CATANZARO-PESCARA 2-2: i 99 MINUTI con i 40mila!
26/03/2023
CATANZARO-PESCARA 2-2: I BIANCAZZURRI PRENDONO I VOTI
27/03/2023

Zdeněk ZEMAN (Allenatore in prima del Pescara):
Vista la difficoltà dell’avversario, penso che la mia squadra abbia fatto bene, anche se a tratti poteva gestire meglio. Abbiamo perso i riferimenti a fine primo tempo; e nel secondo tempo il centrocampo doveva giocare più insieme e costruire qualcosa per gli attaccanti, ma erano sempre sparsi per il campo.
PALMIERO aveva un problema all’adduttore: questi infortuni non si guariscono tanto veloci.
Ho messo ALOI dentro perché mi serviva uno più dinamico rispetto a MORA.
Gli esterni arrivano spesso in fondo [alla fascia – ndr] ma a volte ancora sbagliano i tempi: spero che presto non li sbaglino più, perché il campionato sta finendo.
MEROLA ha avuto oggi 3 palle gol e purtroppo non le ha fatte: però, l’importante è arrivare lì, poi si vede che succede.
Non abbiamo aspettato gli avversari e l’abbiamo giocata.
A GYABUAA chiedo quel dinamismo che ha e che aveva prima.
Sicuramente la difesa poteva salire di più: abbiamo preso gol perché si sono fermati e aspettavano il lancio lungo.
Nel primo tempo abbiamo giocato troppo palla lunga e invece, secondo me, si può giocare anche con il vento.
Il pubblico a Pescara dipende da noi: dobbiamo portarlo al campo con le nostre prestazioni e non perché ci chiamiamo Pescara.
Daniele SEBASTIANI (Presidente Delfino Pescara 1936 S.p.A.):
Contento per la prestazione; bellissima partita: tutte le due le squadre potevano fare altri gol. Una partita che si vede raramente. C’è rammarico quando subisci gol al 90°, ma credo che il risultato sia giusto.
Partita anche un po’ condizionata dal vento: nel secondo tempo non riuscivamo ad andare avanti con la palla, ma abbiamo giocato sempre palla a terra e complimenti ai ragazzi.
Il Pescara sta crescendo e, partita dopo partita, si vede che si mette in campo quel che il mister chiede. Ancora non siamo al massimo, ma se giochiamo così ce la possiamo giocare con tutti.
Abbiamo aggredito in avanti e fatto il primo gol con un’aggressione.
Per LESCANO, con il senno del poi è facile dire di tutto. Il ragazzo si è dimostrato ora con la testa giusta: purtroppo, il mercato di gennaio ha rovinato tante squadre; passato gennaio, il ragazzo si è rimesso in sesto.
Come quote in Società, io sono salito perché c’era una quota non ricapitalizzata e l’ho fatto io per quel 10%: avrei fatto volentieri a meno, ma non si potevano portare le carte al Tribunale; e, sì, oggi sono arrivato al 79,6%.
Avevamo di fronte una squadra che ha mostrato tutta la propria forza: Iemmello ha qualità che fa spavento per questa categoria.
Abbiamo giocato senza paura e a testa alta, senza guardare l’avversario che avevamo di fronte.
I tifosi, quelli veri, ci sono sempre: l’ho sempre detto. Ringraziarli non è piaggeria: sono sempre quei tifosi che seguono il Pescara dappertutto.

