Pescara da urlo, espugnato il Castellani
09/11/2019
LE INTERVISTE DEL DOPO EMPOLI-PESCARA 1-2
10/11/2019

I BIANCAZZURRI PRENDONO I VOTI

Le pagelle di Empoli-Pescara di G. D’Intino – 

KASTRATI: 6

Oggi il Pescara subisce solo due tiri in porta, uno dei quali porta al rocambolesco gol che accorcia le distanze. Partita di ordinaria amministrazione.

CIOFANI: 6

Visto l’andamento della partita il terzino abruzzese si preoccupa più della fase difensiva che di quella offensiva. Buona partita per lui ma con qualche errore di posizione.

BETTELLA: 7,5

Grandissima partita del giovane centrale. Realizza il gol che sblocca il match e mette la museruola a La Gumina e a Mancuso.

SCOGNAMIGLIO: 6,5

La sua prestazione equivale a quella del suo collega di reparto. A differenza di Bettella gli manca solo il gol.

MASCIANGELO: 6

Prestazione simile a quella di Ciofani, dedita alla difesa contro l’inutile assedio dell’Empoli.

MEMUSHAJ: 7,5

Ancora un assist per il centrocampista di Valona. Il capitano del Pescara è autore dell’ennesima prestazione sontuosa.

PALMIERO: 6

Il problema fisico che lo tormenta non fa brillare il talento del numero 20 biancazzurro. Comunque partita sufficiente (dal 58’ KASTANOS: 6 Buona prestazione al rientro in campo. Sostituisce bene Palmiero garantendo ordine quando serve).

CRECCO: 6,5

Finalmente è tornato il giocatore ex Lazio. Buona prova anche a livello fisico per il centrocampista che si dimostra una più che valida alternativa. Nel finale si divora il gol che avrebbe chiuso l’incontro.

GALANO: 7

Si fa trovare al posto giusto al momento giusto nella bella azione che porta al raddoppio e al suo settimo gol personale. Corre tantissimo sacrificandosi anche il copertura.

MACHIN: 7

È una costante spina nel fianco per la difesa dell’Empoli che non sa come fermarlo. Oggi non trova la rete ma si consola con un assist importantissimo (dal 77’ DRUDI: s.v.).

BORRELLI: 6,5

Buon primo tempo fatto di sponde e sportellate. Innesca l’azione del secondo gol pescarese con grande intelligenza. Cala fisicamente nel secondo tempo (dal 68’ BRUNORI: 6,5 L’italo-brasiliano entra in un momento non facile ma porta a casa tanti calci di punizione che fanno guadagnare tempo al Pescara. Da segnalare il tacco geniale per l’occasione sciupata da Crecco).

ZAURI: 7
Prova di qualità e di carattere del suo Pescara. La squadra è pimpante a livello fisico e letale sotto porta. Battere in casa una squadra che nelle ultime 33 partite casalinghe aveva provato un solo dispiacere non era facile.
G. D’Intino

P.S.: nel ringraziare l’utente G. D’Intino per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di articoli. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

Lascia un commento

24 Comments

  1. germanodacuneo ha detto:

    x Johnny Blade – Cmq il loro gol PER ME è in netto fuorigioco. Nel momento del passaggio era già in fuorigioco anche se POI la tocca qualcuno di noi. CONCORDO, SUL FUORI GIOCO VALE LA PARTENZA E NON L’ARRIVO DEL PALLONE E NON SI CONSIDERA QUELLO CHE SUCCEDE DOPO NEL SUO TRAGITTO.

  2. germanodacuneo ha detto:

    Il Pescara ha vinto ad Empoli con due Bei (Bettella) Gol (Galano). L’attacco “atomico” della compagine empolese non è riuscito ad esplodere, grazie ai quattro “artificieri” biancazzurri della difesa, che prima hanno bagnato le loro polveri (capacità realizzativa di Mancuso e La Gumina) e poi hanno disinnescato le spolette (tiri pericolosi), senza correre tanti pericoli. Battaglia vinta… ma la guerra è ancora lunga. Buona serata.

  3. nemicissim0 ha detto:

    Due cecati a fa a prtat. Domanda di esordio del ricciolino, a freddo: Zauri, soffri di vertigini? (Intendeva riferirsi alla posizione di classifica). Zauri non ci ha capito niente, e ha risposto sul suo stato fisico: “no, ma ho un po’ di mal di testa, ma me lo tengo”.
    Momenti di altissimo giornalismo.

