SIENA-PESCARA 1-1: ’99 minuti’ in 40mila!
23/10/2021
SEBASTIANI: “a fine dicembre, vedrete dove saremo…”!
24/10/2021

Gaetano AUTERI (allenatore del Pescara):

“Eravamo in superiorità numerica e abbiamo creato tanto. Ci prendiamo questo punto e andiamo avanti, ma potevamo vincere questa partita.
Per CLEMENZA e FERRARI era la terza partita in 8 giorni: dovevo dosare le forze di chi ha giocato di più.
VEROLI è un ragazzo che sapevo potesse fare bene e ha fatto una buona gara”.

“Si, vero, c’è rammarico. Non siamo riusciti a entrare con più frequenza all’interno delle loro maglie difensive. Abbiamo provato a mettere FERRARI e CLEMENZA per tentare di vincerla ma qualcuno è forse calato per la terza partita in 10 giorni. Nel primo tempo non siamo risuciti a dare la palla a compagni soli che sarebbero stati soli davanti al portiere, come DE MARCHI: errori imperdonabili!
Comunque, abbiamo pure affrontato una squadra di valore; e con qualche assenza per noi. In mezzo al campo hanno fatto bene i tre: MEMUSHAJ, RIZZO e POMPETTI. Però, così, a 3, perdiamo forse qualcosa a livello di spinta offensiva. Sono sicuro che troveremo la quadratura del cerchio. Andiamo avanti.
Per i cambi, BOCIC e CLEMENZA erano freschi. FERRARI non era in grado di fare 90 minuti alla terza partita con grande intensità.
Non abbiamo trovato gli spunti adeguati ma ci abbiamo provato fino alla fine. In quei 6-7 minuti di fine primo tempo abbiamo perso le marcature varie volte consecutive: non siamo mai stati in condizione di fare aggiramenti con l’uomo in più in quei minuti finali del primo tempo. Tutte situazioni in cui abbiamo commesso errori individuali, come quando forziamo la giocata negli ultimi 20 metri e la palla può essere intercettata: e corriamo qualche rischio. Talvolta giochiamo un po’ troppo la palla senza ‘andare dentro’. E poi forziamo e ci esponiamo alle ripartenze degli avversari.
Adesso dobbiamo pensare ad evitare quei difetti nei quali siamo caduti più volte.
Di sicuro i campionati non si decidono ora.
Per GALANO si pensa mai che io potrei fare questo lavoro vivendo di fatti personali?! Dipende tutto da quello che vogliono fare i giocatori, contando meritocrazia e impegno.
Riuscivamo ad arrivare con facilità nella loro metà campo: ho cercato quindi di prendere ampiezza con BOCIC e CLEMENZA, nonché mettendo un giocatore come MARILUNGO per destabilizzarli tra le linee nel loro assetto difensivo; ma non abbiamo fatto bene quel che potevamo fare”.

Luca MATTEASSI (DS del Pescara)

“Purtroppo abbiamo subito questo gol, non riuscendo ad allontare la palla. Poi, con loro in 10, dovevamo vincere ma, anche se abbiamo fatto il possibile, non ci siamo riusciti. Dovevamo essere più cattivi: era girata bene a rimettere a posto la partita a inizio secondo tempo, ma dovevamo creare qualcosa in più.
Non abbiamo subito grossi pericoli. Abbiamo fatto giocare tutti quelli che erano disponibili. Non abbiamo trovato gli spazi perché loro erano molto chiusi. Finalmente c’è stato più equilibrio; ma volevamo vincere.
DRUDI e INGROSSO hanno fastidi e non erano pronti: ha esordito VEROLI e gli faccio i complimenti.
Per GALANO ha già spiegato il mister: ha avuto prima mal di schiena e poi mal di testa. Se non ci credete chiamate il ragazzo! Questa è la verità!
A loro stava bene il pareggio: stavano tutti dietro e quindi attaccare la profondità non era possibile.
Manca il segnale del cambio marcia: bisogna fare un filotto di vittorie. Se ci crediamo, con più fame, si può fare”.

