Gli arbitri della 9a giornata: Baroni a Pescara
25/10/2019
“CHI VOLETE”… CONTRO I SANNITI?
26/10/2019

COSI’ PARLO’ ZAURITHUSTRA, Decalogo § 9 (conferenza pre-Benevento)

Luciano Zauri

    1. “Sulla prestazione scorsa, al di là del risultato negativo che non è da nascondere, la prestazione nel primo tempo c’è stata. Abbiamo finito in crescendo facendo il gol del 2 a 2. Purtroppo, abbiamo avuto un black-out di 20-25 minuti che è inaccettabile. Ovviamente, non è da noi e non è normale offrire una prestazione del genere in casa; ma in generale il primo tempo è stato all’altezza, tanto è vero che siamo andati in vantaggio immediatamente e sprecato il 2 a 0 con un’occasione clamorosa che non siamo riusciti a concretizzare. Secondo tempo, ripeto, male per i 25 minuti fino al doppio gol dello Spezia. Però, siamo ripartiti e abbiamo creato il secondo gol regolare e finito in crescendo. Chiaramente, il risultato poi fa sì che i giudizi siano diversi. Rimane che i 25 minuti siano stati negativi, niente da dire, ma nel complesso secondo me potevamo vincere e dovevamo vincere. E’ chiaro che una cosa che non voglio rivedere, a partire dal sottoscritto, è una ‘passività’ per 25 minuti. Semplicemente quella: perché il primo tempo con lo Spezia mi è piaciuto, pur non offrendo un calcio scintillante. Ma la squadra è stata solida e ha avuto l’occasione da gol: ripeto, potevamo chiudere sul 2 a 0 e probabilmente staremmo parlando di tutt’altro in questo momento. Quindi, non voglio vedere quel tipo atteggiamento, da parte di tutti, semplicemente. Tutto il resto è stato fatto con applicazione e con voglia: mi è piaciuta la reazione dopo il 2 a 1; abbiamo creato la palla gol annullata (e non si capisce ancora il perché). La reazione c’è stata. Il primo tempo l’abbiamo fatto con la stessa attenzione di Ascoli”.
    2. “Dobbiamo sempre essere attenti in tutte le partite: ovviamente, domani affrontiamo una corazzata, non lo scopro certo io. Noi abbiamo le nostre armi: per cui accetteremo, quando ce lo imporrà l’avversario, di stare nella nostra metà campo; quando potremo, andremo di là”.
    3. “La settimana è stata molto curata. Chiaramente, l’umore non è dei migliori visto la sconfitta. I ragazzi stanno bene: per il sistema di gioco, mi riservo di valutare tra oggi e domani. Possiamo fare entrambe le cose, quindi non c’è un motivo che mi fa propendere per uno o per l’altro sistema di gioco”.
    4. “Credo che in una squadra di calcio si debba parlare: non siamo a che ‘il Re comanda‘. Qui, quando si parla, ognuno – con educazione e giusto rispetto – può dire quello che pensa. Io ho detto la mia chiaramente, cioè quello che pensavo, come ho sempre fatto, perché io con la squadra parlo da luglio. Io, come la squadra, siamo dispiaciuti per quanto riguarda quel tipo di prestazione offerta nel secondo tempo ma la squadra si allena bene da sempre. Non sempre purtroppo la domenica o il sabato offriamo prestazioni all’altezza: ma la squadra dal punto dell’impegno non è mai mancata”.
    5. “Mi sento sempre messo in discussione. Ho iniziato questo percorso dal ritiro sapendo comunque le difficoltà che avrei avuto. Ne ho avute un po di più di quello che mi aspettavo, però succedono a volte cose imponderabili, vedi infortuni, che non dipendono da noi. Per quanto riguarda il resto: l’abbiamo detto tempo fa; io sono in discussione esattamente come tutti gli allenatori di calcio. Se fai bene rimani, se non fai bene te ne vai. Col mio staff lavoriamo come abbiamo sempre fatto e, chiaro, se le cose non vanno bene cerchi di fare piu velocemente alcune cose. Perché, magari, se tu avessi risultati positivi potresti fare con più pazienza. Se i risultati, purtroppo, ti mettono più pressione, fai più velocemente le cose. Qui non