Il Pescara ha segnato il 150% della media di B!
15/11/2019
Pescara: le donne al terzo posto… meglio dei maschi!
16/11/2019

BAKA! E QUELLA ‘MALEDETTA PRIMAVERA’…

Un grande saluto ai fratelli di tifo biancazzurri…

In attesa della prosecuzione del campionato, leggendo diversi commenti e l’articolo su JUNIOR che parla del fuoriclasse bosniaco SLISKOVIC, sono rapidamente tornato indietro con la memoria come spesso mi succede riguardo il vissuto da tifoso biancoazzurro da mezzo secolo in qua, più o meno.
Credo che dopo Bruno Nobili, un numero 10 di così alta classe – che però giocava anche di punta – come SLISKOVIC (video), non lo vedremo mai più da queste parti.

Forse in seguito solo ALLEGRI e, soprattutto, VERRATTI hanno toccato quei livelli, specie il folletto “Marcolino”.

Voglio raccontarvi di un Torino-Pescara, nella primavera del campionato di A 1987/88 (tabellino), 10a di ritorno (video), per farvi comprendere che tipo di giocatore eravamo riusciti a tesserare all’epoca.

Era il periodo dei grandi campioni stranieri che sbarcavano in Italia e forse Blaz SLISKOVIC era stato snobbato dai grandi club europei ed italiani chissà per via di quella fama fuori dal campo – di viveur anarchico e gran fumatore… e aggiungiamoci pure dal drink facile – che spaventava forse allenatori e società. A me da tifoso non interessava nulla di tutto ciò. Mi bastava il godimento dagli spalti la domenica.

Vi dicevo di quel Torino-Pescara che vidi di persona in quell’Aprile 1988 dai distinti del vecchio stadio Comunale – presenti 25000 tifosi granata – senza timori, in solitaria… Infatti, combinazione volle che il giorno dopo avevo un impegno di lavoro in Piemonte.

Tanti particolari in quella partita: dolci e… amari.

Al Comunale di Torino

Intanto, nel pre-partita non posso scordare la scena di quando i giocatori ancora in borghese vennero in campo come si usava fare allora. Notai un certo mormorio fra le persone vicine e mi accorsi che i loro commenti tutti positivi erano rivolti proprio a BAKA, che un paio d’anni prima con l’Hajduk di Spalato in coppa UEFA aveva rifilato un gol all’andata e un altro gol al ritorno ai granata (per i quali segnò… JUNIOR!), oltre a spunti di grande calcio [peraltro, nello stesso campionato 1987/88, Sliskovic ne aveva fatti già 2 al Torino in occasione dell’andata all’Adriatico (video)].

Ad un certo punto sentii decine di tifosi locali che chiamarono a gran voce SLISKOVIC, applaudendolo con molta sportività, anche se era stato il protagonista della loro eliminazione in coppa. Da tifoso del Delfino, quella cosa mi fece venire la pelle d’oca e mi riempì d’orgoglio!

Sentimenti e sensazioni che poi furono quasi annientati da quello che successe in campo, quella domenica di quella “maledetta primavera”. Infatti, fu una delle “solite” partite galeoniane, dominate con gioco spumeggiante e verticale ma come sempre divorandoci caterve di gol. Successe il prevedibile: un certo Polster, centravanti austriaco, ci rifilò il secondo gol… stupito da tanta generosa scarsezza dei nostri difensori, dopo che già il compagno Berggreen aveva portato in vantaggio il Toro poco prima.

Ma l’episodio funesto in quell’incontro non fu tanto il risultato negativo quanto il grave infortunio subito proprio da lui, BAKA, il campione acclamato anche dai torinisti.
Il terzino Benedetti, che lo malmenò per tutta la partita incitato anche dal suo allenatore Radice, terrorizzato dai numeri di alta classe dello slavo, lo falciò definitivamente sulla fascia laterale al 64′, mentre stava per entrare in area: ginocchio in frantumi e da lì iniziò la fase calante della nostra apparizione in A, insieme alla discesa in carriera di SLISKOVIC. Fu una coincidenza? Non credo. E poi anche tanta sfortuna e scelte infelici di mercato dei direttori sportivi – e dello stesso Galeone successivamente – ci riportarono in B dopo solo 2 anni di permanenza nella massima serie. E che dire… oltretutto resta anche la miglior performance della nostra società in A!