Franco FERRARI (attaccante del Pescara):

“Certo, sono contento per la mia prestazione, ma mi dispiace per la squadra. Diamo tutto e vogliamo vincere ma non ci siamo riusciti. Preferisco che la squadra vinca rispetto a un mio gol. Alla classifica cannonieri non ci penso.
Non sono stupito della panchina iniziale: venivamo da altre 2 partite in settimana, nelle quali ho giocato sempre. Sono reduce da una stagione difficile, nella quale non ho giocato molto. Adesso sono qui e cerco di dare il massimo
Purtroppo ci spiace: la squadra è dispiaciuta. Si vede che ci proviamo a dare tutto, però capitano episodi…. La squadra è unita.
Abbiamo accusato queste partite ravvicinatissime. La squadra si vede che vuole vincere. Anche a Como l’anno scorso [squadra promossa a fine stagione – ndr] abbiamo avuto una serie di partite in cui non vincevamo e avevamo giocato male, però ci vuole poco…”.

Davide VEROLI (difensore del Pescara):

“Vero che ho iniziato 5 anni fa al Pescara in prova come trequartista: poi, sono sceso a mezzala, quindi mediano e, con IERVESE l’anno scorso, diventato difensore.
Nel finale di primo tempo c’è stato un mezzo black-out: non so come spiegarlo”.

 

40mila.it

 

Condividi su:

Lascia un commento

25 Comments

  1. nemicissim0 ha detto:

    È il solito guru monotematico alla Zeman. Solo che il boemo era integralista, cussù prova a cambiare ma evidentemente è lui il primo a non essere convinto delle varianti. Con la conseguenza che la squadra sta confusa. AUTERI FUORI DA PESCARA.

  2. pescaraforever ha detto:

    Primo tempo, salvati da Di Gennaro in almeno 2 occasioni. Abbiamo subito il Siena anche in undici contro 10. Meglio dopo i cambi ma comunque non si può dire che meritassimo più del pari anzi. La realtà dice che siamo una squadra di media serie C ma per i menestrelli del Presidente saremmo una corazzata da primo posto. Auteri ci sta mettendo del suo ma non aspettiamoci chissà che da un eventuale cambio… 😬

  3. lufijedigin ha detto:

    Che la rosa non sia di alto livello è evidente, ma se metti i giocatori in campo alla cazzo , fuori posizione e li costringi ad un modulo che non sanno gestire, cosa vuoi che succeda?
    Serena è questo , se non gli dai quello che gli serve non ci capisce niente, non sa adattarsi.

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Come ha ripetuto anche Ferrari e come dimostrato dai buoni finali di gara, la squadra dà sempre tutto. Se tutto vuole però dire questo basso livello, la conclusione è ovvia: più di così non ci sanno fare
    no

  5. draculone ha detto:

    L’allenatore si sta dimostrando per quello che è. Ieri ha messo in campo tutti i giocatori a disposizione ma la rosa è questa. Campionato anonimo come sempre sperando che la situazione non precipiti

  6. caps ha detto:

    Il Sultano Ha Detto che alla Fine del Girone di Andata Noi Vedremo dove la Squadra Sarà !! X ora Siamo Questi n C con una Squadra Colabrodo , ha Perso con le Squadre Più importanti in Casa Propria.. Sveglia Pinocchio esci dal mondo dei Sogni , Noi NON Siamo i Tuoi ReggiMicrofono … Paghiamo x Vedere la Nostra Squadra e Nulla Ti Dobbiamo.

  7. nemicissim0 ha detto:

    Il mal di testa di Galano è come quello delle femmine che non vogliono trombare.