è che c’è un discorso tra me e il presidente: il pensiero è lo stesso. Le case si fanno dalle fondamenta, non si fanno dal tetto. Per cui, i campionati si costruiscono con la salvezza. Dopo la salvezza si pensa a qualcos’altro ma mi sembra una cosa molto serena e tranquilla. Non abbiamo litigato con il presidente. Questa cosa credo sia normale: non posso programmare i play-off se ci stiamo giocando la salvezza in questo momento. Quindi, ci si gioca la salvezza in questo momento perché penso sia il primo step da raggiungere. Una volta raggiunta la salvezza pensiamo a qualcos’altro; ma non sto dicendo niente di particolare”.
    6. “E’ chiaro che dobbiamo sfruttare tutte le occasioni che ci capiteranno perché quella è una squadra che ha preso pochi gol: spesso vince 1 a 0. Squadra molto solida, che concede poco. Ha tante armi: calci piazzati e tantissime soluzioni per poter far male all’avversario. Noi abbiamo tanta qualità in mezzo al campo. Insomma, sulla carta hanno qualcosa in più di noi, però chiaramente abbiamo le nostre armi. Vediamo domani se riusciremo a batterli. Hanno veramente tutte le caratteristiche: sono bravi quando difendono bassi e ripartono. Quando decidono di attaccare un po’ più alti, hanno tanti giocatori con tante caratteristiche e appunto possono fare quello che vogliono. Quindi non so come interpreteranno la partita. E’ chiaro che dovremo essere bravi, quando verremo attaccati, ad ‘uscire’ con qualità o andare sulle seconde palle. Insomma, dovremo interpretare velocemente quello che l’avversario ci proporrà. E’ sempre questa la soluzione ai problemi”.
    7. “Il discorso sui sistemi è sempre lo stesso: se io gioco con i tre davanti e i tre non tornano… è già finita. Se giochiamo con due davanti e i due non tornano… è finita uguale. Quindi non è un discorso di quanti ne portiamo in avanti ma di quanti poi parteciperanno a entrambe le fasi. Se attacchiamo con 2 soltanto, difficilmente faremo un gol. Con entrambi i moduli possiamo fare bene. Quindi è sempre questione d’interpretazione. Quando abbiamo giocato con i tre davanti, abbiamo fatto molta fatica perché spesso ‘perdevamo’ tutti e tre gli uomini e quindi non era possibile giocare in quel modo. Un po’ di compattezza l’abbiamo trovata con il 5-3-1-1”.
    8. “Con Inzaghi: allora la prima esperienza che ho avuto io con lui era quando ero ragazzino della Primavera aggregato alla prima squadra [dell’Atalanta]. Lui veniva da una stagione a Parma un po’ sfortunata per un infortunio alla caviglia. Ho fatto il ritiro con loro e la mia prima presenza in serie A l’ho fatta con quell’Atalanta, di Mondonico. Quindi ho un bel ricordo dell’epoca. E poi [Inzaghi] è una persona che vedo spesso in vacanza; una persona con cui ho un bel rapporto. Ragazzo molto tranquillo e preparato, che sa di calcio”.
    9. “Il discorso delle palle inattive è così da anni, da quando giocavo: se prendi 2-3 gol a zona, allora poi ti metti a uomo. Magicamente non prendi più gol? Dopo 2-3 partite a uomo, prendi gol e… torni a zona! Invece, è un discorso di attenzione ed interpretazione sempre, che si può allenare così come per tutte le situazioni di non possesso o le famose [marcature] ‘preventive’. E’ sempre un discorso di attenzione su quello che si fa. Quindi, tante volte, anche un po’ di mestiere aiuta”.
    10. “In casa noi vogliamo offrire delle vittorie ai nostri tifosi: questa è la cosa che più ci dà fastidio, che ci dispiace. Con lo Spezia dovevamo uscire almeno con un punto, visto che abbiamo proposto; ma siamo usciti con zero. La prestazione con il Crotone chiaramente è una nota dolente: probabilmente, l’unica prestazione offerta che è ingiustificata e ingiustificabile. In questo momento purtroppo abbiamo raccolto pochissimo in casa”.

