LIVORNO-PESCARA 0-2: I “99 MINUTI”!
26/12/2019
Clamoroso gol fantasma in B
26/12/2019

LIVORNO: PLATEALE LITE MEMUSHAJ-ZAURI!

Livorno, Stadio Picchi, minuto 82′. Siamo sullo 0-2 di Livorno-Pescara.

Il nostro baricentro è un po’ arretrato, MANIERO è totalmente fermo. Non ripartiamo quasi più perché GALANO è solo a tentare di farlo.

ZAURI si sta coprendo, forse memore delle rimonte subite di recente e considerando l’importanza dei 3 punti per uscire dalla crisi. Già ha fatto entrare KASTANOS per BUSELLATO (peraltro ammonito) e MELEGONI per MACHIN: due cambi per rinforzare l’argine di centrocampo e dargli freschezza atletica. Non ha cambiato il 4-3-2-1 ma solo un paio dei suoi uomini, più o meno con le stesse posizioni. KASTANOS è ben entrato nella partita, finalmente nel ruolo di mezzala, che gli è più congeniale di quello da regista arretrato che è stato costretto a coprire per diversi match in sostituzione di PALMIERO.

Anche l’ingresso di MELEGONI ha funzionato. E allora ZAURI prosegue sulla stessa linea di consolidamento della linea mediana a protezione di una difesa che ne ha prese troppe da inizio campionato. Richiama MEMUSHAJ, appunto a 8 minuti dal termine regolamentare. Al suo posto CRECCO: è un cambio che ci può stare. E’ solo che vista la chiamata in panchina MEMUSHAJ s’innervosisce e già nell’ultima sua azione in campo entra male e subisce un’ammonizione.

L’ammonizione a MEMUSHAJ all’82’

MEMUSHAJ mentre esce dal campo

Ma il peggio arriva da lì a pochi attimi: mentre esce dal campo…

MEMUSHAJ prende a calci una borsa in panchina e se la prende platealmente con ZAURI dicendogli che è la sesta volta che lo cambia! ZAURI gli risponde netto: “abbi almeno rispetto per i tuoi compagni“, si suppone per dire che chi esce non deve pensare presuntuosamente di essere in grado di contribuire – in quel momento – più di chi entra.

Tutti sentono la scena. Sembrerebbe una conferma di tante voci e mezze frasi che si rincorrono da settimane, esattamente dalla sconfitta a Castellammare di Stabia con l’esclusione all’ultimo minuto di MEMUSHAJ dall’undici titolare. E poi, le frasi di KASTANOS, GALANO, DEL GROSSO negli ultimi tempi…

OK, siamo a fine match e la lucidità può essere calata. Però, chiaramente, non è l’episodio singolo in sé ad aver scatenato MEMUSHAJ: ci deve essere un pregresso… Altrimenti, una reazione così per una banale sostituzione a fine partita non si spiegherebbe.

Al fischio finale GALANO dirà, un po’ giustificando il nervosismo: “il calcio è questo; quando non arrivano i risultati si tende a buttarsi giù di morale”…

W. RED ACTION

Lascia un commento

40 Comments

  1. fdcpescara ha detto:

    Rilassatevi rilassatevi e godetevi la vittoria siete dei corvacci neri

  2. pescarese1976 ha detto:

    draculone ma che ambiguità e ambiguità, qua è tutto chiaro anzi chiarissimo. Mi fa solo molta rabbia che si ostini a difendere LU SPARAGNIN. Oggi al Livorno mancavano 7/11 dei titolari quiss è numeri no chiacchiere dash

  3. draculone ha detto:

    La situazione è ambigua, litigano tutti a destra e manca

  4. alex74 ha detto:

    pescara gli stadi si stanno svuotando proprio perché ci sta gente che la pensa come te.

  5. Admin Supremo ha detto:

    Online le interviste del dopo partita

  6. pescara ha detto:

    Lo stadio deve essere un posto per famiglie, che devono venire per gustarsi lo spettacolo del calcio. Non si può educare i giovani a sfogarvi frustrazioni, protestando contro chi non è in campo. Ai giovani e alle famiglie, perché dovrebbe fregare chi c’è in società?

  7. pescarese1976 ha detto:

    Solo se azzereremo tutto il possibile potrà rinascere quel patos che la tifoseria pescarese ha nel proprio sangue. Quando dico AZZERARE dico RESETTARE tutto il possibile, storia MAESTRA di vita. Questo è un mio spassionato pensiero

  8. Vi ricordo che con pillon qualche coro si stava facendo …Ma qualcuno si sarà mosso e le acque si sono calmate
    Quess è la realtà .