  8. vitabiancazzurra ha detto:

    Adesso anche Romagna Mia ha cacciato la freccia ciao ciao….i play li facciamo sicuro non se OFF oppure OUT

  9. tusciabruzzese ha detto:

    Mah, con questa manica di limitati, anche una partita con l’Olbia nasconderà le sue insidie ed è un punto interrogativo: e poi, ce la faranno a giocare un’altra partita tra soli 8 giorni? E si riprenderanno emotivamente dal viaggio a Siena? E perché non lasciarli tranquilli e dirgli che possono anche perdere contro l’Olbia? Su, Via, non stressiamo questi poveri ragazzi

  10. nemicissim0 ha detto:

    Sapete qual è il bello? Che la prossima con l’Olbia la vinceremo a culo. Panchina salva e avanti così.

  11. Max1967 ha detto:

    Una sola vittoria nelle ultime 7 partite

  12. UK_Dolphin ha detto:

    Finito il ciclo terribile. Cinque punti in cinque partite. Visto l’organico a disposizione non da buttare. Lasciamo lavorare il mister ( di serie C , non dimentichiamolo) in pace. Campionato dignitoso di transizione con partecipazione ai play-off in attesa del Pavanati di turno che venga a darci l’estrema unzione, risparmiandoci ulteriori umiliazioni pure in terza serie.

  13. Max1967 ha detto:

    Questa della stanchezza e dei problemi mentali è un’offesa verso qualunque altro lavoratore.

  14. alex74 ha detto:

    Ti raggion comba’ . Lu fubball ha divindit nu schif. Ardetc li mazzat in curva sud.

  15. pescarese1976 ha detto:

    Qua ci sta na sola salvezza il FALLIMENTO.accusci si azzera tutto e chibsi salva si po

  16. pescarese1976 ha detto:

    Lu fubbal a piscar a finit li si capit o no 🤔 a vide le tv private ve nu piann che nemmeno immagini

  17. pescarese1976 ha detto:

    Comba l’albanese, sta cul e camicia con il genero 😁 mo vid se li cund arive 😂😂😂 se fi part della joppa sta tutt appost

  18. alex74 ha detto:

    Però memushaj ioc da 3 mesi di seguito. Tutt le partit. Qualcosa non mi torna

  19. tusciabruzzese ha detto:

    Non ce la fanno a giocare 3 partite in 8 giorni, sono poco tranquilli emotivamente, hanno dei black-out …
    GENERAZIONE DI FENOMENI!!! …. … SIAMO NOI!
    dash

  20. draculone ha detto:

    Giocatori, DS, allenatori, staff tecnico, staff medico, purtroppo tutti di passaggio meno che uno: SEBASTIANI VATTENE

  21. alex74 ha detto:

    Commenti post bast che facet copia e incolla

  22. tusciabruzzese ha detto:

    Ferrari: “venivamo da altre 2 partite in settimana, nelle quali ho giocato sempre. Sono reduce da una stagione difficile, nella quale non ho giocato molto”.
    Adesso che lo ha detto anche il giocatore che lui ha problemi pregressi e che,quindi, bisogna utilizzarlo con intelligenza, la possiamo smettere di criticare Auteri perché non lo fa giocare di più? Lo vogliamo capire che di nuovo Sebastiani ha raccattato scarti indifferenziati?
    Dopodiché, come sempre, vogliamo fare il solito esperimento di 3 allenatori l’anno prima di convincerci? OK, tanto così non ci andiamo in B, quindi si può fare anche quest’anno la solita verifica… ma tanto ….

  23. filibusta ha detto:

    Punto guadagnato ma due persi da un brutto Pescara con tanti errori e confusione anche nella testa del mister.

  24. caps ha detto:

    È inutile fare disquisizioni , la Situazione è Questa . La Prova ? un Ragazzo di 18 anni alla prima partita ha fatto meglio di Drudi , Illanes , Frascatore e così Via . Basta poco x migliorare .e Se Poi Prendi .Un DS Vero , Un Allenatore Vero , Magari un Presidente Vero con Progetti Realizzabili Tutto Può Cambiare . Altro Anno Buttato Via x Arroganza e Incapacità .

  25. ilfigliodel36 ha detto:

    Su tuttomercatoweb si dice che si sta riflettendo se questa è l’ultimo dopopartita di Auteri