Il video dell’intervista.

Il link al precedente articolo della stessa serie.

W. RED ACTION

Lascia un commento

63 Comments

  1. draculone ha detto:

    Max, ripenso a Vasto, perché eravamo tutti uniti e compatti, a differenza di oggi. La domenica, da s.Vito a Vasto c’erano gruppetti a tazzare e fare casino ad ogni bar, pareva ca si ev a S.Capriel, UNA FESTA, no sta forma di rassegnazione

  2. pescarese1976 ha detto:

    la partita di oggi sembra quasi scontata, però la pall è tonn e nzi po mai sapè staremo a vedere ciò che succederà boooooo una cosa rimane certa e sicura: Zauri (pianga dei suoi mali!) sembra destinato ad uscire fuori, quando? dipende da LU BICILITTAR. RIPETO E RIBADISCCO MI SEMBRA DI RIVIVERE L’ANNO DELLA RETROCESSIONE CON UNA MONTAGNA DI ALLENATORI E UN AMBIENTE DISTRUTTO. Questa potrà essere la nostra vera fortuna, un bel repulist e si riparte

  3. pescarese1976 ha detto:

    deaculino ngul a te se quel giorno ci stavo a Vasto, tirò una mazzoccata di sinistro che quasi quasi sfunnev la porta, la curva coperta di Vasta a mument si ni calev dalle case intorno si affacciarono impauriti rofl Vitale? un altro caso che non abbiamo mai capito della non carriera fatta sad forse l’unico che potrebbe darci spiegazione del caso è LU FARMACIST CHE TUTTI sanno (compreso gli ZEBRINISTI) SIA IL VERO PADRONE DEL PESCARA crazy

  4. pescara ha detto:

    Mi ricordo le polemiche dei sanniti, presidente e politici inclusi, perché ai loro tifosi fu vietata la trasferta. Fino all’interrogazione parlamentare arrivarono. E anche dal ministro don-t_mention

  5. Max1967 ha detto:

    Draculò tu stai a pensare a Vasto….oggi abbiamo due grossi problemi…1250 beneventani 🤘 e na squadra che fa cacare. 😢

  6. draculone ha detto:

    433, anche il loro vantaggio non fu niente male, in rovesciata

  7. Aternum ha detto:

    Oggi è una partita scontata. Anche se vedremo dei progressi, ma non ne sono sicuro è ipotizzabile che prevalga la maggiore quadratura dell’avversario. Vediamo il responso del campo. Ma Machin può giocare?

  8. lapescara ha detto:

    Buongiorno a tutta la truppa. Che dite….il giovanotto marsicano avrà inculcato nei suoi ragazzi la voglia e la cattiveria per aggredire il Benevento???? purtroppo faccio fatica a credere che possa essere una buona giornata per il delfino….ogni critica è rimandata per le 17:00 nel frattempo ni vi rattichet lu cujun laugh

  9. 433offensivo ha detto:

    Draculone c’ero io..era marzo 2009 allenatore Galderisi

  10. draculone ha detto:

    Pescarese1976, non mi mettere in bocca cose che non ho detto, io ho fatto solo un esempio a Cillon rofl

  11. draculone ha detto:

    Buongiorno a tutti. Appena svegliato , mi è tornato un ricordo bellissimo. A Vasto, contro il Benevento, un “goal bellissimo” del terzino ( se non sbaglio VITALE) che tirò una sassata allucinante. Mo’ se ne cascava la porta e di seguito anche lo stadio, Chi se lo ricorda e c’era?

  12. Max1967 ha detto:

    Rhum agricolo big_boss

  13. alex74 ha detto:

    PESCARESE 1976 MA PERCHÉ NOMINI SEMPRE VIA CHIARINI? CHE CI STA?

  14. Jetv a durmiiiiii , che domani è na giornata impegnativa

  15. pescarese1976 ha detto:

    Questa di draculone è da mettere agli annali rofl insomma Cillon te lu Cillucc search

  16. draculone ha detto:

    Per fortuna, che la prendiamo a risate. Voglio vedere domani dopo le 17

  17. draculone ha detto:

    Lu ” mental cocc”, è na cosa bbonn, lu “mental coach” è per chi deve autoconvincersi. In pratica, si ti’ “la piccarell”, lu mental coach, ti fa convincere cati nu ” cillon” rofl

  18. pescarese1976 ha detto:

    Li mental coach te la residenza a via Chiarini laugh ma secondo me sa gend stenn sopr lu littin chiunque rofl

  19. Draculó scus chi è lu mental cocc ?🤔

  20. Ci vó la genziana

  21. pescarese1976 ha detto:

    Johnny chi non viene con noi a trovare Germano gli auguro una dissenteria rofl oh ma ricurdet di Lucoli? Roba da pazzi, ma coma facet ancor a difend LU BICICLITTAR dash

  22. fdcpescara ha detto:

    pescara per fortuna esisti, le tue tesi sono sempre valide.

