Frosinone, i convocati per la gara con il Pescara
13/12/2019
QUESTURA: ECCO LA STRADA PER FROSINONE
13/12/2019

COSI’ PARLO’ ZAURITHUSTRA, Decalogo § 16 (conferenza pre-Frosinone)

Luciano ZAURI durante la conferenza stampa pre Frosinone-Pescara

  1. “La difesa a 3 (o 5 che dir si voglia) è un’opportunità che abbiamo valutato. Abbiamo delle certezze ma occorre ‘pedalare’ e stare appresso all’avversario. Quindi, qualsiasi modo si giochi, se si corre ci sono tutti i presupposti per fare bene. Sennò, in qualsiasi modo si farà fatica”.
  2. “Andranno in campo sempre i soliti interpreti di sempre, per lo meno per la fase di possesso. PALMIERO è difficile parta dall’inizio. BETTELLA è fuori. CAMPAGNARO è tra i convocati. VITTURINI? Per caratteristiche VITTURINI mi piace nel ruolo di ‘terzo’: è veloce ed attento. E’ molto interessante giocando a 3. Però, in generale stiamo ancora valutando perché abbiamo dei problemini fisici, quindi aspettiamo domani per avere un quadro ben chiaro. MANIERO è un giocatore che non sta benissimo, nel senso che ha preso una botta all’alluce. Tanti stanno bene per essere convocati ma partire dal primo minuto è un’altra cosa”.
  3. “Cambio di uomini e modulo davanti (messi a 1-2)? “Abbiamo lì davanti giocatori che sono difficilmente classificabili ma che sono in generale offensivi. E quindi non è importante chi sarà e dove, ma come svolgerà a turno i propri compiti. GALANO non è solo un attaccante o un esterno ma un giocatore a tutto tondo. MACHIN uguale. MEMUSHAJ, dei tre, è quello più centrocampista. Ma messi in campo faranno comunque sia la fase offensiva che quella difensiva: avere le codifiche nel calcio non serve, secondo me. Se corrono e hanno voglia di fare e se tutti a turno fanno il proprio dovere quando la palla ce l’hanno gli altri, non avremo problemi. Sarà l’interpretazione dei singoli che conta. Se ad esempio pensiamo che costruiscano a 3 ma poi costruiscono a 4, allora bisogna che in un attimo ci abbassiamo”.
  4. “Non devo convincere GALEONE; è un maestro e se è convinto che siamo ‘indecifrabili’, lui è un mostro sacro: e quindi va benissimo”.
  5. “Il Frosinone ha cambiato e si è messo a ‘pedalare’. Non che prima non avesse fatto bene ma aveva raccolto pochissimo rispetto a quello che metteva in campo. Poi ha cambiato sistema e adesso magari è un po’ ‘bruttarello’ a vedersi però è assolutamente efficace. E’ una squadra che fa gol e ne subisce pochi e che si è messa a correre veloce. E’ una squadra quadrata: quando perdono palla comunque si abbassano tutti e lavorano ‘sotto-palla’; e ripartono con gli attaccanti e poi aggrediscono le seconde palla. E ottengono risultati: quindi, in questo momento paga quello che fanno. E hanno gamba davanti”.
  6. “Con Nesta ho un buon rapporto: ci siamo conosciuti in nazionale, dove lui chiaramente ‘era Nesta’ mentre io ho fatto solo qualche piccola apparizione. E’ un ragazzo genuino”.
  7. “Quando giocavo prendevo sia i fischi che gli applausi: quindi, quando non faccio bene mi prendo i fischi e quando le cose vanno bene i complimenti. Dopo il Venezia non solo era il presidente ad essere scontento: pensate a come stavo io! Il presidente giustamente dice quello che vuole perché il Pescara è suo; ma non è che ho visto gente ridere a fine partita”.
  8. “Non è una critica al tifoso della città ma è così: dopo una vittoria bellissima già si pensa che andremo in serie A. Dopo una sconfitta diventiamo scarsi. Non solo a Pescara ma il calcio in generale manca di equilibrio, anche per gli interessi che muove. A parte il Benevento, in serie B le altre stanno facendo più o meno come noi. In più abbiamo tanti problemi oggettivi: non può non essere un dato di fatto che abbiamo avuto mezza squadra con infortuni. Sono problemi oggettivi. Poi metteteci gli errori miei e quelli del singolo… Però, abbiamo completamente rinnovato e perso giocatori chiave… e chi è arrivato non lo abbiamo quasi mai avuto: ecco questo è il quadro. In 2 mesi, 2 crociati, una mano rotta: non si è mai visto. Sono problemi oggettivi, non inventati da me”.
  9. “Con la Cremonese e con il Venezia, non ci appelliamo alla sfortuna ma sono situazioni che capitano, quando prendi gol all’ultimo. Però per mettere una soluzione a queste problematiche c’è la maggior attenzione sicuramente, ma a volte è il famoso ‘cuore’ che ti porta a metterci una pezza, dove non può arrivare l’allenatore. La maggior parte delle situazioni positive le fanno i ragazzi: è il giocatore che fa la differenza nel gioco del calcio. Sì c’è disattenzione, ma non vuol dire che non c’era la testa quando si commettono errori. A volte magari non c’è la percezione del pericolo come nel secondo gol del Venezia, con una palla leggibile”.
  10. “Siamo nati in un modo, poi passati ad un altro, quindi gli infortuni ci hanno messo ancora un altro carico: queste tre cose già fanno sì che una squadra rinnovata non riesca ad esprimersi con continuità. Ma noi non siamo il Benevento che ha 2 giocatori top per ruolo: quindi, abbiamo la classifica che meritiamo”.