  4. Repoman ha detto:

    Ma chi stet a di’, Zauri a fin partit pi lu’tropp strilla’ e agitarsi in panchina, ji si na it la voc e jia’ vinut pur lu mal di coccji dash

  5. pescarese1976 ha detto:

    ni vuj fa lu cell del malaugurio, quando va tutto bene felici e contnti ed è giusto che sia cosi, ma provate a immaginare se se venisse a mancare per qualche partita un Bettella, un Galano (ottimo lascaito lilbero di agire), un Machin o un Memu? questi oggi hanno modificato la quadra del nostro pescara…cià sand prighem a faccia nderr good

  6. AppressAluPscar ha detto:

    Siamo ancora a metà. A tratti lu uaglion sta iniziando a capirci qualcosa (e per questo ho sospeso la richiesta di esonero: davanti ai risultati sarebbe da idioti insistere nelle opinioni estreme), ma il secondo tempo di ieri – fermo restando che l’Empoli non è che stesse a guardare – è stato tutto catenaccio, e se ci avessero pareggiato alla fine l’avremmo persa. Sia quello di Bettella che quello loro sono stati gol abbastanza casuali. Ci è andata bene, bene così.

  7. pescarese1976 ha detto:

    I meriti di Zauri li ho evidenziati ieri sera, siamo onesti anche il più cretino dei cretini e chi non ha mai visto il pallone dal vivo ha capito che con la MATERIA UMANA a disposizione non avrebbe mai potuto fare il 433. I giocatori, ed è voce ricorrente negli ambienti lo hanno messo con le spalle al muro con alcune prestazioni che nemmeno nei campionati dilettanteschi si vedono. A quel punto ha adattato il gioco alle loro potenzialità. PUNTO! laugh

  8. johnny blade ha detto:

    Cmq il loro gol PER ME è in netto fuorigioco. Nel momento del passaggio era già in fuorigioco anche se POI la tocca qualcuno di noi.

  9. guerriero ha detto:

    SOLO PESCARA RANGERS PATRIMONIO DELLA CITTA’ DI PESCARA

  10. johnny blade ha detto:

    Sci,Balzano titolare…buonanotte. dash

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Alla fine, Zauri, dopo averle provate tutte ha trovato il modulo vincente. Non è un gran merito doverle provare tutte prima di indovinarci: però bisogna riconoscere che per cambiare spesso ci vuole anche umiltà. E questa l’ha sempre dimostrata. Ha capito che stava sbagliando (con qualche attenuante data dagli infortuni) e finalmente ha trovato la quadra. Bravo! Anche più di 7

  12. ilfigliodel36 ha detto:

    Per me le pagelle sono abbastanza giuste

  13. Max1967 ha detto:

    Vitabiancazzurra ti ricordo che Zeman stava assettato in panchina tutta la partita

  14. tusciabruzzese ha detto:

    Mezzo punto in più a Masciangelo: accorcia sempre bene e in tempo appena un esterno avversario si avvicina sulla sua fascia. Così evita un po’ che il Pescara rimanga troppo schiacciato indietro. E pure qualcosa in più a Kastanos: una diga e buoni tocchi di palla.
    Capitolo Borrelli: lo sapete cosa penso. Non è pronto. Ho contato che ha tenuto non più del 20%, anche meno, dei palloni arrivatigli in zona. E invece la sua funzione è proprio quella. Ci è riuscito sul secondo gol nostro? OK, però troppo poco per meritare la sufficienza. Non è colpa sua. E’ buttato nella mischia troppo presto e Sebastiani lo pompa perché già ci vede la plusvalenza prossima. Brunori ha invece tenuto per noi esattamente il 50% dei palloni ricevuti: li ho contati durante il suo sprazzo di partita. E addirittura ha fatto meglio di Borrelli sul piano FISICO della difesa della palla, funzione in cui Borrelli dovrebbe essere più facilitato. E’ l’unico rimprovero che faccio ormai a Zauri

  15. tusciabruzzese ha detto:

    Buongiorno a tutta la meravigliosa truppa di 40mila.it! Oggi splende il sole, lo stadio è tutto in….
    E anche se non sono d’accordo con molte pagelle e molti commenti: MA CHISSENE! laugh good
    Allora: Ciofani non più di 5, forse pure 4.5. Male tanto che Scogna lo ha dovuto rimproverare durante l’incontro e Ciofani ha anche dovuto chiedere scusa in un’altra occasione. Sarà che durante il pre-campionato è stato addirittura provato al centro della difesa, ma per me invece il suo ruolo migliore è il più lontano possibile dalla difesa. Esterno del centrocampo a 5 magari (come ad Ascoli, dove fu enorme!). Si perde sempre l’uomo, sbaglia posizionamento….
    Capitolo Bettella. solita dormita clamorosa a inizio gara quando si perde l’inserimento di Mancuso sullo 0 a 0. Meno male che Mancuso, quello vero, è rimasto … a Pescara! Continuerò a dire che Bettella è forse più centrocampista (con ottimi piedi): e ieri sera infatti a un certo punto è partito in serpentina arrivando sulla trequarti avversaria. Ma a marcatura dell’uomo lascia spesso a desiderare. Non parliamo poi sui cross dell’Empoli: spesso anticipato. Per me partita da 6, non più