Facundo LESCANO (Attaccante del Pescara):
Peccato, eravamo venuti per vincere e ci stavamo riuscendo. Alessandro [CRESCENZI – n.d.r.] mi ha detto che il tocco di braccio c’è stato ma involontario e fuori area.
Il Catanzaro merita ampiamente la promozione ma oggi non si è vista questa enorme differenza di punti. Noi ce la siamo giocata a viso aperto. Forse dovevamo fare così anche all’andata: oggi abbiamo ribattuto colpo su colpo con qualità.
Anche oggi c’era tanto vento e sul primo gol volevo calciare rasoterra, ma mi si è alzata! Sul secondo bravo Lorenzo [MILANI – n.d.r.] a darmi la palla anche se l’ho colpita sporca e col piede meno preciso.
Sul colpo di testa sbagliato, il vento mi ha fermato la palla che mi è rimasta dietro.
A quanto sembra, con le più forti facciamo meno fatica, come si è visto oggi, col Foggia e col Crotone: stiamo bene e secondo me andremo a migliorare fino ai play off dove, se ci mettiamo questa cattiveria, sarà faticoso per tutti affrontarci.
Sulle vicende passate sono dispiaciuto: ho sentito tante cose anche cattive e non vere sul mio conto. Io mi ritengo un bravo ragazzo e mi sembra anche i miei compagni lo abbiano detto. Non voglio ripensare a quella situazione: so invece che il destino prima toglie e poi restituisce; e alla lunga le cose mi stanno ripagando.

40mila.it

1115 GIORNI di SERIE C, 4563 di PRESIDENZA SEBASTIANI
Condividi su:

Lascia un commento

67 Comments

  1. tusciabruzzese ha detto:

    Yuri, grazie per l’augurio ma purtroppo hai detto, a ragione, “qualche innesto l’anno prossimo e potete diventare imbattibili”. Ecco, su “qualche innesto” cade il nostro asino … Come ha scritto alex74, di innesti ne avremo, come sempre, circa 30 a stagione dato che ogni operazione di mercato qui serve solo a lucrare due nocelle

  2. alex74 ha detto:

    Il problema yuri e’ proprio che l’ anno prossimo verra rismantellato tutto invece di mettere degli innesti. Il nostro presiperdente fa cosi da anni ormai

  3. Yuri ha detto:

    ti assicuro che abbiamo tanta esperienza di play off persi da favoriti e non. Avete una ottima squadra , ho visto ottime trame di gioco e giocatori tecnicamente validissimi. Ce la potete fare,,,nella peggiore delle ipotesi quache innesto l’anno prossimo e potete diventare imbattibili. Noi ci abbiamo messo un po’, ma quando la società ha capito come muoversi e su chi investire, siamo diventati una macchina da guerra.

  4. alex74 ha detto:

    Grazie yuri. Speriamo di ribeccarci in serie B ma per noi la vedo molto dura.

  5. Yuri ha detto:

    Un saluto con l’augurio di ritrovarvi in serie B….bellissimi i vostri applausi ieri al Ceravolo, ma’ gia’ all’andata avevo potuto apprezzare quanto siate ospitale e corretti. Un abbraccio da CATANZARO

  6. Max1967 ha detto:

    Ma riusciremo ad iscriverci al prossimo campionato di C?

  7. alex74 ha detto:

    si ma ieri nessuno ci ha presi per il culo, anzi il contrario.

  8. nico956 ha detto:

    Alex ..nn dobbiamo fa i lagnoni ..ma manco farci prendere per culo..se ci sn le relole valgono per tutti…e nn sono neanche d’ accordo che nn c era l espulsione perché era volontario quindi come se c e l espulsione…poi se parliamo di perché siamo a trenta punti sn d accordo con te figurati..io ho preso tante di quelle squalifiche nel settore giovanile per arbitraggi già decisi quando giocavi con squadre blasonate con i ragazzi..che nn puoi neanche immaginare solo per difendere i diritti dei mie di ragazzi che si allena ano facevano sacrifici e nn mi andava che venissero penalizzati perché giocavi contro certe squadre..se l arbitro sbaglia per tutte e due ci sta se sbaglia solo per una parte..no nn lo accetto..