Link al precedente articolo della stessa serie.

W. RED ACTION

Lascia un commento

27 Comments

  1. antateavanti ha detto:

    Intanto la Juve Stabia ha vinto a Verona….la solita Serie B dove non c’è nulla di scontato.

  2. vitabiancazzurra ha detto:

    Jonnhy è discorso trito e ritrito ….quella era una squadra tecnicamente valida già affiata con lo stesso tecnico solo….senza Lapadula, uno qualsiasi! e 2 centrali fracichi lenti e anziani come campagnaro (Hugo mi scuserà ma per la A nn c’è storia) e Coda …ti rendi conto ?? Come una bella macchina completa di tutto MA con 2 ruote mancanti o soL o due cilindri se preferisci, proprio per questo il comportamento osceno di cullu avallato dal perfetto è stato uno scempio, saremmo retrocessi lo stesso ma matematicamente sono sicuro nn prima di marzo, e con dignità, con un centravanti “sano” preso in B ad esempio (anche un Caputo che all’epoca nn costava ) e 2 difensori come si deve….non è che doveva spendere 10 milioni ….ehhh. Anche se aveva venduto Lapa a 9 milioni !! Invece ha preso un altro super rotto dal psg è un ragazzino albanese CI RENDIAMO CONTO DELLA PRESA PER IL KULO !!! Ma il ragioniere si fa bene i fatti suoi mica è fesso ….quello che fa irritare è tutta la pletora di seguaci e zerbinisti come dice pescarese 76….in primis i media locali

  3. alex74 ha detto:

    È un dato oggettivo

  4. AppressAluPscar ha detto:

    Complimenti a chi è riuscito ad “interpretare” il punto n. 8: a sentire l’audio dell’intervista, quel brano è una autentica supercazzola modello “Amici Miei”.

  5. Max1967 ha detto:

    Comunque questo allenatore parla di tutto tranne che di calcio….
    E di nuovo si appresta a cambiare schema di gioco…mah

  6. alex74 ha detto:

    Li parastinc fa paur laugh

  7. Repoman ha detto:

    Magar fuss nu cefl, è nu scorfn a tutti gli effett. L’unica cos che mi piac è li parastinc

  8. pescarese1976 ha detto:

    In effetti l’Inda a fatt la fin dill’asin mbacc a lu sol e cioè a mort schiattat laugh tusciabruzzese ncor nghi sa storia? Mo ti ci mitt pur a fa lu filosofo? Cia sand la squadra è in auto gestione in campo abbia Memu come allenatore ed in panchina Hugo. Secondo me quequest’ultimo lo vedremo prossimamente in panchina con A. D.B o Bruno Nobili che lo affiancheranno. Non so è una mia sensazione good

  9. alex74 ha detto:

    Sci nu cefal intanto ioc all inder titolare. Vu set intenditori

  10. tusciabruzzese ha detto:

    Ormai sono 3 mesi che si lamenta che … atteggiamento, i 3 davanti non difendono, tutti devono pedalare, retrocedono ma io non glielo ho ordinato, occorre correre … Tutto fa pensare a una “mentalità autogestita” della squadra … Perché è Zauri che non è carismatico? Perché tanti calciatori oggi ascoltano i procuratori più di ogni altro? Perché la società non trasmette ambizione? Perché dei viziatelli ci sono sempre?

