Tutti gli highlights della 7a giornata
07/10/2019
UNA VITTORIA ATTESA 30 ANNI
08/10/2019

ASCOLI-PESCARA: I VOTI in 30esimi … di anni!

Il Pescara 1988/89: ultimo vincitore ad Ascoli prima di questa stagione

“LA STORIA SIAMO NOI … NESSUNO SI SENTA ESCLUSO” ->

Dopo circa un quarto di secolo senza vincere ad Ascoli e dovendo poi aspettare una trentina d’anni per la prossima vittoria, ci capirete se i voti saranno un po’ condizionati al rialzo dal risultato di questa storica domenica … 6 Novembre 1988:

ZINETTI (dal 2019′ FIORILLO): 7,5
Solo lievi sbavature, al solito in alcune uscite … e in alcune “uscite” verbali nelle recenti interviste.

CAMPLONE (dal 2019′ CIOFANI): 9,5
Mostruoso: avanti e indietro; e poi indietro e avanti; e poi avanti e indietro! Terzino, centrocampista, ala destra: 3 in uno. Indimenticabile: resterà uno dei più grandi su quella fascia (o anche solo per un giorno)!

BRUNO (dal 2019′ DRUDI): 8,5
Un’incertezza in uscita dalla difesa nel primo tempo. Dopodiché, talmente perfetto da far sembrare tutto troppo facile. Quasi non risulta in campo per tanto che non si trovi occasione per criticarlo. P.S.: 30 anni dopo, giocherà ancora nei week-end; gli altri giorni lo troverete dietro il bancone.

MIANO (dal 2019′ SCOGNAMIGLIO): 9
… perché 10 non si può dare per principio.

CIARLANTINI (dal 2019′ CAMPAGNARO): 10

JUNIOR (dal 2019′ MEMUSHAJ): 10 e lode
… perché, come già detto, il 10 non si dà a nessuno! Che dire: in che altro ruolo lo dobbiamo ormai più veder giocare il nostro albanese carioca?

CAFFARELLI (dal 2019′) MASCIANGELO: 7,5
Fa arrabbiare quà e là Luciano GALEONE quando nel secondo tempo si perde l’uomo su rimessa laterale, ma ormai è titolare fisso e lo resterà anche quando ZAURI subentrerà al “Profeta”.

MARCHEGIANI (dal 2019′ BUSELLATO): 9
Alterna solidità, corsa e assistenza ai compagni con qualche errore grossolano, ma l’anticipo sull’ascolano al 94′ resterà nella memoria.

GASPERINI (dal 2019′ MACHIN): 7,5
Alterna solidità, corsa e assistenza ai compagni con qualche errore grossolano, ma …

BERLINGHIERI (dal 2019′ GALANO): 9
Partita a fasi alterne, ma condita da sacrificio in fase difensiva e lo storico gol dello 0-1!

PAGANO (dal 2019′ BRUNORI): 8
il vero carioca, “di piede” o di carta d’identità (entrambi, purtroppo, non si possono avere). Punta (anche se punta non è) e salta sempre l’uomo / Punta (anche se punta lo è) e NON salta mai l’uomo. Ma su quella fascia destra che (NON) è la sua fa il capolavoro della giornata, credendoci, rubando palla al difensore ascolano e servendo uno dei suoi indimenticabili assist (o forse era il primo della sua carriera?). MALDINI ne parlerà in TV, stupendo l’Italia!

Allenatore – GIOVANNI ZAURI: 10
… perché è il totale del suo marchio di fabbrica: 4-3-3 … ma pure no! (P.S.: 3+5+1+1 sempre 10 fa)

Subentrati: BETTELLA, DI CARA, INGELSSON, FERRETTI, BORRELLI: 30 politico (in totale)

Tusciabruzzese

P.S.: nel ringraziare l’utente Tusciabruzzese per averci inviato il suo contributo, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che sono benvenute proposte di articoli. A tal fine, è possibile utilizzare la mail di contatto info@40mila.it (anche raggiungibile dal link nel menù principale in alto).

Lascia un commento

39 Comments

  1. draculone ha detto:

    Grazie lapescara, ricordavo altre promozioni, ma non ero sicuro. Guai a scrivere inesattezze

  2. lapescara ha detto:

    Iachini ha 4 promozioni all’attivo. E’ uno degli allenatori più vincenti del campionato cadetto da 10 anni a questa parte (Palermo Chievo Sampdoria e Brescia)

  3. draculone ha detto:

    Palermo, Sampdoria sicuro, ma penso che abbia fatto anche altre promozioni, non vorrei sbagliarmi

  4. johnny blade ha detto:

    Ah pure a me iachini m’attizz.