P.S.: chi ricorda l’incidente in auto che vide protagonista BAKA alle 5 di mattina nei pressi di Ortona di ritorno da una nottata al night? Macchina semidistrutta ma conseguenze fisiche di nessun genere per il fuoriclasse. Ripenso al volto e alle parole di SCIBILIA quando intervistato sull’episodio si dovette trattenere a stento nell’esprimere giudizi pesanti. Non ricordo l’entità della punizione per Blaz… ma di lui, tanto, non potevamo fare a meno in campo per troppo tempo: era uno che teneva occupato tre difensori! Un giocatore che porterò per sempre tra i miei migliori ricordi.

Buona Vita a tutti! … Biancoazzurra, ovvio!

vitabiancazzurra

P.S.: nel ringraziare l’utente vitabiancazzurra per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di articoli. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

 

Lascia un commento

106 Comments

  1. pescarese1976 ha detto:

    Tuscia Bocchetti cont quant nu su di copp😉

  2. pescarese1976 ha detto:

    Ciao Germano, una persona pura come te porta alto il valore del genere umano. Sono felicissimo che sei venuto in 40mila.it, è giusto ricordare che questo regalo è stato fatto fa una persona cui prendo L l’occasione per salutarlo e cioè 433offensivo. Un abbraccio amico noi siamo tutti con te friends

  3. Ma esiste ancora ? Pure le pagine gialle?

  4. Max1967 ha detto:

    Germano si vede che sei di altri tempi…stai ancora sull’elenco telefonico good

  5. alex74 ha detto:

    L elenco telefonico ahahahahhaha

  6. germanodacuneo ha detto:

    x Nemicissimo – Nella foto in corsa, GERMANO sta lasciandosi alle spalle via Roma e si immette su piazza Galimberti. È lu ver, Germà? E’ PROPRIO COSI’… QUANDO VIENI A TROVARE I TUOI PARENTI… TI ASPETTO…VEDI L’ELENCO TELEFONICO. CIAO

  7. nemicissim0 ha detto:

    Nella foto in corsa, GERMANO sta lasciandosi alle spalle via Roma e si immette su piazza Galimberti. È lu ver, Germà?

  8. Germano sei un mito good

  9. vitabiancazzurra ha detto:

    Mi inserisco nei discorsi approvando in toto il post di max67 delle 10.49

    Wiwa il delfino !!!!

  10. Max1967 ha detto:

    Grande Germano!

  11. pescara ha detto:

    GRANDE GERMANO! Io posso i fare i 7 metri e mezzo se vuoi laugh

  12. nemicissim0 ha detto:

    GRANDE GERMANO! E tenete presente che a Cuny fa lu fredd, posso testimoniare in prima persona! good

  13. germanodacuneo ha detto:

    x antateavanti –
    E vorrei spezzare una lancia in favore di vita e Germano presi in giro scherzosamente per la loro matura età…quando gioca il Delfino 🐬 siamo tutti ventenni di spirito 😃 GRAZIE E MI VANTO DI AVERE 79 ANNI COMPIUTI….VAI A VEDERE LA SEZIONE FOTO DOVE SONO IN AZIONE NELLA MIA ULTIMA STRACUNEO DI 7,5 KM SOTTO LA PIOGGIA. SALUTI A TITTI I DELFINOTTI.

