Giudice sportivo, 6 calciatori squalificati: uno del Benevento
24/10/2019
Gli arbitri della 9a giornata: Baroni a Pescara
25/10/2019

LA SETTIMANA DEI BIANCAZZURRI E LE “ULTIME PAROLE FAMOSE”

Dovrebbero essere tutti disponibili i ragazzi di ZAURI tranne ČOČEV, MELEGONI e KASTANOS, che fanno lavoro differenziato, nonché TUMMINELLO, BALZANO e CRECCO, coinvolti da infortuni più seri e che proseguono il recupero lontano da Pescara.

In questi giorni, SEBASTIANI ha parlato del momento poco entusiasmante del Pescara e si è detto “arrabbiato il giusto: sono più deluso, perché in B bisogna lottare fino alla fine delle partite e non c’è mai una partita scontata. Lo sto vedendo poco e questo mi dispiace”. “Certo è che l’atteggiamento deve essere diverso”.
Per quanto riguarda il tecnico ZAURI, invece: “non è assolutamente a rischio. Abbiamo fatto delle cose buone e delle cose meno buone; e forse nel bilancio è vero che sono più quelle meno buone. Però bisogna essere obiettivi e capire anche i motivi. Non voglio dare alibi a nessuno ma noi non siamo abituati a mettere l’allenatore sulla graticola.

Sapete che io ho sempre difeso gli allenatori anche quando non c’era da difenderli.

Credo che almeno un alibi quest’allenatore ce l’abbia: cioè essere partito con una squadra che l’anno scorso è arrivata nelle semifinali dei play-off e nella quale abbiamo sostituito 2-3 giocatori, che però purtroppo sono stati sostituiti proprio dai giocatori che si sono fatti male. E questo, per uno che aveva un certo tipo di idea e che si trova già dall’inizio a non poterla realizzare, è una piccola scusante. E’ chiaro che la rosa rimane abbastanza attrezzata e quindi sta al tecnico trovare i correttivi, anche in fretta: ed è quello che sta facendo”.
“Non è che abbiamo fatto fino ad oggi delle belle partite o dove hai un’idea precisa. E’ evidente che il passo falso con il Crotone ha cambiato i piani [tattici] e quindi ci vorrà un po’ di tempo per vedere qualche cosa in più. C’è qualcosa che bisogna toccare nelle corde di questi ragazzi e questo lo deve fare il mister”. Sull’obiettivo ribadito da ZAURI, la salvezza: “Io non sono d’accordo con il mister e gliel’ho detto! Non voglio sentire all’ottava partita parlare né di salvezza né di promozione: è un’assurdità. Siamo all’inizio del campionato: pensiamo a giocare le partite con la voglia e l’entusiasmo giusto”.

“ZAURI non è una mia scelta,

nel senso che qui a Pescara il discorso è sempre che se vanno bene le cose: le scelte sono di altri; se vanno male: sono del presidente. ZAURI è una scelta della Società tutta. Lo difendiamo se c’è da difenderlo; se c’è da mandarlo via, lo mandiamo via; ma oggi non è proprio il caso di parlare di questo”.
“Lunedì giocatori e allenatore hanno avuto un confronto che spero sia servito a rinsaldare il gruppo a dare una scossa già a partire con la partita con il Benevento”.
“Sul deferimento sono tranquillo: se una società di calcio non può permettersi neanche di vendere un giocatore, allora ridò le chiavi. Magari ci pensa il procuratore che ha fatto questo esposto al Pescara”.

In settimana è tornato a parlare anche FIORILLO, che ha ripreso alcune dichiarazioni rilasciate tempo fa che avevano fatto scalpore tra i tifosi del Pescara. “Mi ero esposto e permesso di dire che alcune critiche erano eccessive. Oggi, purtroppo, le critiche vanno incassate e basta. Vanno prese ed anche analizzate. La sensazione che ha dato la partita [con lo Spezia] è di essere poco attaccati al risultato e in generale alla causa“. “Sono sinceramente preoccupato”.
“E’ presto a 29 anni per dire se intendo chiudere la carriera a Pescara. Ho promesso ai miei figli che avrei realizzato il sogno di giocare in serie A con il Pescara, di nuovo. Ci proverò finché mon lo raggiungerò”.