  9. Cast , io allo stadio sono sempre presente ma non sono assolutamente allineato , anzi sto incazzato nero …E ogni volta mi sale una cascetta quando vedo la nord starsene con le mani in mano senza fare un caxxo di niente , anche perchè ci vado da piccolo e ogni volta che nascevano dei problemi la nord subito in ebollizione

  10. alex74 ha detto:

    Cast l ho sempre detto che bisogna andare allo stadio e contestare ma la.vedo dura

  11. pescarese1976 ha detto:

    Alex concordo su tutto ciò che hai scritto! LU piscares non vuole più vide’ LU SPARAGNIN anche a costo di vedere la 3^ categoria è questo il dunque. A prescindere le contestazioni vanno fatte allo stadio e te lo certifica un ex ultrà, ma il popolo pescare s’abbuttat li pall di vide sto schif di gestione

  12. Quà ci sta na cosa sola da cambiare , Cullù …
    Ma mi spiegate perchè in altre piazze si contesta aspramente la società appena ci sono delle cose che non vanno : mancanza di risultati e di gioco , cattivo comportamento di un giocatore , allenatore o presidente , mercati indegni , campionati umilianti , pubblico che diserta giorno dopo giorno , tesserati che sparlano a caxxo , e solo qui , ripeto solo qui invece a questa specie di società non viene contestato nulla , si continua a far finta di niente , e se si verificano dei problemi si cerca di dare la colpa al giocatore o allenatore di turno , o addirittura , forse unico caso al mondo , dare la colpa ai tifosi che non vengono allo stadio , mentre Cullù rimane Immacolato .
    Questa porca troia me la dovete spiegare , Percheeee percheeee percheeeee dash dash dash

  13. Cast_biancazzurro ha detto:

    Zauri non ci ha capito quasi nulla, basta vedere con Del Grosso. Ma a monte ha sbagliato cullu a metterlo lì, Zauri doveva restare in primavera e continuare il lavoro iniziato. Per sparagnare questo è il risultato.

  14. pescarese1976 ha detto:

    Cast, mo ti la ripet: per anarchia si intende che ognuno fa quello chi cazz ji per. Precisato questo mo ti li spieg. Io du zampat a lu pallon li so dat, se un allenatore viene trattato in questo modo esistono 2 tipi di dinamiche:
    1. Tu gestisci la panchina (fino a che vogliamo noi) ed io il campo
    2. Gli accordi li prendiamo insieme a Hugo e non solo tu
    Gnorima’, Hugo sta a pia’ lu patentino, se non lo dovessi sapere o fai finta di non sapere mo ti do sta news laugh Morale, Zauri ha controvertito ad accordi presi. Li si capito mo? sarcastic

  15. Cast_biancazzurro ha detto:

    Alex dimmi una cosa, ma secondo te è piu giusto andare allo stadio e protestare o starsene a casa? Se tutti stiamo a casa allora facciamo il suo gioco, allo stadio solo chi è allineato con lui…

  16. alex74 ha detto:

    Pescarese il problema non sono i 6000 tifosi ma il fatto che su 6000 reali ce ne stanno 2000. a cosenza c erano 6500 spettatori ma lo stadio era comunque gremito. Quiss mo s apenz che una vittoria di merda come quella di oggi riavvicina i tifosi. Col chievo ce.ne saranno ancora di meno perché sono antipatici a prescindere. Tutti

  17. Cast_biancazzurro ha detto:

    Scusa Pescarese1976 ma che vuol dire squadra autogestita? Se decidono Memu e Campagnaro allora Menu se la dovrebbe prendere con Hugo per il cambio e noi con loro due per le varie partite giocate a cavolo. Ripeto secondo me Menu da punire e cambio allenatore…

  18. pescarese1976 ha detto:

    Alessa’ stem a fa rid l’Italia intera, a Livorno ci po sta che allo stadio non vada nessuno, ultimi in classifica e la peggiore squadra vista, ma da noi una squadra tra le prime con 6500 presenti di cui:
    1. 3500 abbonati, di cui 800 REGALATI
    2. 3000 paganti di cui 5/600 biglietti gratuiti
    Ci sta purga parla’ iamm su. Ti giuro sulla mia vita in 2 domenica volevano darmi i biglietti a gratis, li so mannari affangul. Ma ti rendi conto? Gente che come me, ha schiumat km e km pi tutta l’Italia che rinuncia ad andare allo stadio. Si liber di credermi sono 30anni tesserato PR. Abbiamo altro da aggiungere comba?

  19. pescarese1976 ha detto:

    Quando i Procuratori ti prendono per le palle questa è la fine. Se con questa gente non ci DIVIDI la pagnuttell e fai capire loro che a casa tua comandi tu ti tengono in vita finché vogliono e poi quando arriva il momento ti sfondano il deretano (con licenza parlando). Lo spogliatoio è una POLVERIERA ed oggi è stato certificato. Puoi avere una discreta rosa, ma se non hai le idee chiare e le persone giuste al posto giusto questo è il minimo che ti possa accadere. Il problema effettivo è ben altro:
    1. TIFOSERIA ANESTETIZZATA
    2. TEATRINI CHE SI RIPETONO PUNTUALMENTE
    Questa è la cruda realtà

  20. alex74 ha detto:

    Zauri non mi piace molto ma stavolta memushaj ha sbaiat e dovrebbe chiedere scusa ufficialmente.