  14. biancazzurri ha detto:

    si ci liv pure le parole società di merda che ciarmast ? però da allora stann a fa meje alla nord

  15. draculone ha detto:

    L’errore di scrivere ” società di merda” c’è stato a mio avviso perché poi non sono seguiti i fatti. A quel punto non scriverlo perché dai modo di criticare. Giustissimo supportare la squadra

  16. pescara ha detto:

    Se volete i grandi numeri, allora la risposta è facile: il pescarese viene per i play-off e per la serie A, quando giocano le grandi squadre. La curva è diversa: il gruppo centrale sta sempre vicino alla squadra. Bravi. Anche se ogni tanto sbagliano come quando hanno scritto “società di merda”

  17. nemicissim0 ha detto:

    Cilló ma ch’i capit. Io dico che è normale che coi risultati lo stadio si riempie, ma il problema è quando i risultati non ci sono. Nel primo caso molti (non tu) sono occasionali (e per quanto mi riguarda ben vengano), nel secondo caso – che è quello di cui parliamo adesso – manca proprio uno zoccolo duro di almeno 8/10 mila tifosi. O almeno 3/4 mila in curva. Adesso stiamo parlando di quest’ultimo caso e cercando le cause. Il discorso dei risultati e quindi del maggiore afflusso in quei casi è una considerazione diversa e distinta. Questo in relazione a quanto dicevi tu di Genova: discorso diverso perché allora c’erano i risultati.

  18. draculone ha detto:

    Io sono stato ad Ascoli, e anche loro si sono ricompattati. Guarda caso sia Ascoli che Vicenza hanno avuto un cambio a livello societario cool

  19. Nemicissimo a parlare di occasionali con me toppi alla grande

  20. Un esempio , qualche domenica fa sono stato a sanbenedetto con gli amici vicentini per samb. Vicenza , loro ne erano 200 , pochini essendo secondi in classifica ed andarsi a giocare il primo posto , questo perchè in tanti non possono affrontare tante spese , la distanza etc etc . Ma in casa loro sono tutti uniti , la loro curva una polveriera , quindi è da noi che c’è qualcosa che non va

  21. draculone ha detto:

    Si Max, ma lo fa perché gli è permesso. È da Zeman che non lo si contesta, quanti anni sono passati?

  22. Posso capire oggi di più le difficoltà per andare in trasferta in termini economici .
    Ma in casa invece? Come già stato detto purtroppo la gente non viene attratta , e la curva tutta sfrazionata e disunita allontana più tosto che coinvolgere

  23. Max1967 ha detto:

    Metti pure che cullù ci ha tolto l’entusiamo di tornare in A e il danno diventa quasi irreparabile. Praticamente ha tolto di mezzo il motivo principale per il quale lo stadio si riempiva. La gente te chiù paura della promozione che della retrocessione.

  24. nemicissim0 ha detto:

    Sempre @cillon: è ovvio che i risultati portano entusiasmo e gente allo stadio, è sempre stato così. Ma questo è un discorso diverso: noi stavamo parlando dello zoccolo duro, non degli occasionali (in senso buono eh…)

  25. Era stato riconosciuto da tutti , un grande

  26. nemicissim0 ha detto:

    Cillon, non lo so: ai miei tempi io andavo allo stadio a prescindere dalla società e da quello che faceva il tifo organizzato. Mo invece le cause sono quelle due? Non credo. È che avevamo interessi e motivazioni diverse da quelle dei ragazzi di oggi.

  27. Oggi il modus operandi della curva e sia della presidenza ha azzerato tutto

  28. draculone ha detto:

    Secondo me il “leader” lo ” nomina il tifoso per come si pone e quello che fa, non ” si impone”. Vi faccio un esempio, ” BUBU'” si è imposto o è stato riconosciuto da tutti come ” leader”?

  29. Che i ragazzi sono distratti da altro è anche vero ma non è quello il problema .
    Io ero presente quando andammo a Genova ad assistere a Sampdoria Pescara , eravamo circa 700 e vi assicuro che eravamo tanti per essere lontano , di domenica sera e con le previsioni meteo che non promettevano niente di buono , sono rientrato la mattina verso le 6 e poi a lavorare , c’erano anche tanti ragazzi giovani , parliamo di qualche anno fa e c’erano ugualmente le apericene e tutte le distrazioni , ma quando si crea entusiasmo è diverso , l’amico porta l’altro amico e via dicendo

  30. Buongiornoooo
    Draculó uno di quelli che si mette sono io , ma ultimamente mi sono proprio schifato per la gestione della curva .
    I problemi del poco pubblico sono tanti e diversi , ma per me la responsabilità maggiore li hanno cullù e la tifoseria organizzata

  31. Max1967 ha detto:

    Infatti, il sentirsi padroni della curva, è sbagliato. Mai come in questo momento ognuno dovrebbe fare la sua parte per far avvicinare più persone possibili.

