I match report e gli highlights della 4a giornata
23/09/2019
Gli arbitri della 5a giornata della Serie BKT. I precedenti
23/09/2019

In Serie BKT decisiva l’ultima mezz’ora

Pisa, atmosfera pre-match

La quarta giornata della Serie BKT ha regalato tantissimi gol e risultati imprevedibili, come oramai da tradizione per questa categoria. Il Pisa ha sfiorato l’impresa al Bentegodi grazie anche alle reti del capocannoniere del campionato, Michele Marconi. Il bomber nerazzurro non era mai partito così forte in carriera e in Toscana si augurano di certo che non si fermi più. L’Ascoli invece si affida al pieno organico per portare a casa i punti: in Italia i marchigiani sono la cooperativa del gol insieme al Napoli, in Serie A, e al Renate, in Serie C. Ecco tutte le altre curiosità di giornata segnalate da Football Data:

45,7% Il 45,7% dei 94 gol finora segnati nella Serie BKT 2019/20 arrivano nella mezz’ora finale di partita: 43.

5 Con la doppietta a Verona si issa al comando della classifica marcatori Michele Marconi (Pisa) con 5 reti. Mai l’attaccante nerazzurro era partito così forte nella sua carriera professionistica. Il suo record è di 12 gol nella Serie C 2017/18, con la divisa dell’Alessandria.

8 L’Ascoli, con 8 marcatori diversi, è una delle 3 cooperative del gol del calcio italiano considerate le prime tre leghe, alla pari di Napoli (serie A) e Renate (Serie C girone A).

6 Due gol, entrambi in casa, 6 punti per l’Empoli grazie alle sue reti determinanti. Antonino La Gumina, classe 1996, sta tornando l’enfant-prodige che era sbocciato a Palermo. Nella storia del sodalizio toscano è stato l’acquisto più costoso di sempre ma i frutti vengono raccolti grazie a questo inizio di stagione sicuramente positivo.

Vai alla notizia

 

Lascia un commento