  9. tusciabruzzese ha detto:

    johnny, anche tu e io li mettevano dentro quei 2 palloni!
    (:sarcastic:)
    Però, sono d’accordo con te: finché non ci contrattualizzano, non c’è nessun altro a farlo: ben venga Lescano!
    (:good:)

  10. tusciabruzzese ha detto:

    Date una lavagnetta e i gessetti a nemicissim0!
    😀

  11. alex74 ha detto:

    nico quello dell’ andata era rigorissimo ma sempre a norma di regole, non c’era l’ espulsione. tutte le cosiddette provinciali hanno di norma qualche arbitraggio a sfavore, anche se ieri ci è andato a favore secondo me. Basta a fa li lagnun da 4 soldi e pensiamo piuttosto al motivo per il quale il catanzaro un altro po ci doppia.

  12. nemicissim0 ha detto:

    …e scusate la sintassi da addettosctamba.

  13. nemicissim0 ha detto:

    Dico la mia sui falli di mano in area: per quanto sono astrattamente d’accordo con OsvaldoSoriano, nel senso che l’arbitro dovrebbe metterci un pizzico di buonsenso nel valutare la gravità dell’infrazione, è innegabile – come invece dice Tuscia – che più autonomia decisionale si consente agli arbitri, più si incorre nel rischio di errori di valutazione, polemiche, soggettività nelle decisioni ecc. Sono quindi d’accordo nel limitare al massimo tale discrezionalità: se la palla ti tocca il braccio è fallo, a prescindere da tutto il resto. Già è troppo concedere all’arbitro di valutare se, in caso di braccia distanti, se la posizione sia coerente col movimento e menate varie: io limiterei la regola a “braccio attaccato, non è fallo; braccio distante è fallo”. Punto.
    Quello che trovo invece intollerabile è che si deba concedere un rigore nel caso limite in cui l’attaccante stia “uscendo” dall’area, magari sulla linea nel vertice più lontano dalla porta, quando cioè non esiste alcuna possibilità che faccia gol. Io rivedrei le regole in questo senso: fermo che l’area come è adesso (rettangolare) serve solo a delimitare la zona in cui il portiere può agire con le mani. L’area “di rigore” dovrebbe essere invece delimitata da due linee diagonali che congiungono i vertici del rettangolo ai pali della porta (oppure, ad essere generosi, alla linea di fondo a un metro dai pali): in sostanza una specie di “imbuto”, di “trapezio” che converge dai sedici metri verso la porta. E’ rigore solo se il fallo è commesso su giocatore che si trova dentro questo trapezio e stia avanzando verso la porta.

  14. nico956 ha detto:

    Bhe noto che siete diventati tutti sportivi ..bene..ma se quello di ieri era rigore…quello della partita di andata che cosa era..??per di più c era anche l espulsione annessa..bho

  15. johnny blade ha detto:

    Si va bene tuscia.
    Speriamo non giochi più. Fa niente se segna. Ci sono altri.

  16. alex74 ha detto:

    piuttosto crescenzi vi sembra un giocatore che ha giocato anche in serie A? a me no. ieri si è visto chiaramente il divario tecnico fra le due squadre. tatticamente abbiamo giocato bene anche perche’ il catanzaro te l’ha concesso ma ho visto degli obbrobri da parte di alcuni che.. lasciamo perde.

  17. alex74 ha detto:

    Il gol di iemmello era nettamente regolare. Il rigore c’e’..ora non si vede bene se sulla linea o meno ma vorrei ricordarvi che anche un millimetro di linea (e quindi sembrerebbe fuori) fa si che è in area.

  18. alex74 ha detto:

    e lo so tuscia pero’ il fatto che ti fa 2 gol la valutazione sale. vergani non tocca mai palla. sul colpo di testa lui dice che il vento l’ha spostata all’ultimo momento e gli credo. per quanto riguarda l’arbitro io vi ripeto che, a conti fatti, ieri ci è andato a favore. non fate i lagnoni come cullu’ che guarda sempre il dito e mai la luna.