  32. draculone ha detto:

    Max , la maggior parte di quelli che stanno sotto, sono ” vecchi rangers, non più tesserati, che tutti conoscono e sanno quanto hanno dato per la curva da ragazzi

  33. draculone ha detto:

    Max, a parte quello che dici tu, che anche io non condivido, ma è sempre una nostra opinione, quello che colpisce di più è stare ad imporsi continuamente, tipo quando vai a richiamare chi attacca le ” pezze” al vetro che sono piccoli gruppi che sono sempre presenti, dentro e fuori. A chi da fastidio? Se ci sta qualcuno a cui può dare fastidio sono proprio a chi li mette a cui copre la visuale

  34. alex74 ha detto:

    Purtroppo è cosi

  35. Max1967 ha detto:

    Alex tu sai bene che anche in curva sono divisi e pure stanno tutti li vicini…..l’importante è mettere la pezza addirittura sopra lo striscione dei Rangers che una volta sarebbe stato paragonabile a una bestemmia in chiesa.

  36. draculone ha detto:

    Alex, non so i motivi, e non voglio nemmeno saperli, ma l’impressione che ho io, e che non c’è una REALE INTENZIONE di ricompattare la curva. Secondo me L’UNIONE FA LA FORZA e non l’imporsi come gruppo

  37. nemicissim0 ha detto:

    Alex, giustissimo. Tifosi pochi e pure divisi. Ma in questo la responsabilità non è di chi NON va allo stadio, ma di chi ci va e non si chiarisce. Lamentarsi sui forum, poi, non risolve certo la situazione, ma è un discuterne comunque in maniera legittima. Così come se ne parlerebbe al bar. Poi, non è detto che chi ne discute sui forum non vada allo stadio e partecipi, eh…si può fare entrambe le cose, e molti lo fanno.

  38. nemicissim0 ha detto:

    Max, 2000 persone alla presentazione della Flacco, va bene. Ma forse è l’adunata dei parenti di chi joc nghi la Flacco. Per quanto mi riguarda, io non so manco che fine ha fatto è dove gioca, sta Flacco. Così come tutti i restanti 118 mila abitanti di pescara. Non esageriamo.

  39. alex74 ha detto:

    Si tu hai ragione nemicissimo però io penso che non è piangendo su un sito che si risolvono le cose. Ci vogliono azioni concrete da parte di tutti. Io invece ogni anno vedo sempre le stesse cose. Ci metto pure i tifosi. 30 ai distinti, 5 in sud, 200 sopra e 150 sotto alla nord. Mai che nessuno si metta avanti a far si che qualcosa cambi. Nind.. e cullu’ è il primo a non fregarsene niente, anzi ci sguazza

  40. nemicissim0 ha detto:

    Alex, diciamo più o meno la stessa cosa. Però è pure vero che ai tempi di Vasto non è che la società fosse una meraviglia o facesse iniziative per coinvolgere i tifosi, eppure c’era più attaccamento. Forse qualche azione concreta da parte loro (sua…) aiuterebbe, ma non credo più di tanto. In definitiva, anche quando ha messo i biglietti o gli abbonamenti a prezzo ridotto l’afflusso sempre quello è stato. Boh, non so cosa pensare: per me è un disinteresse generale difficile da ricostruire.

  41. Max1967 ha detto:

    La Flacco è l’esempio che se vuoi conivolgere si può ancora fare aldilà dei soliti discorsi sui giovani.