MANIERO ha ammeso: “Fino ad ora abbiamo fatto poco e niente: abbiamo parlato tanto, ma ora dobbiamo dimostrare con i fatti che siamo da Pescara. C’è stato un confronto [con ZAURI] e speriamo che le cose che ci siamo detti le mettiamo in campo subito. Era quello che ci voleva. Siamo in un punto del campionato in cui dobbiamo dare un segnale: siamo a centro classifica e se non facciamo punti in queste 2 partite diventa veramente dura. Dobbiamo avere l’atteggiamento di una squadra cazzuta. Per mezzora lo Spezia ci ha messo sotto e dobbiamo trovare la soluzione giusta per uscire da questo momento”.

SCOGNAMIGLIO: “E’ stato un errore di percorso: non vogliamo ripetere il secondo tempo fatto con lo Spezia Anche noi ci stiamo male e ci interroghiamo. Capisco il malumore della gente ma anche noi non è che viviamo una settimana tranquilla. L’importante è avere una reazione: è una squadra che può e deve fare di più”.
“Il Benevento può fare gol con tutti i ruoli”.
“I tifosi biancazzurri non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto, in casa e fuori casa; specialmente la curva, anche nei momenti di difficoltà. Sicuramente fa piacere avere più persone allo stadio che ti incitano, ma questo sta a noi. Tramite le vittorie e le buone prestazioni la gente si affeziona e viene allo stadio. Noi dobbiamo fare qualcosa in più perché questo accada“.

Segnaliamo che a Benevento c’è grande attesa per la trasferta di Pescara. La città campana è in mobilitazione e i biglietti per la curva sud dello stadio Adriatico, concessa per intero ai tifosi giallorossi, andranno con ogni probabilità esauriti.

40mila.it

Lascia un commento

57 Comments

  1. alex74 ha detto:

    DRACAZZONE TI MANCO? AHAHAHHA

  2. johnny blade ha detto:

    Cioe draculóooo? Ij ni so capit👋

  3. draculone ha detto:

    Ieri, a quest’ora c’era venuto a trovare un “tifoso” biancazzurro. Evidentemente, è stato richiamato dal “permalosetto”, che gli avrà detto O CON NOI, O CONTRO DI NOI cool

  4. draculone ha detto:

    Ieri i tifosi delle “streghe”, hanno detto :” trasferta facile da fare , visto la distanza, e soprattutto, sulle ali dell’entusiasmo”. SARÀ LA STESSA COSA AL RITORNO, almeno per la distanza?

  5. pescarese1976 ha detto:

    chi semin vent raccoglie tempesta! ogni cos chi fa LU BICICLITTAR fa sol casin bad speriamo di no, ma duman sti muntanar ci abbottano la cocc com nu bandon sad ma dico io questi qua vengono in circa 2000 e nu chi facem? le solite conferenze stampa di facciata…ma ietiv addurmì tutt quind. SONORI FISCHI DAL PRIMO MINUTO FINO AL 95′ TUTTI A CASA

  6. tusciabruzzese ha detto:

    Aspettiamo la sentenza … Al di là della gravità, modesta, ci dirà cosa è stato accertato d’irregolare

  7. Max1967 ha detto:

    Bolla di sapone? esattamente il contrario.
    La Procura Federale ha riscontrato un comportamento illecito e pertanto ha chiesto la condanna per tutti.
    Ovviamente si tratta di un reato (sportivamente parlando) minore quindi anche le pene sono adeguate.
    Resta il fatto che cullù aveva detto che era tutto regolare…..

  8. draculone ha detto:

    Siamo obbiettivi, il Benevento nell’ultima partita si è potuto permettere il lusso di avere in panchina Kragl, Sau, Schiattarella per fare dei nomi. La sconfitta sabato ci sta tutta. Non dovevi fare prestazioni di m…a con Salernitana, Crotone e Spezia. Per quanto riguarda la sentenza non avevo dubbi, SIAMO IN ITALIA

  9. pescara ha detto:

    Non ve l’avevo detto che era tutta una bolla di sapone?

  10. 40mila.it ha detto:

    Aggiornamento news
    Per la “vicenda Machin” e i deferimenti, nel contesto del dibattimento di ieri davanti al Tribunale Federale Nazionale, la Procura ha chiesto:
    – 2 mesi di squalifica per Machin, per il quale risulta però accolta la richiesta di patteggiamento. Pertanto, il calciatore eviterà la squalifica pagando invece una multa di € 3 400;
    – 2 mesi di inibizione per Sebastiani;
    – 6 mesi di squalifica per Falconio;
    – € 10 000 di multa per la Pescara Calcio.
    Il legale della difesa avv. Lotti ha chiesto il proscioglimento di tutte le parti in causa.
    La sentenza è attesa in giornata.