  5. draculone ha detto:

    Se fosse subentrato lui a Rastelli, era serie A diretta

  6. draculone ha detto:

    Peccato per noi, e peccato per lui che non riesce ad avere una panchina. Comunque, per me, l’allenatore da promozione in serie B è Iachini. A me il suo calcio non piace, però difficilmente sbaglia.

  7. johnny blade ha detto:

    Si vede che era davvero “bravo” a scegliere lì in mezzo. Un connubio di cose. On quel modo aveva conquistato pure i tifosi. Averne di allenatori che esultano così. Un uomo troppo pulito e sincero al mondo di oggi. Peccato.

  8. draculone ha detto:

    Johnny, indubbiamente. Ma se tu sei flemmatico, non trasmetti grinta alla squadra. Guarda per esempio, Pillon l’anno scorso

  9. johnny blade ha detto:

    Per es. Cosmi. Se non è lui un cosidetto motivatore,eppure fece 4 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. Se hai una squadra di capre puoi solo pascolare.

  10. draculone ha detto:

    BARONI MOTIVATORE? MA SI TE ‘ NA FLEMMA ALLUCINANTE rofl

  11. johnny blade ha detto:

    Io non ci credo che uno cambia allenatore per dare motivazioni caratteriali. Che tenn li sold da ijettá? Per me so caxxxxte. Li facess íj da morivatore. A fa i badanti e pulire i culi. Mica ci vo tand.

  12. biancazzurri ha detto:

    Ah Max, auà, un può tutte ddu

  13. Max1967 ha detto:

    Vorrei capire una cosa….domenica abbiamo solo messo il pulman tra il centrocampo e la difesa e siamo riusciti a portare a casa il risultato.
    Quindi la colpa è di Zauri se sta squadra è loffia o sono loffi i giocatori?

  14. tusciabruzzese ha detto:

    Il mio parere negativo su Baroni è noto. Però c’è da fare una differenza: a Pescara aveva una squadra forte MA NON ANCORA COSI’ ESPERTA IN DIVERSI ELEMENTI (Politano, Bjarnason, Caprari, Appelt Pires, Zampano, Salamon, Brugman, Cosic, Bunoza) . A Cremona trova anche ESPERIENZA e quindi, SE RIESCE A GESTIRE LO SPOGLIATOIO, potrebbe farne crescere il rendimento perché troverebbe tutti gli ingredienti di cui lui ha (fin troppo) bisogno

  15. pescarese1976 ha detto:

    Ma vi rendete conto che calcio abbiamo visto in B fino ad oggi? Qui ogni anno che passa, si abbassa sempre più il livello qualitativo. Esempio vedere na squadr di cingiun come l’Asculi a ridosso delle prime mi fa venire da vomitare. Giocatori che nemmeno sanno stoppare un pallone, figurarsi se a na coccia quadr di quel genere dici di fare movimenti in campo li capisce…ma pi l’amor di Dio.

  16. Aternum ha detto:

    UK sul piano tecnico il gioco di Rastelli e quello di Baroni non si discostano molto. A me sembra solo un cambio per incidere sul carattere e sugli aspetti motivazionali. Proprio per questi motivi non credo tanto nel cambio di marcia con Baroni; a Cremona c’è la squadra per giocare a calcio e questo allenatori sparagnini francamente annoiano parecchio.

  17. draculone ha detto:

    Frect, mo “Mbauroni”, è diventato un ” salvatore” dash . Si deve prima salvare lui e poi potrà pensare di salvare gli altri. Pescara, lui ha avuto una delle formazioni più forti ( se non la più forte) allestita dal tuo presidente. Per caso ti sei dimenticato come è andata a finire?

  18. tusciabruzzese ha detto:

    Se deve creare gioco, Baroni ha i suoi limiti e lo vedemmo ampiamente a Pescara, dove aveva una rosa sì forte ma che aveva bisogno di giocare più alta e non in modo così attendista, affidandosi quasi solo ai lanci lunghi per Melchiorri.
    Ma la Cremonese ha una rosa ancora più esperta, furba e completa di quella, che quindi può anche rendere bene giocando “alla Baroni”: sorniona nell’attendere l’invenzione giusta da parte di uno dei suoi top-player (per la serie B)

  19. pescara ha detto:

    Baroni ha l’esperienza per raddrizzare la situazione a Cremona, dando solidità alla squadra. Non so però che spogliatoio di “galletti” trova lì

  20. pescarese1976 ha detto:

    Secondo me Baroni porterà la Cremone in A.