  42. Max1967 ha detto:

    Questa società ha di tutto per allontanare i tifosi e nulla per avvicinarli.
    Vi ricordo che alla presentazione della Delfino Flacco Pescara ci stavono quasi duemila persone fool e stanno in eccellenza…con Sebastiani non c’è mai stata una presentazione degna di questo nome o forse una sola mi pare.
    Se questi salgono si fregano tutti i tifosi al Pescara e diventano la prima squadra della città…

  43. alex74 ha detto:

    E’ vero max. Era vuota ma bastava un niente per riempirla. E per riempire intendo 8000 persone non 4000 come mo. Ora la vedo dura a riempire l’anello superiore

  44. alex74 ha detto:

    Nemicissimo è vero quello che dici. Ma ssi uagliun qualcuno dovra’ pure invogliarli? Noi ci mettiamo del nostro ma l’eta’ si fa sentire come anche gli impegni i cazzi la mancanza di soldi e problemi di salute vari. Cussu’ in quanto presidente che fa? Nind te lo dico io. Basterebbe ricreare un po di interesse attorno al Pescara in tanti modi ma stann a penza’ a fa le maglie a ibraimovic. Di che vulem parla’?

  45. Max1967 ha detto:

    Cmq nei primi anni ottanta la curva era più vuota di adesso…sono cicli.
    Quello di Sebastiani si è esaurito anche se parlando di tifo non ci è mai stato.

  46. Sci, non è solo Sebastiani ma è pure Sebastiani. Senza rimpiangerlo, tanto erano il gatto e la volpe, l’ultimo a fare qualcosa per coinvolgere è stato Iannascoli. Se poi alla Nord stanno pure a pensare più a chi si nota di più che a coinvolgere, questo è un altro dei motivi

  47. nemicissim0 ha detto:

    Io credo che Sebastiani ci metta del suo, ma non è SOLO quello, e non è quello che determina in maggior misura il disinteresse. È questione generazionale e di stimoli. Io ricordo che all’epoca allo stadio eravamo tutti giovani. Tutti ragazzi. Gli “anziani” (e parlo di 40/50 enni, no matusa) erano pochi e si mettevano ai lati o ai distinti. Oggi, buona parte di quei ragazzi sono 50enni e (esattamente come allora) sono pochi e si mettono ai lati o ai distinti. Cosa manca, quindi? I GIOVANI AL CENTRO DELLA CURVA. E perché non ci vanno? Perché hanno un miliardo di interessi diversi. Videogames, scooter, macchine, apericena, pay tv, cross-fit e palestre varie. Nu jucavam a pallon in mezzo alla strada e la domenica allo stadio a piedi o con l’autobus. Punto. A voj a di che è colpa esclusiva di Sebastiani.

  48. tusciabruzzese ha detto:

    Eh si, Alex, quando ancora la gente andava allo stadio … e nascevano gruppi come funghi: pochi mesi prima di quella partita i Cherokee e i Park Kaos. La foto al Comunale di Torino è bellissima. Mi pare che uno degli striscioni storici esordì lì, credo quello degli Cherokee. Può essere perché nella foto è bella nuova
    Ora invece?

  49. johnny blade ha detto:

    draculóooo ma chi ni si tu blum

  50. alex74 ha detto:

    Ngulo slisckovic..quando ancora la gente andava allo stadio

  51. draculone ha detto:

    Max, te due ore di ” libera uscita”.

  52. Max1967 ha detto:

    pescarese1976 è nu troll che s’appicc alle 21 si spegne alle 23 e arientr’ nella bara laugh

  53. draculone ha detto:

    Johnny ma veramente sei del 68? Ti facevo più giovane cool

  54. johnny blade ha detto:

    Buonanotte ndundí boredom

  55. Repoman ha detto:

    Lu” carpentier” serv pi la stagion estiv, si quanda sold ti fa risparmia’ si da fa na saldatur o d’armett appost na tettoji a lu stabiliment dash rofl

  56. pescarese1976 ha detto:

    Buonanotte a tutti quelli di 40mila.it siete fantastici. Un saluto a Germano e Johnny lu milanes friends

  57. pescarese1976 ha detto:

    Io? Del 1976 laugh

  58. E tu di che anno sei pescarè ?

  59. pescarese1976 ha detto:

    Vita m’acridev che eri del 69 rofl

  60. Biancazzura , lo so che a una donna non si chiede , ma di anno sei?

  61. pescarese1976 ha detto:

    Cillone tu comba’ ti lu sfonn domenica il Teramo va in trasferta a Miglianico, Max ci vo la tessera del tifoso? laugh

  62. Sono del 71 , pare che dicono sia stata na buona annata .
    Cmq sci ho avuto anche tele+ , chisciccis da la s’arruvinat tutt dash

  63. johnny blade ha detto:

    io 68
    Mi sa che so tropp giovn per biancazzurranelcuore.