  23. alex74 ha detto:

    LA RATAFIA, L AMARETTO DI SARONNO…AHAHAHH, MA.SET UMMN O FEMMINUCCE?

  24. pescara ha detto:

    Non abbiamo i soldi del Benevento ma miracolosamente e comunque una rosa a ridosso delle prime 7-8. Dopodiché l’allenatore deve fare la sua parte. Il presidente ha già fatto le nozze coi fichi secchi. Zauri sappia servirlo il pranzo di nozze

  25. vitabiancazzurra ha detto:

    Jonnhy ….ferragosto a Cuneo?? Non me ne vorrà il buon Germano ma non è la mia massima aspirazione, meglio un giro in barca sul Gargano…

  26. antateavanti ha detto:

    Ma perché avete paura del Benevento…frekete direbbe Enzo la vipera …..😂 ha una rosa di giocatori che in A secondo me è a livello Spal Verona Lecce . Tranquilli domani tripletta di Brunori .

  27. johnny blade ha detto:

    Vita mo che andiamo a ferragosto da Germano portala.

  28. vitabiancazzurra ha detto:

    Tuscia se fai il bravo ti faccio assaggiare là ratafià fatta in casa dalle mie manine 😋

  29. pescarese1976 ha detto:

    Avet piat sto forum pi na cantin? Oramai quando si parla di Pescara tutto è accettabile e concesso rofl ma ci rindem cont ndo sem arrivat? Chi più ne ha più ne metta, tra tribunali, giocatori civommuchi, gent chi dic ma cosa oggi e duman natr, roba da pazzi. Domani vengono e ci faranno un culo come un friscolo. Speriamo di no, atr nu pulmann mittemic nu tren bad

  30. draculone ha detto:

    Alla salute, io mi faccio un bel amaretto di Saronno

  31. tusciabruzzese ha detto:

    Johnny, intanto mi vado a fare un bicchiere di Ratafià Evangelista di Sambuceto alla salute tua: un esiliato come me. Poi, alla prima occasione, ce lo rifacciamo insieme
    hi drinks

  32. pescarese1976 ha detto:

    Pardon, Foggia e non Poggio laugh Freud fa brutti scherzi dash

  33. pescarese1976 ha detto:

    Questione deferimento? Il Pescara Calcio va sostenuto e spremuto, quando troveranno una squadra che la sostuiscono, docet Poggio, Cesena e Avellino ci batteranno nella spazzatura.

  34. draculone ha detto:

    Che rilegendo l’intervista, Zauri ha bisogno di un ” mental coach”, il modulo va bene quello, se….. Sulle palle inattive si marca a zona o a uomo, ma … iIO E IL PRESIDENTE LA PENSIAMO UGUALE . Scusate, ma avevo capito male io. Tu asserivi che vi dovevate “salvare”, ma ” lu prosciolto” ambisce a ben altro dash . Mi domando e dico, ma tutto ciò, sulla squadra, come si riflette?

  35. johnny blade ha detto:

    Grande Tuscia.
    Mo mi vuless fa na tazz nghe te.
    😢

  36. pescarese1976 ha detto:

    Ah chi sciccis la gnuranz, comba’ li cad nzi costruiscono dalle fondazioni ma dai PROGETTI! Vatt ariponn

  37. tusciabruzzese ha detto:

    johnny, Ciald in taim ancora mi sballa ogni volta che la sento! Ma pure Uén a blaind men crais … meglio di un trip
    cool

  38. tusciabruzzese ha detto:

    vitabiancazzurra: che in certi momenti non se lo filino è un dubbio mica tanto peregrino

  39. johnny blade ha detto:

    A me machin piace.. sto a parla’di machin ed dei dip parpol.

  40. tusciabruzzese ha detto:

    Zauri ribadisce che “quando abbiamo giocato con i tre davanti, abbiamo fatto molta fatica perché spesso ‘perdevamo’ tutti e tre gli uomini e quindi non era possibile giocare in quel modo”. Mah, non capisco: puoi giocare con il 4-3-3 in attacco ma poi passare ad esempio al 4-5-1 quando difendi (come, tra l’altro, faceva Pillon). Tu, Zauri, è chiaro che li “perdevi” dato che anche quando gli avversari manovravano pretendevi di tenere alti i 3 attaccanti, che venivano quindi facilmente scavalcati e così sì che te li “perdevi”. Ma non è perché giocavi a 3 davanti: era invece perché li “lasciavi” tutti lì davanti anche quando c’era da difendere
    bb