  21. UK_Dolphin ha detto:

    A mente fredda prestazione sufficiente per buona parte della squadra. La squadra si e’ ripresa mentalmente dopo la catastrofica prestazione contro il Crotone. La difesa a 5 da piu’ solidita’, ma siamo ancora poco pericolosi li davanti. Leali fino al gol subito non aveva fatto una parata ( a parte un facile tiro dall distanza di Machin). Domanda: Che pensate di Baroni alla Cremonese?

  22. draculone ha detto:

    Per me come sempre sotto tono( per essere buoni)RITORNO AL PASSATO MACHIN ( ovvero colui che se oggi firma una delega , in pratica come data mette ferragosto) e Busellato che non ancora gli vedo una buona corsa. Quest’ultimo sopperisce alla mancanza di corsa, con una buona posizione in campo, dettata dalla sua esperienza

  23. tusciabruzzese ha detto:

    Al di là degli scherzi e del buon umore per la vittoria, va detto che la prestazione non è stata un granché per diversi dei nostri:
    – Galano e Brunori hanno fatto davvero poco e spesso sbagliandolo (salvo, per entrambi, lo spunto del primo gol);
    – Busellato, Machin e Masciangelo hanno giocato a corrente alternata, con diverse buone cose ma anche palloni persi pericolosamente in ripartenza;
    – Drudi e Fiorillo con qualche incertezza di troppo.
    ZAURI: Ok l’essere stati compatti, corti, attenti (ma manco sempre), solidi, concentrati, etc.; però, costruzione della manovra ancora insufficiente.
    Non sempre andrà bene a noi come ad Ascoli, dove ci stava anche di perdere dato che il jolly lo avevano pescato prima loro (il palo nel primo tempo)
    mda

  24. Il calabrese avrà fatto anche i suoi errori , come tutti dal resto , ma anni fa uno striscione diceva cosí : Calabrese con Onore a Pescara con Amore

  25. draculone ha detto:

    Senza parole, ma dite veramente? HA RAGIONE MAX, MAI ABBASSARE LA GUARDIA, SEBASTIANI VATTENE

  26. biancazzurri ha detto:

    Johnny, oggi sarà che la stoffe coste troppe laugh

  27. pescara ha detto:

    Camplone era meglio di Ciofani; Junior batte Memushaj chiaro; Machegiani troppo sopra Busellato; Gasperini, Berlinghieri e Pagano immensi e imparagonabili! Però quella era una squadra di serie A in un’epoca dove la serie A era di 2 spanne superiore a quella attuale, figuriamoci alla B di oggi.
    Però penso che Fiorillo, Scognamiglio, Campagnaro e Drudi non sfigurino con i loro pari ruolo odierni

  28. fdcpescara ha detto:

    Come al solito trova conferma che la penso come Pescara. Adesso che gli animi sono sereni avete visto che la materia prima di cui disponiamo è di ottima fattura? Secondo voi questi giocatori sono venuti a giocare da noi per volere divino o li ha portati Sebastiani? Buona giornata a tutti e nessuno escluso

  29. nemicissim0 ha detto:

    Ngi so capit nind, ma va bene. Il Bruno del 1988 faceva i caffè a Cacique?

  30. johnny blade ha detto:

    Ah ma picchè cullú è di Pescara? Non lu su mai vist nghe na sciarp biancazzurr..

  31. johnny blade ha detto:

    Bell’articolo pagella
    😢

  32. Baka ha detto:

    pescara ha detto:
    8 Ottobre 2019 alle 9:38
    E’ vero che per il paralello completo mancano i Presidenti: ma tanto già lo sapete come la penso. sorry
    Meglio vincere ad Ascoli con un Presidente pescarese che con uno calabrese!

    Sci ma il presidente pescarese un giocatore come me non ancora l’ha accattat….. rofl

  33. biancazzurri ha detto:

    Tifosi al seguito 1988: voto 10
    Tifosi al seguito 2918: voto 10

  34. pescara ha detto:

    E’ vero che per il paralello completo mancano i Presidenti: ma tanto già lo sapete come la penso. sorry
    Meglio vincere ad Ascoli con un Presidente pescarese che con uno calabrese!

  35. draculone ha detto:

    GASPERINI-MACHIN rofl

  36. Max1967 ha detto:

    Non ho capito ma sta pagelle sono ironiche ol altro?

  37. tusciabruzzese ha detto:

    Vitabiancazzurra, non l’ho messo perché tanto sapevo che l’argomento … lo avresti tirato fuori tu laugh
    angel

  38. vitabiancazzurra ha detto:

    Ma il voto ai presidenti delle 2 epoche ?