Giudice sportivo: squalificato BUSELLATO, comunque infortunato
23/01/2020
Arbitri 2a giornata di ritorno e precedenti con il Pescara
23/01/2020

LE “METEORE” DI GENNAIO (4a p.) – IL CUBAS DI RUBICK

E’ in corso il famigerato mercato di riparazione, quello che serve per… “riparare”… ma, a Pescara, pare soprattutto serva per quadrare il bilancio, garantirsi l’iscrizione prossima, guadagnare sugli affari, impostare le future plusvalenze, portare lungodegenti alle cliniche, svezzare i ragazzini altrui, etc., etc.. Dei tanti motivi abbiamo già fatto cenno fin dalla prima puntata di questa mini-serie. Ma tra essi, almeno per il tifoso, ci sarebbe anche il rafforzare la squadra e migliorare le prestazioni e i risultati sul campo! Si chiede troppo?
Però, se così per caso non fosse, o non fosse evidente, si spiegherebbero i tanti pescaresi che si sentono col

“cuore malato, illuso, sconfitto, poi abbandonato… senza amore” [Lucio Dalla]

e gli allenatori che diventano capri espiatori di peccati altrui.
Purtroppo, in passato si sono spesso viste le

“meteore” di gennaio,

quei giocatori che nel primo mese dell’anno sono arrivati per passare via veloce in breve tempo, ancor prima che si arrivasse all’estate: senza lasciare il segno, se non un’altra illusione, un’ulteriore sconfitta, un nuovo abbandono, ad allontanare il cuore malato d’una tifoseria già “provata”.

Nomi? Dopo l’Alberto da Empoli il campione del mondo, il Milton dallo “scatto” d’autore e la striscia(ta) lasciata dall’orbita del Cristian, eccovi un’altra fra le tante meteore biancazzurre avvistate nel popolato firmamento sebastianesco: guarda caso un altro sudamericano; precisamente, si tratta d’un argentino naturalizzato paraguaiano, centrocampista difensivo. Un altro rompicapo” di bilancio? In prestito con diritto di riscatto fissato a ben quattro milioni d’euro… Un vero e proprio

“cubas” di Rubick biancazzurro!


Era il gennaio 2017, eravamo in serie A con ODDO, annaspavamo attaccandoci al mercato di gennaio come ultima speranza e la storia (purtroppo sempre quella con la “s” minuscola) la conoscete…
Già il 10 del mese era cosa fatta per il 21enne Adrian André da Aristóbulo del Valle Argentina! Tra i commenti giornalistici, segnaliamo (tacendo pietosamente la fonte): “uno dei migliori talenti sudamericani”! Addirittura passò su SKY il video del suo atterraggio a Fiumicino.
Era fatta, sì… e passata(!)… in meno di 5 mesi! E con ben UNA PRESENZA DI ADDIRITTURA 8 (OTTO!) MINUTI! E la presenza fu in quel gennaio stesso: come a dire che la talentuosa meteora manco si è vista in campo per un mese!

Rara immagine di Cubas in campo per il Pescara

Ora, capiamo che riscattarlo a 4 milioni d’euro sarebbe stato troppo. Qui, tuttavia, parliamo solo di presenza in campo. A riguardo, possiamo arrampicarci a capire che a gennaio qualche volta ci si sbagli nell’intravedere le doti di un calciatore e che già a febbraio si comprenda che tali doti non ci siano… Ok, facciamo finta che possa essere così… E potrebbe quindi questo essere il caso… O no?
Ebbene, forse NO! Perché, casomai non lo sapeste, il rompicapo in questione (sempre di proprietà del Boca Juniors) ha fatto – in poco più di 2 anni dopo la fugace apparizione nel cielo biancazzurro abruzzese – già una settantina di partite ufficiali; e parliamo di Copa Libertadores(!), Copa e Superliga argentina (sì, proprio quella “top” di Boca Juniors, River Plate, Argentinos. Independiente, Estudiantes, etc.!). Insomma, roba di livello. In particolare, solo in Superliga sono già 13 presenze quasi tutte da titolare e per 90 minuti nel solo campionato in corso! Solo da noi stava invece meglio nella “teca”? Boh…

Meglio RIstendere il solito velo pietoso…

.. anche perché, non so voi, ma io il cubo di Rubick non sono mai riuscito a risolverlo!

Comunque, i tifosi – soliti ingrati? – non ringrazieranno SEBASTIANI & Co. neanche questa volta.

P.S.: dimenticavo… La prima dichiarazione di Cubas a Pescara?

Qui per la salvezza. Spero di giocare tanto. Mi ispiro a Verratti!

W. RED ACTION

 

Lascia un commento

18 Comments

  1. fdcpescara ha detto:

    Tirarsi la sconfitta della propria squadra per far dispetto al Presidente non riesco proprio a comprendere. Bravo lecote

  2. nemicissim0 ha detto:

    Le TV di solito non mandano mai gli effetti sonori dei microfoni dietro la porta di Fiorillo, chissà perchè…Prevedo, da parte di Legrottaglie, ampio utilizzo di Kastrati, che almeno bestemmia in Albanese… rofl

  3. lecote ha detto:

    Comunque tirarsi la sconfitta a Pordenone solo per fare prendere un allenatore esperto secondo me non è giusto…io invece spero che Legrottaglie vince 3 a 0 e rimane per portarci in A

  4. tusciabruzzese ha detto:

    Cillon: l’orto degli ulivi
    rofl

  5. pescarese1976 ha detto:

    che zizzità sta società sorry

  6. johnny blade ha detto:

    A Pescara sono arrivati tanti bandoni ma anche tanti giocatori decenti,che non hanno sfondato (non ho mai capito perchè,forse il vero motivo è che non abbiamo mai avuto un allenatore navigato,sicuramente nelle ultime due A) o che erano in prestito,oppure venduti subito. Rimango dell’idea che l’ultima A era abbordabile se avessimo avuto un vero allenatore da A e un centravanti decente.

