“CHI VOLETE” CONTRO I “PORTUALI” AMARANTO? – La formazione…
25/12/2019
LIVORNO-PESCARA 0-2: I “99 MINUTI”!
26/12/2019

Foto-quiz I DUELLI STORICI di 40mila.it 25/12/19: QUANDO? CHI? COME? DOVE?

QUANDO? Era Dicembre anche allora, ma a che stagione risale le foto di copertina?
Campionato 1982/83 e vogliamo qui riferirci precisamente alla 12esima giornata di quella serie C1, girone B, tenutasi il 5 Dicembre 1982.

QUAL era l’avversaria?

COME finì tra loro in campo?

Piano, andiamo con ordine…

QUALI squadre? Pescara e Livorno, in casa amaranto, allo Stadio Ardenza.

COME finì? La partita terminò 3 a 1 per i biancazzurri.

CHI segnò? Doppietta di MAZZEO al 15′ e 31′; terzo goal di Giancarlo TACCHI al minuto 52 , accorcia il Livorno con Marco Piga al minuto 76.

Presidente era MARINELLI, General Manager Franco MANNI, il quale rivolle Domenico “TOM ” ROSATI.

Vincemmo il campionato a pari punti con l’Empoli e salimmo in serie B. Il Livorno retrocesse in base alla classifica avulsa (nella quale arrivò un punto sotto il Siena e a pari punti ma un solo gol di differenza reti in meno rispetto alla Ternana).

Fu la nostra terza promozione in B: il “sergente di ferro” ROSATI, richiamato per quell’anno dopo la retrocessione in C dell’annata precedente, si dimostrò ancora una volta un tecnico vincente per la categoria. Quell’anno, MASSI segnò 7 gol, Giuseppe GALLI, MAZZEO, POLENTA e TACCHI 5 cadauno.

Una formazione tipo era:

  • In porta: Bartolini (secondo: Pacchiarotti);
  • Terzino destro: Joriatti;. Libero: Polenta; Stopper: Cerone; Terzino sinistro: F. Galli;
  • Centrocampisti: D’Alessandro, Repetto e Caputi;
  • Attaccanti: Massi, Mazzeo e Tacchi (o Giuseppe Galli).

Non possiamo non ricordare, di quel campionato, Sauro MASSI, autore del goal che ci permise di vincere 1-0 a Caserta nell’ultima giornata, il 5 giugno 83, appunto regalandoci la promozione. Purtroppo MASSI, che solo per una sola stagione giocò in riva all’Adriatico ma entrando comunque nel cuore della tifoseria pescarese, ci ha lasciato il 18 ottobre 2018, a causa di un malore improvviso nella sua abitazione in provincia di Forlì.

40mila.it

Lascia un commento

1 Comment

  1. pescara ha detto:

    Mamma mia, in quel Pescara il Milan aveva mandato un predestinato, FIlippo Galli, che esplose l’anno successivo in serie A con i rossoneri. Fortissimo. Sono convinto che giocasse da difensore centrale già da noi, anche se pure Lussoso lo riporta come terzino unknw . Poi giocò 13 anni al Milan, in competizione con gente come Costacurta. E a 38 anni, lo prese ancora il Watford di Vialli. Ha vinto 2 Coppe Campioni, una Intercontinentale, 1 Supercoppa. Era poi titolare nel famoso 4-0 al Barcellona della finale Champions League. 5 scudetti. Mi sa che è l’ex biancazzurro più titolato di tutti i tempi!