Il VAR in serie B! Approvato!
19/11/2019
REPETTO a 360°: ZAURI, PILLON, CIOFANI, GENNAIO e…..
20/11/2019

DUE DOMANDINE “BOTTA E RISPOSTA” CON UN AMICO DI 40MILA.IT: LEO JUNIOR! (2a parte)

Chi ha vissuto quegli anni, sa che lui è stato protagonista di un’epoca. Solo chi è nato dopo il 1980 può aver bisogno di andare su wikipedia per capire “chi è“.

Ma “chi non c’era”, in realtà, lo dovrebbe comunque e già conoscere attraverso i racconti di “chi c’era”.
Per tutti i tifosi del Pescara è stato e resta un mito, forse il più grande che abbia onorato la nostra maglia.

Il saluto della Nord per il suo ritorno a Pescara (2016)

Ancora una volta, ha simpaticamente risposto a “due domandine” che gli abbiamo posto per Voi…

Amici di 40mila.it, rieccolo per tutti noi… LEO JUNIOR! 

CALCIO DI IERI E DI OGGI: PRESIDENTI, TECNICA E ATLETISMO


C’è bisogno della didascalia?

Leo, a tuo parere, che cosa sbagliò il presidente SCIBILIA per non riuscire ad aprire un ciclo duraturo in Serie A?
“In quel periodo (sul finire degli anni ’80, N.D.R.) era difficile fare il presidente di una squadra di Serie A, senza avere disponibilità di soldi da spendere. Lottare contro Juve, Inter, Milan e compagnia era dura. Forse, se avesse fatto qualche sacrificio, potevamo fare meglio il secondo anno (stagione 1988-’89, N.D.R.)”.

1987/88: il primo Pescara di Junior

1988/89: il secondo Pescara di Junior

A noi piace pensare che un giocatore come era Junior potesse giocare nella serie A di oggi a mani in tasca. E’ davvero così, oppure il calcio moderno, fatto prevalentemente di velocità, atletismo e tattica, rischia di “uccidere” la classe ed il talento?
“Chi ha giocato ad un buon livello negli anni ’80, giocherebbe facile anche oggi. La tecnica dei calciatori era immensa e sapevano adattarsi ad ogni forma di allenamento. La parte atletica e la velocità si imparano…la tecnica invece è molto più difficile da imparare!”

Anche qui non c’è bisogno della didascalia…

… e neanche per questa, no?

… continua presto … con la parte…

  • TERZA: BRASI…LEO: CAMPIONI E MUSICA!

E per chi l’avesse perso, ecco il link al primo “botta e risposta” con Leo: QUEL” PESCARA. IO, GALEONE E SLIŠKOVIĆ

Junior, Bergodi, Sliskovic

E se non l’aveste ancora fatto, siete sempre in tempo a scaricarvi da qui lo sticker esclusivo di 40mila.it:

 

40mila.it

Lascia un commento

45 Comments

  1. johnny blade ha detto:

    Giorrgio chi? Moroder?

  2. pescarese1976 ha detto:

    Aaaah si riscit ma si lett cosa ha detto chi li mbabit di Giorgio? dash

  3. johnny blade ha detto:

    Sting aqquà!

  4. pescarese1976 ha detto:

    Johnny lu milanes ndo sta? Sicuramente sul naviglio grande a rinfrescare le idee con le cipolle laugh

  5. pescarese1976 ha detto:

    Ma tu masser vi truven caccos?

  6. Max1967 ha detto:

    pescarese1976 statt’ a la cas’ che è meglio rofl

  7. pescarese1976 ha detto:

    “Voa Canarinho, voa!” venerdì sino indeciso se andare sarcastic

  8. Draculone , anche , dopo una settimana di tanti pensieri ci li vo pur drinks drinks

  9. Max1967 ha detto:

    Distinti laugh

  10. fdcpescara ha detto:

    Venerdì su vince vedrete

  11. alex74 ha detto:

    Cacche matt ve in curva sud?

  12. draculone ha detto:

    Cillo’, ma non vedi l’ora che arrivi venerdì per farti ” nu scatafascio ” di genziane nel pre partita, e na serie di birre dell’eurospin durante la partita rofl

  13. pescarese1976 ha detto:

    Cillone sa Cremonese è na brutta rogna da pila’

  14. Spero di si , e sarà nu bell finesettimana drinks

  15. draculone ha detto:

    Tuscia il “preservarsi” più che furbizia è “coerenza” di cui ne hanno giovato sia lui che noi amanti del calcio

  16. pescarese1976 ha detto:

    Oh ma secondo voi alla Cremonese gli abbottiamo la coccia? laugh

  17. Cmq non vedo l’ora che arriv venerdi

  18. pescarese1976 ha detto:

    Max1967 vatt ariponn gnorima’. Rivedere Baka e Leo mi sta ammett na malincunia che nzi po di. Mo ci vo proprio na bella tisana di vin rosc riturnat.