  19. tusciabruzzese ha detto:

    johnny, hai ragione: io infatti sarei per il 4 e mezzo, visto che ieri non ha fatto niente per tutta la partita e si è pure mangiato 3 gol fatti, che solo per sbaglio sono finiti in porta …
    (:laugh1:)

  20. tusciabruzzese ha detto:

    Osvaldo, io sono del parere contrario: cioè, dobbiamo togliare la valutazione agli arbitri quanto più possibile. Se la palla tocca la mano in area è rigore sempre e comunque. E non che lo decide l’arbitro perché può valutare, parecchio soggettivamente, se il braccio è distante abbastanza o poco, se il gesto è naturale o no, se ha toccato prima il corpo in modo comeglipare a lui o no … Eccetera eccetera. Altrimenti faranno sempre i protagonisti e ognuno di loro continuerà ad applicare pesi e misure diverse. E vai con le stucchevoli polemiche ….
    Spero che un giorno la tecnologia elimini gli arbitri del tutto: già il VAR, che spingevo da 10 anni prima che arrivasse, è un primo passo importante.
    Io sogno un calcio alla Boskov: rigore è quando palla tocca mano!
    😀

  21. johnny blade ha detto:

    Vabbè ma alla fine ha fatto due gol lo stesso.
    Vuoi mettere 5 a uno che segna due gol?
    Boh.

  22. tusciabruzzese ha detto:

    Buone le pagelle di Alex. L’unico su cui non sono d’accordo è Lescano: ieri ha sbagliato il facile tiro su entrambi i suoi gol e lo ha pure ammesso. Senza tanta fortuna gli avremmo messo massimo 5 per 3 gol mangiati su 3 palle facili e avrebbe la colpa della sconfitta

  23. nico956 ha detto:

    Johnny…lo scorso anno vatti a rivedere il rigore negato al Foggia a Chiavari..a tre minuti dalla fine..c era veramente da prendere a calci nel culo arbitri guardalinei..e quarto uomo…semplicemente vergognoso..pure se l hanno fatto al Foggia..nn si può vedere una cosa del genere..che caz..

  24. johnny blade ha detto:

    Anche io mi sto convincendo che il sistema vada contro ZZ. Ma poi penso che allora cullú non lo avrebbe mai preso di conseguenza..

  25. nico956 ha detto:

    Bn giorno…visti e rivisti i gol del Catanzaro bhe il primo ..n so certo che il dubbio del fuorigioco rimane anche se Milani poteva fare un passo in avanti e poi lo avrebbero visto anche i ciechi..sul rigore..bhe se quello e rigore ..quello all. Andata per noi ne erano tre..con relativa espulsione..allora come si spiega questa particolare visione degli arbitri..in particolare quando c e il boemo in panchina??

  26. johnny blade ha detto:

    *Ferrari

  27. johnny blade ha detto:

    Lescano come Ferraru.
    È così buono che non vede l’ora di venderlo per 4 soldi.

  28. lapa ha detto:

    Con la vendita di Rafia a giugno pur con il 50% da girare alla Juve i dottor Sebastiani ha trovato qualche soldino utile a iscriversi al prossimo torneo infernale E bravo il manager di via colle di mezzo .

  29. draculone ha detto:

    Su cazz di vento, abbolitelo

  30. caps ha detto:

    A me il pareggio del Catanzaro più lo rivedo e più mi sembra in fuorigioco e sul rigore correva a braccia larghe con il collo girato x vedere l’attaccante , con il corpo ruotato il che ci scommetterei , la palla la prende fuori aria di poco . Sono annotazioni che valgono poco . Per quanto riguarda Lescano è un americo latino quindi indolente x natura , comunque non vi preoccupate il problema Ve lo risolve a giugno il Signore Dal Tacco Facile ..Venduto ! Poi toccherà a Rafia e farà cassa…Ti Pare .