  21. pescarese1976 ha detto:

    Cosa vi avevo detto che quest’anno sarebbe stato un manicomio? Cosa vi avevo detto che la squadra è gestita da Memu è Hugo? Cosa vi avevo detto che il problema più grande sarebbe stata l’incognita modulo da adottare? Adesso perdiamo tempo a prendere le difese di Zauri o chi che sia? Iamm su pi favor qua c’è un solo colpevole LU SPARAGNIN anzi 2 e cioè LU FARMACIST.

  22. johnny blade ha detto:

    Magari memu se ne vuole andare per davvero..

  23. nemicissim0 ha detto:

    Memushaj è uno tosto, che non molla e che ci tiene. Però in questo caso sto dalla parte di Zauri: contestare platealmente le decisioni dell’allenatore (chiunque esso sia e per sbagliate che possano esserne le decisioni) è una cosa che non esiste. Anzi, non dovrebbe esistere se in società ci fosse uno staff dirigenziale coi controcazzi. Tutto questo sarebbe stato da prevenire e non da rimediare, perché adesso qualsiasi decisione del suddetto staff può portare a conseguenze negative. Lasciar correre significa delegittimare Zauri (per quanto non lo abbia già fatto da solo), punire l’albanese – che ha agito per esasperazione e certamente in buona fede – potrebbe significare portarlo alla rottura e ad una richiesta di cessione a gennaio.

  24. pescara ha detto:

    Pensate a fare il tifo: non vi basta neanche aver vinto?

  25. johnny blade ha detto:

    se non vinciamo col chievo la vittoria di oggi non serve a niente.

  26. É na zizzitá , come questa società

  27. tusciabruzzese ha detto:

    Appena dopo il cambio hanno anche litigato in campo Kastanos e Crecco. Ma si può?
    dash2

  28. Cast_biancazzurro ha detto:

    Non credo che ci sia autogestione, specie dopo la partita con il Frosinone e la litigata di oggi. Dopo Frosinone i giocatori si sono tutti lamentati del modulo scelto da Zauri. Ora testa al Chievo, punizione (purtroppo) per Menu e dopo approfittando della sosta cambio in panchina….

  29. Squadra in autogestione e società che come sempre se ne lava le mani per fare l’amichetta dei procuratori dei giocatori. Un colpo al cerchio e un colpo alla botte. E sui giocatori si fanno plusvalenze e percentuali a ogni trasferimento……sugli allenatori no

  30. Max1967 ha detto:

    Memu è uno dei pochi che ci tiene veramente a questa maglia.

  31. UK_Dolphin ha detto:

    Cmq con i 3 punti di oggi Zauri confermato fino a Febbraio. E vai col MERGADO mo che il piatto piange…..( Ma Bruno che fine ha fatto? Infortunio? Colpito nelle difficolta’? Sta arpitta’ lu sctabilimend?)

  32. johnny blade ha detto:

    Quando succedono ste cose è pe4che o si fanno le corna o perché sono stufi del potenziale inespresso. Purtroppo se la prendono con l’allenatore perche non possono farlo con cullú che è l’artefice dei mali appunto.

  33. pescara ha detto:

    Vabbene dai, non esageriamo. Non ho potuto vedere la partita però si sa che Memushaj ha un bel caratterino e ci tiene alla maglia. E poi era sicuramente stanco. E’ un lottatore.

  34. biancazzurri ha detto:

    Ngufo, ci steve nu silenzie a lu stadie che l’ànne sentite tutti punish

  35. antateavanti ha detto:

    Quando ci sono problemi qualcuno deve fare l’ago della bilancia mediare e tastare il polso tutti i giorni…qua l’unica cosa che viene seguita h24 è il contatto coi procuratori sempre in agguato e accontentati

  36. antateavanti ha detto:

    A cosa servono Repetto Bocchetti lo stesso Gessa ??? Impiegati in attesa di Bonifico ?? Non c’è filtro non c’è professionalità….

  37. vitabiancazzurra ha detto:

    Memu è uno sanguigno ci tiene però io che critico Zauri dico che un allenatore deve fare le sue scelte e certe cose vanno chiarite nello spogliatoio certe scene sono bruttissime e segnali di uno spogliatoio che specie con i giocatori esperti nn accetta la conduzione di Zauri . Questa cosa comunque è figlia anche del mercato delle vacche estivo….29 giocatori da gestire sono assurdi e come sanno anche le pietre tutto si allestisce in funzione dei giochi di procuratoti e obbiettivi SOLO finanziari …quante volte bisogna scriverlo ai famosi zerbinisti come dice pe76

  38. 1936 ha detto:

    Pensate a tifare e non a queste stupide polemiche che non interessano a nessuno.

  39. tusciabruzzese ha detto:

    Sono anni che questa società dimostra di non saper gestire la compattezza dello spogliatoio. Quando ha funzionato è stato perché l’allenatore ha fatto da solo. Anzi, più volte è apparso come se la società stessa ci sguazzasse nelle contrapposizioni interne. Che pena …