  11. pescarese1976 ha detto:

    Johnny lu milanes via Chiarini è su tutte le pagine nazionali rofl

  12. pescarese1976 ha detto:

    Biraghi er nu cefal prima è mo ancor di chiu’ laugh non è un caso che su quella fascia l’Inda soffre e pur na fregh. Sono proprio curioso di vedere cosa farà Conte adesso. Preoccupiamoci di Bettella mda

  13. johnny blade ha detto:

    HO SCOPERTO LU SEGRET DI VIA CHIARINI 😆

  14. pescarese1976 ha detto:

    Cussu pure via Chiarini mette in crisi sarcastic mi shta agabbà lu sonn a legg li cagat chi dic dash

  15. pescara ha detto:

    Forse domani vuole mettere da parte Borrelli ma si ritrova Brunori e Maniero che non stanno benissimo

  16. draculone ha detto:

    Ok a tutto quello che dite, ma se Cullu’ ha come interesse e obbiettivo quello di “salvarsi”, lo trasmette a tutti quelli che gli stanno sotto. Cosi’ come l’allenatore che ha “paura”, trasmette la sua paura alla squadra

  17. 433offensivo ha detto:

    Anche a meMasciangelo e Zappa piacciono… Così come penso cheinB, nessuno ha il nostro centrocampo

  18. 433offensivo ha detto:

    Condivido quanto scritto a Alex e altri su Biraghi. Gli é stato detto peste e corna… È condivido anche l’opinione di jhonny sul centrocampo…. Quell’anno ci di poteva salvare ad occhi chiusi…

  19. johnny blade ha detto:

    Secondo me nell’ultima A c’era qualcosa nehli spogliatoi già prima dell’inizio che ha spaccato la squadra. .

  20. johnny blade ha detto:

    Alex. Nellultima A avevamo un fior fior di squadra fino a centrocampo. Non hanno reso perché secondo me senza attacco si sonontutti ammosciati e poi n9n so che cazzo è successo con Oddo e Il caposctazione..

  21. draculone ha detto:

    Masciangelo e Zappa piacciono anche a me e soprattutto sono troppo per gli obbiettivi prefissatisi da Cullu’. Non la penso come voi su Biraghi, giocherà anche con l’Inter e la nazionale, ma non mi piaceva prima e non mi piace adesso. Per quanto riguarda Zauri, se prima pensavo che fosse inesperto, adesso penso che sia un ” GRAN LECCACULO”, e soprattutto la peggio specie esistente sulla faccia della terra. PESCARA È DI NOI TIFOSI, capito Zauri, non del tuo “datore di lavoro” e NON PUÒ FARE QUELLO CHE GLI PIACE. Da adesso in poi per me sarà ZAURI E SEBASTIANI ANDATEVENE VIA DA PESCARA

  22. pescara ha detto:

    Pescarese presuntuoso. Però Masciangelo penso che giocherà a Frosinone: con la difesa a 5 lui ci sta bene.

  23. alex74 ha detto:

    Ndarcurd quante glie ne dicevano a biraghi. mo ioc titolare all inder. Pescar è pien di bestie rare

  24. johnny blade ha detto:

    A me Zappa e Masciangelo piacciono. E mi piaceva pure Biraghi.

  25. alex74 ha detto:

    Mi saro’ rincoglionito ma io Masciangelo e Zappa non li vedo male. Vi ricordo che a Pescara avem criticato Biraghi

  26. antateavanti ha detto:

    Zauri…le attenuanti le hai ma non mi convinci lo stesso…per come la vedo io per giocare con la difesa a 3 devi dei grandi esterni nei terzini…averne 2 che valgano almeno la metà dei balzano e dei zanon di zemaniana memoria allora puoi fare tutto….