  31. antateavanti ha detto:

    Intanto i nostri fratelli vicentini soffrono come noi e addirittura perdono in casa il derby con l’Arzignano (come se noi perdessimo col Penne) Ma Ferrari già a 18 gol senza rigori con una squadra al momento sesta . Il prossimo anno credo che giocherà in B dopo questi numeri per anni consecutivi .Era troppo per noi . Dovevamo godere con Lescano mica potevamo tenerci Ferrari un lusso per la sebastianese

  32. alex74 ha detto:

    osva’ io ovviamente parlo in termini di regole e purtroppo il rigore c’è. poi ti do ragione sul fatto che queste regole andrebbero cambiate ma è un altro discorso

  33. OsvaldoSoriano ha detto:

    Alex scusa ma sul rigore non sono d’accordo. Il giocatore è di spalle e il fatto di allargare le braccia quando si corre è un riflesso automatico per favorire l’equilibrio. Le leggi e i regolamenti non vanno applicati alla lettere ma va visto il contesto e la situazione. Sennò diventiamo ottusi. Un arbitro può non aver visto bene perché lontano, allora magari sbaglia una valutazione. Ma in questo caso ha visto benissimo e al 90mo ha dato un rigore che per me è contro ogni logica fisica e motoria. Con questa storia del fallo di mano sempre e comunque stanno ammazzando uno sport. Poi sono d’accordo che il risultato stava parlato.

  34. alex74 ha detto:

    Mo faccio le paggelle, altro che ross: Plizzarri 5(mai una parata degna di nota), Brosco 6 (sufficiente partita), Mesik 6(come brosco), crescenzi 5 (corre corre ma non sembra un giocatore che ha giocato ad alti livelli), Milani 5,5(ottima fase offensiva ma fa pure na freca di cappelle), Rafia 7.5(l’unico giocatore con qualità e testa), Palmiero 5(fino all’infortunio partita scarsetta), Kraja 6 (senza infamia e senza lode), Merola 4 (se ogni tanto passa pure la palla sarebbe meglio), Kolai 4.5(non ho capito con chi giocava). Lescano 7 (se gli arrivano le palle segna come un asino).

  35. tusciabruzzese ha detto:

    Per il resto concordo con johhny e alex: gol del pareggio chiaramente regolare. L’altro questione di centimetri ma ci sta che fosse regolare, anche se poi annullato

  36. tusciabruzzese ha detto:

    Anche a me è parso che quando il pallone abbia toccato il braccio di uno scoordinato Crescenzi, la perpendicolare cadesse sulla linea. Quindi: rigore.
    Certo, è un’impressione, dato che non c’è un’immagine in linea.
    In tale situazione, poi, l’arbitro non poteva avere certezza alcuna e ha tirato a indovinare

  37. alex74 ha detto:

    Sempre se fermi le immagini il loro pareggio è regolare perche’ purtroppo in linea e addirittura il gol di iemmello era regolare. Quindi a conti fatto l’arbitro ci è andato a favore, anzi l’arbitressa

  38. alex74 ha detto:

    gionni il rigore purtroppo c’era perche’ quel campione di crescenzi allarga le braccia manco stesse ad un saggio di danza moderna e la palla gli sbatte involontariamente ma a norma di regola c’e’ rigore. Se fermi il filmato è sulla linea e aripurtroppo la linea fa parte del rigore.

  39. johnny blade ha detto:

    Per me i gol dell 1a1 e del 2a1 annullato erano in posizioni regolari.
    Il rigore del 2a2 non c’era.

  40. nemicissim0 ha detto:

    Se tu lasci intendere a un giocatore (o al procuratore del giocatore) che a gennaio non gli darbi le ghali (…e a te sta benissimo cederlo, visto che hai le pezze al culo), è comprensibile che il giocatore medesimo inizia a tirare indietro la gamba. A quel punto, di fronte alla società che rema contro e al giocatore che fa la vacca, l’allenatore di turno non può che panchinare il fedifrago, col rischio di creare comunque malcontento e fazioni nello spogliatoio. Alla fine gli altri iniziano a chiedersi perché debbano sbattersi di più per fare il lavoro che i compagni non fanno, i risultati iniziano a mancare e chi paga? L’allenatore.