  16. pescara ha detto:

    Diciamo pure che nella rosa di fine mercato era previsto che Kastrati, Kastanos, Ciofani, Crecco e Borrelli/Brunori fossero riserve e che ieri sera hanno giocato per coprire gli infortuni rispettivamente di Fiorillo, Palmiero (da un certo punto), Balzano, Busellato e Tumminello che erano tutti imprevedibili a inizio campionato. Per cui sarei tenero con i voti a loro: non è che dobbiamo aspettarci da loro delle prestazioni da 7. Buttati nella mischia fanno il possibile e mi pare giusto che ci accontentiamo. Se potessimo schierare almeno per 2 incontri di fila la squadra titolare, saremmo forse secondi in classifica.
    Quindi, anche tenuto conto della panchina io darei un bel NOVE a Sebastiani, Repetto e Bocchetti

  17. johnny blade ha detto:

    Sono d’accordo con le pagelle. Tutto sommato abbiamo vinto in un turno difficile. Si da il 6 anche a chi magari non lo meriterebbe al 100p100 ma ci sta. Certo è che non è la prima volta che i due tempi siano i rovesci di una medaglia. Ma ripeto: abbiamo giocato una psrtita IMPORTANTISSIMA.

    BRAVI

  18. nemicissim0 ha detto:

    A mente fredda e reverendo LA SINTESI (fuck the highlights), nel secondo tempo ci hanno un po’ messi all’angolo, e solo per un sfortuna/errori non hanno ottenuto un pareggio che avrebbero tutto sommato meritato. Da rivedere quindi la prestazione del secondo tempo. Detto questo, chissenefrega, godo come un riccio!

  19. UK_Dolphin ha detto:

    Ottimo primo tempo, da rivedere il secondo troppo schiacciati pur considerando le assenze. A me continua a non convincere l’avere un centravanti fisico e piuttosto statico come punto di riferimento li davanti avendo una trequarti al top della categoria ( 22 gol fatti. Solo 2 da punte di ruolo in azione. Eh si in serie B ci vo la pund’ fort’!). Ma evidentemente e’ la soluzione piu’ facile da applicare oggi dopo il fallimento di un 4-3-3 scolastico e di facile lettura per l’avversario su cui si e’ lavorato per tutta l’estate, e l’inguardabile difesa a 5 salvapanchina susseguente. C’e’ da dire che Brunori, in passato ha giocato da esterno e da trequartista, non e’ mai stato provato finora dall’inizio da quando si e’ iniziato il nuovo percorso piu’ offensivo e propositivo. Puo’ darsi che il mister ci stia lavorando. Un Pescara che comunque puo’ dire la sua anche in chiave promozione, nonostante i limiti a livello di rosa, considerando la moda (Necessita’ ? Imposizione?) di affidare le panchine a giovani allenatori con poca esperienza e flessibilita’ di adattamento, incluso il ns. mister che pero’ sembra imparare in fretta dai propri errori. Prima del campionato avevo pronosticato altrove ironicamente, ma non troppo, Pordenone e Cittadella promosse in A, squadre modeste ma ben costruite guidate da gente che sa come lavorare in questa categoria. A vedere la classifica non sembra poi cosi’ assurdo…

  20. vitabiancazzurra ha detto:

    Comunque Zauri fermo a bordo campo come il soldato al milite ignoto da una carica notevole ….manco un espressione facciale si vede, sarà parente a niels liedholm ?

  21. Max1967 ha detto:

    Quello di Ciofani è un 6 dovuto al fatto che abbiamo vinto

  22. Si vita sono d’accordo per ciofani …
    Dico anche che oggi zauri è stato bravo ma deve migliorare la squadra a mantenere la concentrazione , al rientro nel secondo tempo erano tutti spaventanti e impacciati .
    Non vorrei che con un 7 si monti troppo la testa

  23. vitabiancazzurra ha detto:

    Ciofani per me un 5 era pure troppo. E Kastanos tutta questa prestazione nn l’ho vista, comunque è solo una mia opinione . Un lavoro apparentemente semplice fare le pagelle ma nn è così….

  24. Forse non sarete d’accordo ma toglierei mezzo punto a crecco per quel tiro che doveva fare e sfondare la porta