  64. Max1967 ha detto:

    Cillò non me lo ricordo

  65. A teramo le ragazze sono carine , e poi vatt a magnà le olive all’ascolana tartufate alla piazza centrale , poi arpass a san gabriele e arvattn a la cas , ndí scurdà na chilanna di purchett e mezz chil di tacchin a la canzanese .
    Anzi fa na cos quanda ci vi chiamami sarcastic

  66. antateavanti ha detto:

    Certo Cillon ….con l’avvento delle pay tv il calcio spezzatino è diventato uno schifo, scusa ma quanti hanni hai ? Non c’è l’avevi già tele più?😃

  67. vitabiancazzurra ha detto:

    Io sono del 1961 e…abbott lu pett come cullu e mo voglio vedere se lo scrivete voi l’anno di nascita ….tutti del 1936 scommetto eh 😎

  68. È na palla quando ci stá la pausa , ma una volta era pure cosí ? A me sembra di non se non ricordo male , si giocava ogni santa domenica giusto?

  69. pescarese1976 ha detto:

    Allor si ni ioc lu piscar me ne vado a Miglianico o meglio a Teramo

  70. pescarese1976 ha detto:

    Ecchil qua ti parev che non arrivasse sparac…di Velletri blum

  71. Biancazzurraaaaaa

  72. Max1967 ha detto:

    pescarese1976 se l’ha scurdat’ dove sta lo stadio

  73. pescarese1976 ha detto:

    Cillone come mi ioc duman laugh

  74. pescarese1976 ha detto:

    Vivere di ricordi aiuta per pochi istanti e dopo tornando nella realtà mi ve ne depressione che nemmeno mi scatilon di ansiolitici mi aiuta chisciccis

  75. Pescarese misá che sabato allo stadio t’artruv da sol , si gioca venerdiiiii

  76. johnny blade ha detto:

    Cmq la somma non fa 185 ma sta sotto ai 140

  77. antateavanti ha detto:

    Si come no….Biraghi il formaggio a cubetti buono quello e come scordare cavallo e olivotto 🤣🤣 biancazurra nel cuore si sgherza come direbbe gualguno
    E vorrei spezzare una lancia in favore di vita e Germano presi in giro scherzosamente per la loro matura età…quando gioca il Delfino 🐬 siamo tutti ventenni di spirito 😃

  78. pescarese1976 ha detto:

    Sabato tutt a lu stadio poche chiacchiere con sciarpa e ombrello rofl

  79. johnny blade ha detto:

    vitabiancazzurra,quel centravanti dell avellino parebbe non da gennaio ma da luglio. Ma sono solo voci.

  80. johnny blade ha detto:

    Si biancazzurranelcuore, nciá armast nisciun.

  81. pescara ha detto:

    @biancazzurranelcuore: e Insigne e Torreira

  82. pescarese1976 ha detto:

    Sci ma mica possiamo vivere solo di ricordi? Qua’ la piazza è ai minimi in quanto a presenza e passionalità. Motivo? Li sapem tutt quind dash

  83. pescarese1976 ha detto:

    Complimenti vita Mi si piaciuto proprio drinks

  84. biancazzurri ha detto:

    Max, che Germano è nu uaglionette di circa 80 anni le sanne tutte: non dovevi però far scoprire l’età di Vitabiancazzurra dicendo che in totale ne fann 185. E’ un dato coperto da prìvaci laugh

  85. Bello ricordare il passato, ma bello anche che l’attuale dirigenza c’abbia fatto anch’essa vivere momenti unici ( promozione di Zeman e Oddo) e vedere dal vivo giocatori del calibro di Sansovini, Immobile, Verratti, Biraghi, Politano, Lapadula, Cristante e tanti altri che adesso non ricordo. Buona serata a tutti meno che a Cillon e Johnny blush