  41. vitabiancazzurra ha detto:

    Condivido Alex…ultimamente siamo troppo spesso sulla stessa lunghezza d’onda Non ci sono più le belle scazzottate di na vota 🤣
    Il signor Lescano comincia a lanciare qualche frecciatina velata ma non troppo …ad esempio oggi quando dice che anche all’andata la partita doveva essere affrontata allo stesso modo a chi si riferiva ? chiedo per un amico che frequenta Colombo . Chebsi crede cussu’ Andrea Carnevale che si allenava solo dal giovedì ma poi la domenica giocava da solo …se lo poteva permettere

  42. alex74 ha detto:

    filibusta lescano andava messo in tribuna per come si è comprato ed il fatto che ad ogni gol ora cerca sempre di chiedere scusa ne è la riprova. resta comunque il fatto che una società decente non avrebbe nemmmeno consentito che questo accadesse perché,.per certi equlibri, il mercato di gennaio non dovrebbe nemmeno esistere. è inutile che il 2 di coppe dice male al mercato e poi è il primo a fa li macill con esso

  43. ilfigliodel36 ha detto:

    lufijedigin, ma chi è il portasfiga di Firenze? Un arbitro? Un gatto nero? Chiedo per la Pescaramanzia

  44. ilfigliodel36 ha detto:

    L’ultima a Picerno può essere decisiva. Ci siamo ridotti bene presidente? Chiedo per il blasone

  45. filibusta ha detto:

    Risultato bugiardo. Una delle volte in cui avrebbe meritato di più soprattutto contro la dominatrice del campionato in odore di festa.
    Chi ha lasciato Lezcano in panchina per ripicca o per incassare andrebbe bannato in eterno dal mondo del calcio.

  46. tusciabruzzese ha detto:

    lufijedigin, a proposito di Delle Monache, mi hai fatto notare tu adesso che è entrato! Manco me ne ero accorto!!!
    (:shock:)

  47. tusciabruzzese ha detto:

    lufijedigin ha detto:
    26/03/2023 alle 20:41
    Se vi chiedete cosa è successo al sito la risposta è semplice: è venuto a rompere le palle il portasfiga di firenze, vi sto che di là lo hanno bannato per la milionesima volta .. È ovviamente anche il principale motivo per il quale abbiamo pareggiato a tempo scaduto …
    (:laugh1:)

  48. lufijedigin ha detto:

    Se vi chiedete cosa è successo al sito la risposta è semplice: è venuto a rompere le palle il portasfiga di firenze, vi sto che di là lo hanno bannato per la milionesima volta .. È ovviamente anche il principale motivo per il quale abbiamo pareggiato a tempo scaduto una partita giocata tanto bene da quelli che l ‘anno iniziata, Crescenzi compreso che è stato punito ingiustamente, quanto male dai subentrati, Delle Monache e Vergani in primis. Capitolo a parte Merola, che pare un Cuppone più tecnico e più evanescente.
    Magari continuassimo a giocare così…

  49. caps ha detto:

    Dimenticavo il gol dell’ 1-1 del Catanzaro mi sembra in Fuori gioco di mezzo metro .

  50. alex74 ha detto:

    poi non parliamo della loro qualità. gente che con il pallone ci parla. noi cincischiamo sempre. A parte rafia facciamo fatica a fare uno stop o un passaggio decente. voglio vedere se rifacciamo la stessa bella gara con il Francavilla. non credo proprio

  51. alex74 ha detto:

    il pari stava parlato e quando hanno visto che la volevamo vince si sono innervositi. abbiamo tutti una certa età e queste dinamiche sono abbastanza chiare. dopo il nostro 2 1 hanno un po accelerato e hanno creato 4 occasioni nitidie in pochi minuti.

