Al Pescara “una proprietà che crede nei giovani”
11/09/2020
Commissione Nazionale Arbitri unificata per A e B: ridesignato il designatore
11/09/2020

PRE NAPOLI-PESCARA CON VALDIFIORI E OMEONGA

VALDIFIORI e OMEONGA in allenamento a Pescara

Si gioca oggi alle h. 18:00 al San Paolo l’amichevole tra il Napoli di Rino Gattuso e il Pescara di Massimo ODDO (visibile su Sky in pay per view). Due neo-acquisti biancazzurri a titolo definitivo hanno rilasciato dichiarazioni – 

Mirko VALDIFIORI: “Non è la prima volta che torno a Napoli da ex; è già successo con le maglie di Torino e della Spal. Sarà senz’altro piacevole. Lì ho vissuto un bellissimo anno, tra l’altro facendo l’esordio in Europa League.. Ma ora penso al Pescara e mi concentro solo su quella che per noi sarà la prima tappa di avvicinamento al campionato. Sfida difficilissima, contro una delle squadre migliori d’Italia e forse d’Europa; però andremo lì con convinzione e cercheremo di fare la partita, mettendo in campo quei concetti che ci ha trasmesso ODDO in questi primi giorni di lavoro”.
“Ho 34 anni, ma ancora tanto da dare. Ho voglia, entusiasmo: 34 anni fuori, ma dentro mi sento ancora un ragazzino, anche perché – fortunatamente – non ho mai avuto un infortunio serio“. “Quando mi è stata proposta questa possibilità [del Pescara] non ci ho pensato su due volte perché circa sei anni fa era già uscito fuori il mio nome e poi anche alcuni miei ex compagni, come DEL GROSSO e SANSOVINI, che tra l’altro sono rimasti qui a vivere, mi hanno sempre parlato benissimo di Pescara. Quindi ho accettato con gran piacere. E Pucciarelli l’ho sentito subito, appena è venuto fuori il mio nome, anche per regolarmi sul dove prendere casa con la famiglia. Lui mi è sembrato abbastanza carico e credo che se gli venisse proposto di tornare, secondo me lo farebbe molto volentieri”.
“L’esordio in Nazionale sicuramente il momento più bello della mia carriera: me lo porterò sempre dentro. Di SARRI ho apprezzato l’organizzazione tattica, fondamentale quando non hai una squadra di campioni che magari ti risolvono la giocata da soli. Noi ad Empoli eravamo un bel gruppetto di giocatori bravi che, però, nel contesto di SARRI sono riusciti ad esaltarsi. Si lavorava di squadra, l’uno per l’altro, e da quel modo di giocare, palla bassa, oppure sempre in verticale, abbiamo tratto molti benefici”
“Io ho sempre agito da play davanti alla difesa, poi dipende anche dal tipo di gioco che intenderà proporre mister ODDO. A lui piace molto ‘giocare la palla’ e credo che per me questo sia un vantaggio. Giocando come vertice basso sono stato sempre più in copertura che partecipe alle fasi di attacco, quindi ho segnato pochi gol. Magari… ci riuscirò quest’anno a segnare qualche gol”.

Stephane OMEONGA: “Una nuova avventura nella mia carriera, nuove sfide. Sono molto contento di far parte del Pescara. Sono motivato e carico per iniziare”.

40mila.it

 

Lascia un commento

11 Comments

  1. alex74 ha detto:

    Ma si può vedere sta partita?

  2. biancazzurri ha detto:

    Cuoto vita cuando dice che li ragazzi che jòcano 《bisogna dargli una metà》. FAT’LI TROMBA’ LI UAGLIUNE! laugh

  3. vitabiancazzurra ha detto:

    La Gazzetta porta per ufficiale il passaggio di Filippo Melegoni al Parma,ma leggere : TERZINO DESTRO CON UNO SPICCATO SENSO TATTICO 😳😳😳😳 è assurdo.
    Ma se anche un giornale sportivo specializzato permette ai suoi giornalastri di scrivere della castronerie così siamo arrivati al capolinea .

  4. draculone ha detto:

    Speriamo di fare una figuraccia, così che anche la società non possa nascondersi più, con l’avvallo dei giornalai, sul fatto che la squadra è incompleta, in due reparti su tre

  5. Fafinho ha detto:

    2 centrali difensivi titolari , 1 terzino, una punta….
    Drudi può restare come riserva affidabile.
    Il bollettaro invece meglio via da qui…

  6. vitabiancazzurra ha detto:

    Il fatto è che centrali difensivi buoni sono diventati merce rara anche a livello di grandi squadre di serie A e infatti quelli molto forti non li cedono o chiedono cifre come fossero bomber da 30 gol . Il calcio degli ultimi 20 anni è cambiato …in peggio dico io. Col fatto che anche il portiere deve impostare da dietro e avere piedi buoni non c’è più l’allenamento e l’addestramento per formare bravi difensori come una volta Si predilige fin da bambini lo stucchevole possesso palla spesso fine a se stesso,la corsa e i multiruolo manca spesso l’insegnamento della la tecnica di base e la libertà di esprimersi ….già a 6 anni invece di farli divertire li infarciscono di tantissima tattica e regole,tutti soldatini…non che io sia per l’anarchia perché bisogna dargli una metà ma così si uccide la fantasia e l’estro . Infatti Bastoni dell’Inter è l’eccezione che conferma la regola Ad esempio con un Salamon ci campavamo di rendita . In B ci gioca e rende ad occhi chiusi ma si sa hanno sbagliato casello autostradale con Repetto .allappuntamento

  7. alex74 ha detto:

    Profeta questa società non merita niente. Se non è in grado di allestire una squadra si faccia da parte. Il popolo di pescara, a parte qualche prociuttaro, ha sentenziato, con le non presenze allo stadio, che questa gente non è ben accetta perche’ continua imperterrita nei soliti errori, chiamiamoli cosi.

  8. ilfigliodel36 ha detto:

    Quali sono le regole per questa sera? Si mettono a centrocampo i due capitani, fanno pari e dispari e chi vince, per esempio Fiorillo, sceglie il primo giocatore per la sua squadra (cioè Insigne), poi l’altro Mertens, poi ri-attocca a Fiorillo che prende Lozano, poi l’altro sceglie Politano, e Fiorillo prende Manolas, eccetera?

  9. draculone ha detto:

    Ecco spiegato dove sono finiti i 500 mila in Cina, per comprare Covid, attaccante 19enne, per poi giustificare il mercato in ritardo. GENIALE.

  10. profeta ha detto:

    Dai su Tuscia siamo seri il Pescara è stata l’ultima della B a chiudere la stagione agonistica, vogliamo dare tempo alla società di organizzare la campagna acquisti e cessioni o vogliamo commettere lo stesso errore dello errore dello scorso anno? Fare polemica con il solo gusto di farla risulta poco serio. Vogliamo dare la colpa a Sebastiani anche della venuta del COVID-19?

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Cioè, in difesa convocati 3 Primavera perché sennò non ci sta ancora nessuno per la panchina!!!
    help