  41. vitabiancazzurra ha detto:

    Zauri mi spiace ma ti vedo un po’ confuso …la stessa confusione la trasmetti ai giocatori per caso ? Di attenuanti ne ha parecchie ma quello che si è visto finora è inaccettabile …si chiede il minimo sindacale ne calcio champagne ne magie …ma qui si fa fatica a contare tre passaggi di fila …In questa squadra spuntata vorrei poi domandare per quale motivo è stato boicottato Marras, ho capito non segna manco con la matita ma lì davanti vista l’attualità ci avrebbe fatto molto comodo.Una cosa vorrei domandare al mister, ma quando assiste fermo come un palo e l’unico movimento che fa è quello di bere l’acqua dalla bottiglietta, cosa pensa.? Che ha caricato e parlato anche troppo nello spogliatoio?…quando ha visto la squadra passiva e bloccata contro lo Spezia lui era immobile cioè lo stesso atteggiamento dei suoi giocatori . Ma non è che non se lo filano proprio 🤔

  42. draculone ha detto:

    Post di Cillon delle 19,39 DA INCORNICIARE

  43. Max1967 ha detto:

    No quess’ è na machin a guida autonoma laugh

  44. Na machin nin bò camminà da sol , c’è chi la guida

  45. Chi ama il pescara e la curva sente dentro delle cose che voi non potreste mai capire

  46. Max1967 ha detto:

    Quindi Machin ha commesso un illecito da solo….un vero eroe

  47. Il male se lo tira chi fa fare tutti i caxxacci suoi a cullù
    Chi ama il pescara vuole altro

  48. 1936 forse ni capit , io ad incitare la squadra ci vado SEMPRE , il problema è un altro , nin facet find di nin capí

  49. pescara ha detto:

    Alla faccia di chi si tira il male per il Pescara Calcio: Sebastiani prosciolto yess . La Società paga una multina solo perché Machin non ha voluto aspettare la sentenza ma ha preferito patteggiare, forse sbagliando. Non venendo prosciolto Machin, automaticamente la Società prende una multa, pur non avendo fatto nulla dash

  50. 40mila.it ha detto:

    Aggiornamento news
    Deferimenti “caso Machin”:
    – la Procura Federale ha prosciolto il presidente Daniele Sebastiani e il collaboratore dell’area marketing Pietro Falconio;
    – la Società è stata multata di € 3 000 per responsabilità oggettiva in quanto il suo tesserato Machin non è stato prosciolto, avendo invece chiesto e ottenuto il patteggiamento.

  51. draculone ha detto:

    Zauri ha visto una partita, la stragrande maggioranza dei tifosi ne ha vista un’ altra. Cullu’, ne ha visto un’ altra ancora. E poi ci lamentiamo, paghiamo un biglietto, e ne vediamo tre.

  52. Baka ha detto:

    Buonasera….Forza Pescara, però, domani il problema non è tanto il tifo anche se ultimamente pure il tifo è così così. Il problema è principale è che i nostri non riescono ad essere cattivi. IN questo Zauri paga dazio perché la squadra gioca impaurita. Con lo Spezia dopo il vantaggio si doveva giocare per segnare il secondo gol.

  53. alex74 ha detto:

    BRAVO 1936.

  54. 1936 ha detto:

    Invece di farev i piagnoni domani andate in curva ad incitare squadra e mister.
    I presidenti passano la maglia resta!

  55. Si , so proprio curioso di vedere da domani in poi cosa succede🤔

  56. biancazzurri ha detto:

    a gionni…….ji invece so capite che in casa vogliono offrire delle vittorie ai tifosi…..Domani stiamo a vedere mda

  57. tusciabruzzese ha detto:

    johnny, in fin dei conti ha detto che: con lo Spezia hanno sbagliato solo quei 25 minuti a inizio secondo tempo. Sembra pure che resteranno con la difesa a 5.
    Di buono ha aggiunto che non vuole rivedere NEANCHE SE STESSO PASSIVO per 25 minuti: penso si riferisca al fatto che è stato criticato per non essere intervenuto mentre la squadra si era fermata e tirata indietro

  58. johnny blade ha detto:

    Troppo lungo. Troppe chiacchiere. Ni ting voje.

  59. AppressAluPscar ha detto:

    Videm quand ci ni fa pijà cussù duman, con questo atteggiamento. Non posso tirarmi le sconfitte, purtroppo. Ma urge un vero mister in panchina.