SOTTIL…MENTE: PRE TRAPANI-PESCARA – “C MANCA UN PO’ DI CULO”
23/07/2020
ULTIM’ORA! TELEFONATA ESCLUSIVA CON IL MISTER DA TRAPANI
24/07/2020

NIENTE DA FARE PER GALANO

Il ricorso avverso le tre giornate di squalifica inflitte al fantasista pugliese è stato respinto dalla Corte Sportiva d’Appello. Il giocatore tornerà quindi disponibile solo per l’ultima gara contro il ChievoVerona

Clicca qui per leggere il provvedimento

Lascia un commento

14 Comments

  1. vitabiancazzurra ha detto:

    Polletti non colletti

  2. vitabiancazzurra ha detto:

    Leggo del Parma acquistato da Sceicchi del Qatar …ma viste le fitte collaborazioni finanziarie con gli emiliani non è che ci si comprano pure a noi di conseguenza per usarci come allevamento colletti da svezzare…ci va bene pure il principe dell’Oman….basta che il ragioniere smamma…

  3. tusciabruzzese ha detto:

    A che vi serve Galano? Al suo posto …. Bojinov!
    Ah no…. non è stato convocato!
    dash beach help

  4. nemicissim0 ha detto:

    Johnny, sono perfettamente d’accordo con te. L’arbitro sarà un crnuto, ma se tu pensi a giocare e non a fare il tecchio con le mani in faccia al provocatore, non ti becchi tre giornate. Furbizia, cazzo. Se proprio ti vuoi vendicare, aspetti cinque minuti e gli entri sugli spezzelli. Magari ti caccia pure, ma di giornate ne becchi una. E hai fatto fuori un avversario. Furbizia, cazzo.

  5. johnny blade ha detto:

    Oggi verso le 18.00 è iniziato il fuggi fuggi dalla spiaggia, poi so’ndes “dai dai che alle 7…gioca la juve”.. povera Pescara.

  6. draculone ha detto:

    Era scontrato

  7. johnny blade ha detto:

    Galano ha sbagliato pure lui. .
    Non doveva fare quello che ha fatto anche se non ha picchiato nessuno. Lo ha fatto con un arbitro cornuto e l’ha preso in culo,noi con lui.
    Pensassero a giocare invece di fare li cafunett in campo.

  8. nemicissim0 ha detto:

    Hugo, beat’a te che caschi dal pero…in questi giorni l’arbitro non si è rivisto niente, si è fatto i cavoli suoi e ha pensato ad organizzarsi il viaggio per la prossima partita. Quando lo hanno chiamato dalla corte d’appello, dopo aver smadonnato per la seccatura, si è limitato a dire “confermo il referto”. Esattamente come fanno i vigili urbani se impugni una multa davanti al giudice di pace. E siccome il referto fa piena prova esattamente come un verbale dei vigili, non si può neanche “smontarlo”, dire che quello che l’arbitro ha visto non corrisponde a verità. Tutto quello che si può fare è addurre altre circostanze che potrebbero indurre la corte a mitigare la condanna o annullarla (ma in ogni caso NON sul presupposto che ciò che l’arbitro ha visto non è vero, ma per esempio sul concorso di altre circostanze in base alle quali si possa dire “è vero ciò che ha visto l’arbitro, ma si può applicare una pena minore o non applicare una pena perchè c’è quest’altra circostanza che ecc.ecc.”)

  9. Milton Tita ha detto:

    ghe berghè?

  10. hugobiancazzurro ha detto:

    Eppure in questi giorni anche l’arbitro si è rivisto di sicuro il filmato. Ma che roba.

  11. Max1967 ha detto:

    Mai sentito un arbitro ritrattare

  12. nemicissim0 ha detto:

    E che volevi che facesse, dicesse “mi so sbajat”? Non ne sono sicuro, ma credo che anche questi signori vadano soggetti a valutazioni, e nessuno si sogna di ritrattare, ammettendo di fatto di essere stato incompetente.

  13. tusciabruzzese ha detto:

    Ricorso respinto “sentito l’arbitro”!!! Quindi, questi avrà confermato il “colpo in faccia con violenza”?!??
    vava