  86. vitabiancazzurra ha detto:

    Ma questo giocatore francese dell’Avellino che avremmo preso non si capisce se per gennaio o luglio prossimi ? Ennesima manovra di plusvalenza tecnica, ops economica, è supportata da società influenti e con obbiettivi di altro spessore(leggi Parma) sarà il nuovo samassa o il terzo fratello bidone di pogba o il tanto agognato Bomber ?
    Il suo nome è Charpentier che tradotto volgarmente significherebbe Carpentiere, e non fate battutine 😆

  87. Max1967 ha detto:

    Mi complimento invece con Vita e Germano che insieme fanno circa 185 anni laugh1

  88. Seccia Impavida ha detto:

    Mi unisco ai complimenti per l’utente vitabiancazzurra.
    Per me ogni volta che leggo di questi racconti sono una botta al cuore che mi fanno rivivere quei tempi meravigliosi , si respirava un’aria diversa. Onorato di averli vissuti.

  89. Repoman ha detto:

    Pur ji ting lu ” monosopracciglji” cool

  90. johnny blade ha detto:

    Bellissimo VITA!

  91. nemicissim0 ha detto:

    Quiss er jucatur! Baffoni, cosse pelose senza parastinchi e monosopracciglio intimidatorio. laugh
    No ai cresto-tatuati!

  92. draculone ha detto:

    Vita e Germano questi amarcord, ” ben vengano” soprattutto per far capire alle nuove generazioni cos’era i Pescara per i pescaresi e gli abruzzesi tutti. Basta vedere in ogni foto ” la muraglia umana” che c’è dietro

  93. vitabiancazzurra ha detto:

    Grazie a te Germano …
    Se mi sarà concesso spazio anche in seguito ho altre storie del nostro Delfino da raccontare augurandomi siano interessanti per tutti non solo i nostalgici

  94. Spinelli investe 10 milioni e regala un nuovo centro sportivo al Livorno. Progetto con struttura polivalente che prevede 11 campi da calcio, di cui 6 in erba, due sintetici e tre da calcio a 9, un campo da tennis a disposizione della prima squadra, una piscina, una palestra e una foresteria.
    CHE DIRE? SPINELLI, ARRIVI TARDI: NOI E’ DA MO’ CHE ABBIAMO IL CENTRO SPORTIVO DI PROPRIETA’ sarcastic

  95. germanodacuneo ha detto:

    Bellissimo amarcord. Grazie vitabiancazzurra.

  96. Repoman ha detto:

    Pi nin parla’ Cillo’ de li ” al di gabbian” dash

  97. No come na frek di sbarbatelli di mó tutti tatuati , lampadati e depilati

  98. Repoman ha detto:

    Baka è l’unico che ha rispecchiat in pien lu piscares, BELLA VIT E DONNE A GO GO”

  99. Biancazzurra , quelli di oggi fanno molto ma molto peggio

  100. pescara ha detto:

    Un giramondo: ora allena a Hong Kong! Ma è stato anche in Arabia e Cina. Quale sarebbe l’impatto sulle presenze allo stadio se allenasse il Pescara? laugh

  101. Sicuramente ” forte”, ma non un ” esempio da seguire” ne per i giovani di allora ne per quelli di adesso

  102. draculone ha detto:

    Genio e sregolatezza, ” IL MARADONA SLAVO”

  103. antateavanti ha detto:

    Io che sono un nostalgico di natura …ho avuto i brividi a leggere cos3 vissute in prima persona …un mondo una vita anche extra calcio che non torneranno più…Tutte le domeniche pomeriggio sintonizzati con delle radioline rimediate su Tutto il calcio minuto per minuto con gli interventi indimenticabili dei radiocronisti da un campo all’altro, “ scusa Ameri scusa Ameri….e la libidine di 90’ minuto poi…..mi viene da 😪

  104. tusciabruzzese ha detto:

    Ieri Junior, oggi Baka. Raga’, piano, che ciò un cuore solo!
    bravo