  11. draculone ha detto:

    CI VUOLE SOLO TANTO CULO

  12. Condivido max
    Buongiorno

  13. draculone ha detto:

    Domani vinciamo con lo Juve Stabia rofl

  14. johnny blade ha detto:

    Oggi la sentenza sul deferimento.

  15. Max1967 ha detto:

    Domani è veramente dura.
    Giocheremo praticamente fuori casa con una squadra e una tifoseria allo sbando. Ci vorrà un prestazione super e una buona dote di culo. sad

  16. pescara ha detto:

    Meno male che Scognamiglio l’ha detto: ‘Tramite le vittorie e le buone prestazioni la gente si affeziona e viene allo stadio. Noi dobbiamo fare qualcosa in più perché questo accada’. Le prestazioni come il secondo tempo contro lo Spezia non portano certo entusiasmo. E portano anche danno economico alla Società. Certe volte penso che è comodo fare i calciatori: contratti firmati per più anni e garanzia di stipendio

  17. antateavanti ha detto:

    Di fatto Zauri è già delegittimato …ma Lui quando si esonera ??

  18. pescarese1976 ha detto:

    Di questa comica generale solo di una cosa mi dispiace: sono stato uno dei pochissimi a prevedere questo sfascio. Speriamo di rialzarci, vedere la mia squadra ridotta a queste condizioni mi duole il cuore. Pure un ragazzino di 15 anni intravede che lo spogliatoio è spaccato. La VECCHIA GGUARDIA dei tempi d’oro non avrebbe mai fatto un comunicato del genere, ma vi posso assicurare che dentr lu stadie li parol li facev aricapa’. Tutte chiacchiere e distintivo, atr chi cazz dash

  19. draculone ha detto:

    Stanno tutti allo sbando.Dicono tutto e il contrario di tutto

  20. johnny blade ha detto:

    Tuscia,mi sa che sono le parole dette dopo le critiche del presiente..

  21. tusciabruzzese ha detto:

    Fiorillo versione 3.0: quello equilibrato … “le critiche vanno incassate e basta. Vanno prese ed anche analizzate”.
    Quale delle 3 sarà quello vero?
    wacko

  22. draculone ha detto:

    Si pensa che stiamo a Castellammare, i colori sono simili laugh

  23. Max1967 ha detto:

    Draculò non gli mettere l’ansia….se no cussù sabato sa cred’ che li si purtat’ in trasfera rofl

  24. pescarese1976 ha detto:

    TUTTI RAUS E RIPARTIRE DA ZERO, SENZA VERGOGNA MA CON ORGOGLIO

  25. draculone ha detto:

    Dimmello piano piano all’orecchio, resta tra noi cool

  26. johnny blade ha detto:

    Draculóooo non posso dirlo.. unknw

  27. draculone ha detto:

    Johnny, e chi è che fa il morto?

  28. draculone ha detto:

    Cillo’, se ci sta la sud piena, ci fanno un piacere, almeno vediamo subito dove stanno laugh

  29. johnny blade ha detto:

    Qua si ioc sempre a 3sette col morto.

  30. Quanto caxxo mi urta che tutti vengono a fare le comunelle

  31. Ma sabato quanti ne sono di sanniti ?

  32. pescarese1976 ha detto:

    Se dovessi commentare l’intervista di LU BICICLETTAR signifa chi nzo capit nind. Tanto gli ZERBINISTI sono diventati talmente prevedibili che fanno a gara a chi prima possa stendersi per prima rofl VIRGUGNETIV

  33. draculone ha detto:

    Due al prezzo di uno dash

  34. fdcpescara ha detto:

    Le osservazioni e le riflessioni di pescara sono condivisibili e intelligenti.

