nostri giocatori. A tutto ciò bisogna aggiungere anche Bettella, con la Bergamasca c’è un accordo, questo accordo rischia che salti.

  12. pescarese1976 ha detto:

    Purtroppo non posso giudicare, la partita non l’ho vista quindi per questa volta passo. Gli spalti vuoti? Adesso forse qualche ZERBINISTA ha iniziato a rivedere alcune teorie di pensiero, non di certo gli fa merito. Stendersi a tappeto per qualche intervista e qualche foto e quant’altro non di certo fa onore. Ribadisco, cavalcare l’onda dello SCONTENTISMO della tifoseria non di certo fa merito. Le responsabilità hanno un costo, uno di questi costi è SAPER RINUNCIARE.

  13. tusciabruzzese ha detto:

    “Memu uno di no..”mero … di bilancio …
    rtfm
    Galano e Borrelli pure
    sarcastic

  14. 1936 ha detto:

    Oltre il risultato solo per la maglia!
    Memu uno di noi!

  15. draculone ha detto:

    Infatti UK, Inzaghi predilige la “sostanza” al “bel calcio” ed è li’ che fa la differenza

  16. UK_Dolphin ha detto:

    Inzaghi, a differenza dei nuovi profeti del calcio “champagne” come Bucchi, Grosso, o il ns. Marsicano (almeno in teoria), predilige un assetto difensivistico. Anche Nesta con il Frosinone dopo un inizio caratterizzato da un gioco propositivo e’ passato al 3-5-2 basso e attendestista rilanciantosi in classifica. Brutto da vedere ma efficace in una B sempre piu’ tecnicamente povera. Tanto nessuno di questi si siedera’ sulle panchine di Barcelona, Liverpool o City in futuro.

  17. draculone ha detto:

    433 mi trovi in disaccordo su Inzaghi, lui è il top per la categoria. Con il Venezia dopo la promozione dalla lega pro ha sfiorato la promozione, e con il Benevento sta battendo tutti i record

  18. johnny blade ha detto:

    Ieri il chievo ha ciccato una clamorosa palla gol (come noi) altrimenti non parlerei di ottima difesa. Lo fa pensare lo 0a0 ma loro avanti erano scarsi come noi.

  19. 433offensivo ha detto:

    Riflettevo anche su Inzaghi…. Dato da molti il tallone d’Achille del, Benevento.
    Sono sincero, lo pensavo anche io…. Evidentemente i 3-4 campionati fatti tra i prof, lo hanno formato. Del resto anche Galeone quando venne da noi… Era un perfetto sconosciuto…

  20. 433offensivo ha detto:

    Resto sempre dell’idea che in B un centrocampo forte come il nostro..
    Non c’é…. È che paghiamo a caro prezzo l’inesperienza di Zauri e la mancanza di una punta in grado di garantirti quei 15-20 gol….

  21. 433offensivo ha detto:

    Draculone condivido, ma é anche vero che da uno con i mezzi tecnici di Palmiro, ci si aspetta decisamente qualcosa in più. Certo é reduce da infortuni, ma tecnicamente può dare di piu

  22. 433offensivo ha detto:

    Penso he quella di ieri sia stata la migliore partita dal punto di vista difensivo. È stata la prima partita nella quale la difesa si é mostrata solida e impenetrabile per tutti i 90 minuti… A differenza delle altre dove si, aveva sempre la sensazione di prendere gol da un momento all’altro. Dove siamo stati meno brillanti é stato a centrocampo e soprattutto in fase offensiva.

  23. draculone ha detto:

    Palmiero idem voto troppo basso. Non dovete dimenticare che quando non c’è è tutto difficile. La sua forza, che è quella dei giocatori sopra la norma, e di far sembrare facili o scontate, giocate che non lo sono

  24. draculone ha detto:

    Kastanos per me tra i migliori, quindi 6 poco. Galano per impegno e per l’azione in cui recupera palla e gira quasi tutto il campo palla al piede 7

  25. 433offensivo ha detto:

    Su Zauri, se proprio vogliamo dare un giudizio intellettualmente onesto, doveremmo considerare alcuno aspetti importanti. 1- Manca di esperienza 2- Ha avuto diversi infortunati (con Tumminiello in campo forse avremmo qualche punto in più).
    Il Pescara no mi sembra una squadra senza una sua identità di gioco, ma quando in mezzo al campo ti manca qualcosa, tipo un attaccante… Sei indubbiamente penalizzato.
    Detto questo, anche lui ha commesso molti errori…. Ma qualche attenuante credo sia giusto dagluerla.

  26. Sfp ha detto:

    Zauri senpre e solo 4 , non sta’ dimostrando assolutamente nulla se non un stato confusionale perenne, i punti quando arrivano, sono frutto di giocare personali, ha evidentemente spaccato lo spogliatoio in due se non in tre.

  27. 433offensivo ha detto:

    Ma noi siamo l’unica società in cui a parlare alla stampa é sempre il presidente? Perché di solito vedo interviste ai DS…. Ma da noi i DS dove sono?

  28. antateavanti ha detto:

    Voto sebastiani = 1 meno

  29. 433offensivo ha detto:

    Condivido l’osservazione di Alex sugli spalti semi vuoti. Davvero desolante.

  30. 433offensivo ha detto:

    Alcuni voti licondivido, altri no. Noto discrepanza tra voto e giudizio a Zauri. Se il Pescara ha giocato una delle migliori partite del girone di andata… Il voto 6 non é molto coerente….con il giudizio.

  31. alex74 ha detto:

    Buon primo tempo. Secondo tempo schifoso. Pareggio giusto. Voti fin troppo alti secondo me. Resta la desolazione degli spalti vuoti che qualcosa vorra pur dire. Invece tutti taciono. Vediamo quali mirabolanti operazioni farà a gennaio sta gente

  32. tusciabruzzese ha detto:

    Darei molto di più a Masciangelo