  7. Draculone mo sci , freeekt mo so capit che cosa è l’amplesso sarcastic
    Comunque voglio aggingere che oltre ad andare a San Capriele , dobbiamo a sto punto cambiare anche il nome del poggio che non sarà piu poggio degli ulivi ma , l’orto degli ulivi cool

  8. Repoman ha detto:

    Ardetc Cuccureddu rofl

  9. antateavanti ha detto:

    Firrmmt Di Biagio per l’amore de la madonn….meglio Simonelli

  10. pescarese1976 ha detto:

    chisciccis a tutt quind ma ancora a farvi il sangue amaro? LU SPARAGNIN rimarrà a galla fino a quando il 3 dell’ave maria (stando in tema di preghiera) lo vorranno.Probabilmente si stann a romb li cujun di cussù e mo si sta raschiando lu fond di lu barattul dash

  11. tusciabruzzese ha detto:

    Fatemi capire: qualcuno ha valutato che era un tipo un cosiddetto “cesso” e lo ha fatto giocare solo 8 minuti, tenuto conto che invece quell’annata avevamo 11 grandi campioni in squadra? Peccato che poi è un titolare fisso nella serie A Argentina e gioca pure la Champions sudamericana, se ho ben capito! Quindi CONGRATULAZIONI ha chi lo ha valutato così dal punto di vista tecnico.
    Poi, ci sarebbe costato 4 milioni riscattarlo. Non è poco, ma mi chiedo: siamo sicuri che, stando in Italia, uno che gioca la Copa Libertadores non sarebbe finito col valere ben più di 4 milioni? Ma figurati se cullù fa un investiento del genere se non sa già che glielo ricomprano a di più….
    Ma allora che è stato preso a fare? Chi lo ha deciso? Dubito sia stato Oddo, visto che poi lo ha fatto giocare 8 minuti!!!!!
    Chi prende le decisioni di riempire le rose di gente inutile ogni anno? Da tenre “sotto teca”? Chi, invece di prendere un buon giocatore ne prese, in quel gennaio, diversi ma tutti rivelatisi inutili alla causa? Eravamo in serie A e dovevamo fare un girone di ritorno in rimonta, quindi meglio della media delle altre a rischio retrocessione. E tu porti un immaturo Kastanos, un panzone o due, gente rotta e … Cubas?!?!?!??
    Perché poi ci si lamenta anche oggi di una rosa troppo ampia quando ogni mercato, dal 2012, Sebastiani la “allarga” con gente che poi gioca 8 minuti o anche meno?
    Come ho sempre detto: o ci si ride della ridicolaggine di quanto avviene o si pensa male. Insomma, o incapacità o molto peggio

  12. draculone ha detto:

    La “chiandella” Cillo’ rofl .Lapa se non altro, con Legrottaglie non si fara’ piu’ il ritiro ” a EKK” per fare aggiustare pure I bilanci dell’hotel, ma a S.Capriele cool

  13. Draculone scusami ma non ti seguo , che robba é l’amplesso wacko

  14. lapa ha detto:

    Povera a Nu’ ….prima delle partite adesso tutti a messa angel a pregare San Nicola
    Qualcuno assistette anni fa a dei suoi allenamenti dove …spiegava ai suoi giocatori di non fare falli in campo perchè era poco cristiano negative ….fece una brutta fine tanti gol presi idem le sconfitte …aldfilà delle battute povero delfino …speriamo non sia un Epifani 2

  15. draculone ha detto:

    E’ un genio, con otto minuti, il tempo di un amplesso, Cullu’ c’ha aggiustato tante cose a bilancio rofl

  16. Max1967 ha detto:

    Le stelle cadenti, a Pescara, avvengono a gennaio….

  17. johnny blade ha detto:

    io sto a Milano,altrimenti…
    MA DICO IO!! Nessuno che va a citofonare a quel rivenditore seriale?
    Allora lasciamoci prendere in giro.

  18. 2 giorni hai dichiarato che l’errore fatto …..chissà da chi con Zauri…… è stato quello di avergli dato troppo cioè troppi giocatori. hai ammesso che questo ha creato problemi in chi giocava di meno ma non hai detto di chi è stata la colpa per avere messo troppa carne inutile al fuoco……….. Poi saranno stati Bruno e Del Grosso a fare casino. Ma sono due legati a te. E pure Memushaj che è amico di Bruno. E dietro ci si sono messi anche Busellato ……..a Cosenza mi pare, aveva detto che c’era un casino. Abbiamo capito che per colpa tua c’erano tensioni nello spogliatoio………… la verità è che ogni mercato invece di comprarne uno buono te ne prendi in carico 5 che non valgono niente perché così ci puoi costruire i tuoi affarucci e plusvalenze, VATTENE VIA DAL PESCARA A DOVE STA CUBAS!!!!!