  35. pescara ha detto:

    Però poi le curve le devi saper fare anche senza le rotelline…

  36. Johnny , non ti può capire , ragiona come cullù in base a come gli conviene

  37. johnny blade ha detto:

    pescara ha detto:
    24 Ottobre 2019 alle 19:38
    Bene che Sebastiani abbia chiarito che non è che l’allenatore possa coprirsi dietro un dito dicendo che è una rosa da salvezza. Zauri, testa bassa e pedalare. Hai voluto bici?
    @@@-@@@-
    Caro Pescara dimostri disonestà intellettuale perché sai benissimo,credo,che se il tuo datore di lavoro ti vuole [non è che ti chiede “mi scusi ,potrebbe…?] in un incarico più prestigioso e alto nelle gerarchie,tu non puoi rispondergli no grazie, a meno che ti vuoi tirare la zappa sui piedi. Non è Zauri che ha chiesto la bici [scassata] ma glie l’ha imposta il suo datore di lavoro.
    M

  38. draculone ha detto:

    Galassia, almeno per una volta, in parte non mi trovi d’accordo. La rosa, dobbiamo essere obbiettivi non è male, è che manca il manico ( un Pillon della situazione). Però c’è anche da dire che Zauri l’ha messo lui

  39. Baka ha detto:

    Con il Benevento cosa aspettarsi????….la vedo male male!!!

  40. galassiapescara ha detto:

    l’allenatore possa coprirsi dietro un dito dicendo che è una rosa da salvezza….Scusa Pescara, se tu hai una ford Ka del 2000 le chiedi le prestazioni di una Jeep Renegade , e se non te le tira fuori rimproveri il guidatore di “nascondersi dietro il fatto che ha una Ka” come “scusa” per non riuscire a fare i 180 km/h come fa la Jeep ?

  41. Bravo Pescara. L’intervista di Sebastiani, come presidente di una società di calcio è obbiettiva e veritiera. La squadra non è affatto scarsa, quindi allenatore e giocatori, inizino a dare il meglio.

  42. pescara ha detto:

    Bene che Sebastiani abbia chiarito che non è che l’allenatore possa coprirsi dietro un dito dicendo che è una rosa da salvezza. Zauri, testa bassa e pedalare. Hai voluto bici?

  43. 433offensivo ha detto:

    Non commento….questa intervista….meglio non commentare

  44. draculone ha detto:

    Ma mi domando, possibile che non ci sia uno di numero, che quando lo intervista gli dica, MA NI LA FINISC A DI SI CAZZAT A RIPETIZIONE dash

  45. tusciabruzzese ha detto:

    L’ho sempre detto: ma uno più divertente dove lo trovate? rofl rofl rofl E volete pure che vada via? no punish E dopo come ci divertiamo più così tanto?
    laugh1

  46. draculone ha detto:

    Dott. Jack DANIEL e mr WINE TOP ASSOLUTO. rofl .

  47. Non siamo abituati a mettere l’allenatore sulla graticola sarcastic infatti li jitt direttament sopr a lu carvon sarcastic sarcastic sarcastic VATTENEEEE

  48. johnny blade ha detto:

    Pillóooo si lett? Ti ha sempre difeso. Buona serata.

  49. johnny blade ha detto:

    Freect draculóooo sa confus [IO HO SEMPRE DIFESO GLI ALLENATORI, ANCHE QUANDO NON C’ERA BISOGNO ] uagliú ma dice proprio il contrario di quello che fa..ottij

  50. johnny blade ha detto:

    Dott. Jack Daniel e Mr. Wine.

  51. draculone ha detto:

    Quando non va bene l’allenatore lo sceglie la società intera rofl . Ma il top è quando dice IO HO SEMPRE DIFESO GLI ALLENATORI, ANCHE QUANDO NON C’ERA BISOGNO beee laugh sarcastic wacko

  52. johnny blade ha detto:

    “noi non siamo abituati a mettere l’allenatore sulla graticola” crazy

  53. draculone ha detto:

    CUSSU’ È UN MENTITORE SERIALE. Secondo me , quella volta nella sua vita, se ci sarà, che dirà qualcosa di vero, gli verrà il dubbio e pensera’ ” ma sono, o non sono io?” dash

  54. johnny blade ha detto:

    Squadra scarsa,vatt a durmí ciuccio. Presidente e giocatori: chiacchiere al vento. Maniè si nu brav ragazz ma fino a mo quanti gol si fatt? Diglielo al tuo presidente ca ngi lla fi cchiú.

  55. pescara ha detto:

    Come vi dicevo, non correte appresso ai giornalisti che vi dicevano che Zauri era a rischio. Il presidente ha chiarito che non è così. Qui sono riportate le sue parole senza illazioni

  56. antateavanti ha detto:

    Ennesime dichiarazioni fatte con arroganza e livore ….non mi fa nemmeno di commentarle