  52. tusciabruzzese ha detto:

    … poi certo un po’ di cascetta gli stava prendendo. Quindi, erano diventati un po’ nervosetti, come dice johnny

  53. Max1967 ha detto:

    Se “i veri tifosi” sono quelli che vanno allo stadio, di cui almeno la metà lo contesta, praticamente cullù ha dichiarato che il Pescara non ha tifosi.

  54. tusciabruzzese ha detto:

    A me è parso che 3-4 dei loro avessero riflessi lenti …

  55. johnny blade ha detto:

    Non so quanto ha concesso il Catanzaro alex, oggi sono stati nervosi e provocatori, anche verso la nostra panchina.

  56. tusciabruzzese ha detto:

    Chi di mercati ferisce, di mercati perisce …

  57. tusciabruzzese ha detto:

    Su Lescano, Sebastiani ha ribadito la colpa del calciatore.
    Però, fa troppo ridere quando proprio lui dà la colpa ai mercati di gennaio!
    😀

  58. alex74 ha detto:

    A parte rafia abbiamo un squadra di modesti giocatori di serie C. Oggi si è vista una bella gara perché il catanzaro te lo ha concesso. Merola se imparasse anche a passare, ogni tanto, sarebbe meglio.

  59. alex74 ha detto:

    Gli stessi “veri” tifosi, quando ti hanno fatto gli striscioni, non erano “veri”. E comunque è dovuto tornare colui che hai sempre odiato per rimettere a posto un po le cose. Un presidente cosi inconcludente, perdente e inaffidabile io non lo ricordo.

  60. ilfigliodel36 ha detto:

    Aloi è stato molto più dinamico rispetto a Mora? Chiedo perché ha fatto più dinamicamente peggio di tutti

  61. ilfigliodel36 ha detto:

    Dice mio padre che Lescano ha sbagliato 3 occasioni di cui però 2 sono andate per caso lo stesso in porta e ha segnato 2!! (:rofl:)

  62. lafestadeicolli ha detto:

    la differenza tra colombo e zeman è abissale, solo chi è in mala fede puó affermare il contrario. il “vecchio bollito” è ancora di moda. forza pescara sempre

  63. johnny blade ha detto:

    I gradoni sembra che funzionino.
    Cullú invece non perde mai occasione di mostrare la spocchia. Peccato. Se oggi poteva essere una giornata col sorriso, lui ha provveduto a cancellarla. Per rassenerarmi devo ripiegare al romanticismo che mi sprigiona ZZ. Cullú invece rappresenta il decadentismo. Ha perso l’ennesima occasione per evitare. Povero lui.

  64. caps ha detto:

    Non sono Riuscito Prima ad Entrare nel Sito . Tanto di Cappello a Zeman ( notoriamente non lo sopporto ) sta Rimettendo la Squadra in Ordine sia come Impostazione che Fisicamente. X me Rigore Rubato quello del pari . Ottimo Lescano ma in generale tutta la Squadra . Oggi è evidente la differenza tra Questa Gestione è quella di prima . Ho sentito Qualcuno parlare dei Tifosi , Quindi se poi i Tifosi Parlano di Lui Non Deve Lamentarsi . Alla Prossima.

  65. tusciabruzzese ha detto:

    Cos’era successo sul questo sito? Attacco hacker? Ora mi è arrivata la notifica della news e funziona

  66. tusciabruzzese ha detto:

    Catanzaro non a pieno servizio, diciamocelo. Noi a pieno servizio facciamo cappellate perché giocatori presi tutti gratis non valgono quelli che il Presidente del Catanzaro ha pagato per comprarli

  67. benitino1936 ha detto:

    Ah si? I tifosi, quelli veri? Cussù si vo proprio continua a fa male!