  19. Max1967 ha detto:

    pescarese1976 vatt’ a durmì che è tard’….ntì scurdà la tisana laugh1

  20. tusciabruzzese ha detto:

    Come è stato già scritto qui sopra, mi pare sotto l’articolo precedente di Junior, però lo stesso Junior furbescamente pretese a Torino e Pescara di giocare a centrocampo anziché terzino per .. preservare il suo fisico e così durare, contrattualmente, di più nel mondo del calcio giocato.
    Mica scemo per niente il nostro “ragazzo”
    secret

  21. pescarese1976 ha detto:

    Max1967 prima o poi t’abbott la cocc, mi sa ca li vi truven…rid rid

  22. draculone ha detto:

    E non dimentichiamo una cosa importantissima, il suo ruolo era “terzino”

  23. draculone ha detto:

    Pescara, non ti smentisci mai dash

  24. pescarese1976 ha detto:

    di Leo non c’è più niente da aggiungere! i risultati parlano per lui, quel Pescara è solo un dolce ricordo. Leo nghi sti quattr scarpasciut giocerebbe nghi lu pet di mezz acute laugh a pensare che era titolare in un brasile considerato tra i più forti della storia del calcio mondiale, vogliamo aggiungere dell’altro? iamm su torniamo con i piedi per terra e pinsem alla partita di venerdì, che sinceramente mette un po paura, nonostante abbia pronosticato una vittoria…

  25. Concordo con max , oggi poco poco ti fa male una ditella del piede non sei guardabile , poi quessi di oggi agli allenamenti e alle rifiniture si sgranano e si infortunano che è una bellezza, quelli di una volta per fargli male gli dovevi passare sopra con un trattore

  26. Pescara vatt’angullà na rot di carr , cullú prende gli svinvolati fracichi e con la panza

  27. pescara ha detto:

    Mi pare che Junior venne da svincolato. Oggi avremmo detto ‘il solito a parametro zero di Sebastiani che viene a svernare’ sarcastic

  28. Cast_biancazzurro ha detto:

    oops intelligenza e vincono laugh

  29. Cast_biancazzurro ha detto:

    Sapete io non ne sarei così sicuro, Pirlo non mi pare era tutta questa potenza fisica ma aveva classe, “tempi di riflessione” brevissimi e i suoi lanci erano al bacio…la classe e l’inteliggenza calcistica vince sempre

  30. AppressAluPscar ha detto:

    Probabilmente, per far giocare oggi uno come junior gli devi mettere due o tre cagnacci a fianco, come quelli che proteggono il quarterback del football americano per consentirgli di lanciare…

  31. draculone ha detto:

    I ” tempi di riflessione” oggi sono quasi pari a zero, ma stiamo parlando, non scordiamolo mai di un ” fuoriclasse”. Quindi anch’io che sia ” estremo” dire che non toccherebbe un pallone

  32. Max1967 ha detto:

    Si ma la classe ti viene in aiuto quando scende la forma fisica…gli scarpari appena sono fuori forma diventano impresentabili.
    Per me la bilancia pende sempre dalla parte della classe anche se meno rispetto al passato.

  33. AppressAluPscar ha detto:

    Non sarei drastico e categorico come Alex, ma è innegabile che nel calcio attuale i “tempi di riflessione” per decidere la giocata che c’erano ai tempi di Junior non ci sono più. Oggi, se ti fermi mezzo secondo a riflettere ti ritrovi asfaltato. Quindi, la domanda fatta a Leo è intelligente: diciamo che, oggi, per fare un buon giocatore, la bilancia tra classe e preparazione atletica/velocità pende verso queste ultime molto più che ai tempi di junior. Insomma: la classe conta ancora e conterà sempre, ma in proporzione minore che in passato.

  34. Max1967 ha detto:

    Sul fatto che Junior oggi non toccherebbe un pallone non sarei così sicuro

  35. alex74 ha detto:

    Nel calcio moderno, che odio, junior non toccherebbe palla

  36. draculone ha detto:

    Chi ha vissuto quell’epoca ha potuto ammirare fior fiori di giocatori italiani e non. Certo rispetto ad adesso avevano più facilità di gioco, con ritmi molto più blandi

  37. johnny blade ha detto:

    Però potevate chiedergli se si sarebbe fatto il tatuaggio oggi da giovane. A volte le frivolezze lasciano intendere di piu delle cose serie..

  38. Cast_biancazzurro ha detto:

    Concordo in pieno Cillon, ma oggi un giocatore come Junior quando varrebbe, visto i costi dei calciatori attuali? E poi una cosa Cillon, Junior giocava divinamente anche senza tatuaggi laugh

  39. Questi erano giocatori e veri uomini , e in tanti hanno fatto gavetta.
    Oggi invece basta un montatello che fa qualche golletto ed un buon procuratore che subito abbottn lu pett🤘

  40. biancazzurri ha detto:

    La class ni è acque: l’acqua la puoi fa in laboratorio con l’acca2O. Sulla classe no, ci sta poco ad dire, non ci puoi dire manco un acca

  41. Repoman ha detto:

    La class o li ti’ o nin li ti’, nsi piji in prestito con diritto di riscatt cool

  42. tusciabruzzese ha detto:

    Che bello il saluto della Nord per il ritorno di Junior!
    good

  43. germanodacuneo ha detto:

    Interessante e un bell’amarcord.

  44. draculone ha detto:

    ” GIOCATORE E PRESIDENTE” di tutt’altro livello